Assistente Educativo Culturale

Obiettivo Uomo
A Roma

6.250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 250 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso mira a formare operatori che operano nelle scuole dell’obbligo in favore dell’integrazione del disabile. Questa figura professionale dovrà essere in grado di: lavorare in équipe, problem solving, mediare tra l’alunno disabile e gli altri compagni, individuare la migliore strategia di intervento, realizzare interventi che rimuovano quelle barriere fisiche, .
Rivolto a: Diplomati (Occupati nell’assistenza alla persona disabile nell’ambito scolastico. Per i possessori di diploma di scuola secondaria superiore è necessario essere occupati).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Aicardi 42, 00177, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità e scuola superiore

Programma

Obiettivi
Il corso mira a formare operatori che operano nelle scuole dell’obbligo in favore dell’integrazione del disabile. Questa figura professionale dovrà essere in grado di: lavorare in équipe, problem solving, mediare tra l’alunno disabile e gli altri compagni, individuare la migliore strategia di intervento, realizzare interventi che rimuovano quelle barriere fisiche, psicologiche e sociali che spesso impediscono al disabile di strutturare in modo equilibrato il senso della propria identità.

Contenuti
  • MODULO N. 1: COMUNICAZIONE N. ORE 58 ELEMENTI DI PSICOLOGIA GENERALE: Pensiero lineare e Pensiero circolare, La teoria dei Sistemi, Analisi dei processi di comunicazione, Comunicazione verbale e non verbale. Ore teoriche n. 10 ore tec-pratiche n. 05 TECNICHE DI COMUNICAZIONE DI GRUPPO: La comunicazione nel gruppo di lavoro; La relazione e la comunicazione; La leadership; Strategia di comunicazione di gruppo. Ore teoriche n. 10; ore tec-pratiche n. 05 PSICOPATOLOGIA DELL’ETA’ EVOLUTIVA E PSICOPEDAGOGIA DEL DISABILE: Cenni sulle psicopatologie infantili; problematiche emergenti nelle differenti disabilità; elementi di pedagogia generale e psicopedagogia speciale. Ore teoriche n. 23; ore tec-pratiche n. 05
  • MODULO N. 2: L’INTERVENTO SOCIO ASSISTENZIALE N. ORE 49 DEONTOLOGIA PROFESSIONALE: Il principio di responsabilità, Il rapporto dell’operatore sociale con la famiglia dell’ utente e con il gruppo di lavoro Ore teoriche n. 06 SERVIZI SOCIALI E INTERVENTI DI RETE: I servizi territoriali e la loro organizzazione, Lavoro di rete, Integrazione dell’ intervento socio sanitario ai sensi della Legge 328/00, GLH Ore teoriche n. 10 PIANIFICAZIONE DEL PROGETTO ASSISTENZIALE INDIVIDUALIZZATO: Punti di forza e debolezza dell’utente e del gruppo in cui è inserito, Definizione, realizzazione e valutazione del Progetto assistenziale individualizzato Ore teoriche n. 08 METODOLOGIA DEL LAVORO SOCIALE: Struttura organizzativa dei Servizi Sociali, il lavoro in gruppo nella rete dei servizi, La Supervisione e il Coordinamento Ore teoriche n. 05; ore tec-pratiche n. 05 TECNICHE DI PRIMO SOCCORSO Elementi di primo soccorso teoriche n. 10; ore tec-pratiche n. 05
  • MODULO N. 3: NORMATIVA N. ORE 16 NORMATIVA SULL’INTEGRAZIONE SCOLASTICA: Legge 104/92; Legge 517/77 e successive modifiche e integrazioni. D.lgs n. 122 del 31.03.98. Diritti dei minori. Ore teoriche n. 10 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DATI PERSONALI/SENSIBILI L196/03 Misure minime di sicurezza; esempio di documento programmatico di sicurezza (DPS); elenco di tutti gli step da seguire con relativo materiale Ore teoriche n. 06
  • MODULO N. 4: DLGS. 626/94 N. ORE 12 DLGS. 626/94 . Viene proposto il modulo obbligatorio come da normativa vigente e nei contenuti proposti della Regione Lazio Ore teoriche n. 12 Al termine degli interventi sarà rilasciata una certificazione attestante l’avvenuta formazione. MODULO N. 5: RETI INFORMATICHE N. ORE 15 INTERNET: Banche dati consultabili attraverso la rete usando i diversi motori di ricerca Ore: teoriche n. 07 tec.-pratiche n. 08
  • MODULO N. 6: STAGE N. ORE 100 STAGE: L’allievo sperimenterà in modo pratico le competenze acquisite, della propria capacità di realizzare un intervento educativo, nonché sperimentare la collaborazione con il personale scolastico.
Risultati attesi
L’allievo dovrà avere capacità di osservare, analizzare e intervenire nel contesto scolastico, costituire un efficace ”gruppo di lavoro”, lavorare in équipe al fine di ottimizzare la qualità delle prestazioni, mettersi in gioco in maniera costruttiva prendendo in esame i propri processi di interazione, valutandoli e rimodulandoli se necessario in base all’obiettivo da raggiungere, realizzare un intervento educativo in linea con i programmi formativi e con le esigenze della scuola.

Modalità di valutazione competenze in uscita
Elaborazione tesina, colloquio orale sulle materie trattate; questionario a scelta multipla.

Metodologie formative utilizzate
Le lezioni saranno suddivise in lezioni frontali teoriche e tecnico-pratiche attraverso esercitazioni/simulazioni. Saranno attivate esercitazioni su casi presentati dai docenti e dagli allievi stessi e analizzati con tecniche di brainstorming, role playing, circle time, dinamiche relazionali, discussione di gruppo.

Ulteriori informazioni

Stage: si

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto