CORSO AVANZATO DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM-AV® a Napoli

UIDOO
A Napoli

501-1000
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Napoli
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione

QUALIFICAZIONE |ISIPM-AV®

Con la qualificazione ISIPM-Av® l’Istituto Italiano di Project Management® intende offrire, a completamento delle conoscenze attestate dalla ISIPM-Base®, un livello avanzato di qualificazione che si rivolge in particolare a:
Argomenti del corso

Il corso ISIPM-Av®, riguarda la verifica e l’approfondimento di conoscenze ed abilità del candidato sui seguenti argomenti, con specifico riferimento alle definizioni e descrizioni contenute nella Norma UNI ISO 21500:

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Centro Direzionale Isola E, 80143, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

Chi desidera completare la propria preparazione sulle conoscenze di Gestione Progetti (project management) con lo studio approfondito dei processi secondo le linee guida fornite dalla Norma UNI ISO 21500 e sulle abilità nell’applicazione delle tecniche di project management, anche utilizzando strumenti software di supporto; chi vuole acquisire una qualificazione di livello superiore rispetto alla ISIPM-Base® ed utilizzabile anche in un percorso orientato alle certificazioni rilasciate dagli Organismi di Certificazione (di seguito OdC) con schema di certificazione della figura professionale del project manager; ISIPM ha richiesto a tali OdC il riconoscimento della qualificazione ISIPM-Av® come equivalente all’esame scritto e la conseguente ammissione diretta all’esame orale, volto alla verifica delle competenze.

· Requisiti

Requisiti di accesso alla prova d’esame ISIPM-AV®: possesso dell’attestato ISIPM-Base® o della qualificazione ePMQ dell’AICA; è considerato valido anche il possesso della CAPM® del PMI o della IPMA Level D®.

Cosa impari in questo corso?

Project management
Gestione

Professori

Raffaele Tirelli
Raffaele Tirelli
Project Manager e Ceo Quadrologico srl

Programma

  • Contesto del progetto: definizioni e concetti, relazioni tra l’ambiente/contesto organizzativo e il progetto, relazioni tra il progetto e la gestione del cambiamento e la realizzazione dei benefici, ambiente e governance di progetto, valutazione del progetto, stakeholder e organizzazione di progetto, gestione del progetto in relazione ai processi correnti, competenze del personale di progetto, ciclo di vita di progetto e di prodotto, presupposti e vincoli di progetto, gestione del progetto e processi.
  • Processi, strumenti e tecniche di project management: gruppi di processi e gruppi tematici, interazioni tra gruppi di processi, avvio del progetto – sviluppo del project charter, identificazione degli stakeholder, costituzione del gruppo di progetto, pianificazione del progetto – sviluppo dei piani di progetto, definizione dell’ambito, creazione della Work Breakdown Structure (WBS), definizione delle attività, definizione dell’organizzazione di progetto (OBS), definizione della sequenza delle attività, stima della durata delle attività, sviluppo del programma temporale (conoscenza ed applicazione di tecniche reticolari, del metodo CPM, del diagramma di Gantt), metodi di stima dei costi, pianificazione e stima delle risorse (tecniche di livellamento e ottimizzazione delle risorse), sviluppo del budget, identificazione dei rischi, valutazione e pianificazione della risposta ai rischi, pianificazione della qualità, pianificazione degli approvvigionamenti, pianificazione della comunicazione, esecuzione del progetto – direzione del lavoro di progetto, gestione degli stakeholder, sviluppo del gruppo di progetto, trattamento dei rischi (risposta ai rischi), assicurazione della qualità, selezione dei fornitori, distribuzione (diffusione) delle informazioni di progetto, controllo del progetto – controllo del lavoro di progetto, controllo (integrato) delle modifiche, controllo dell’ambito, controllo delle risorse, gestione del gruppo di progetto, controllo del programma temporale e dei costi, controllo dei rischi, controllo della qualità, amministrazione (gestione) degli approvvigionamenti, gestione delle comunicazioni, metodi di rilevazione dello stato di avanzamento, conoscenza ed applicazione del metodo Earned Value, stime a finire, chiusura del progetto – chiusura di una fase o del progetto, raccolta delle lezioni apprese.
  • Conoscenze comportamentali: caratteristiche ed abilità per esercitare una leadership efficace, motivazione estrinseca ed intrinseca e loro influenza sull’orientamento al risultato, team working/team building e processo di costituzione del gruppo di progetto, principali tipologie di negoziazione da applicare con gli interlocutori, diversi approcci da applicare per la risoluzione dei conflitti, tecniche di problem solving, etica come responsabilità sociale e rispetto degli interessi degli stakeholder.

Ulteriori informazioni

Il corso è realizzato con la supervisione scientifica dell’ISPM® - Istituto Italiano di Project Management

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto