diritto dell'immigrazione e riconoscimento della protezione internazionale 2015

ASSOCIAZIONE JUS & NOMOS
A Roma

1.500 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Roma
  • 90 ore di lezione
  • Durata:
    6 Mesi
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
VIALE ANGELICO, 78, 00195, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

DARE L'OPPORTUNITA' DI SPECIALIZZARSI ED AMPLIARE LA PROPRIA COMPETENZA PROFESSIONALE NEL SETTORE DELL'IMMIGRAZIONE PER IL QUALE IL MERCATO DEL LAVORO RICHIEDE OGGI I MAGGIORI AGGIORNAMENTI

· A chi è diretto?

IL CORSO E' DIRETTO A OPERATORI COMUNITARI, LEGALI, AVVOCATI E PRATICANTI, MEDIATORI CULTURALI, ASSISTENTI SOCIALI E FUNZIONARI DELLE PUBBLICCHE AMMINISTRAZIONI

· Requisiti

laurea in giurisprudenza, scienze politiche o umanistiche (sociologia, lettere)

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

SCARICARE IL MODULO ISCRIZIONI DAL SITO www.iusnomos.eu oppure www.cir-onlus.org compilarlo ed inviarlo all'indirizzio di posta elettronica segreteria@iusnomos.eu ENTRO E NON OLTRE IL 31.01.2015 (N.B. IN DATA 16.01.2015 SI TERRA' UNA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE AL CORSO - PER INFO E CONTATTI www.iusnomos.eu)

Cosa impari in questo corso?

Immigrazione
Diritti umani
Diritto di asilo
Protezione INTERNAZIONALE

Professori

christopher hein
christopher hein
dr.

Direttore del CIR Consiglio Italiano Rifugiati Responsabilità generale delle attività e della formulazione delle strategie della principale Organizzazione non governativa nel settore dell’asilo; management generale, incluso management delle risorse umane; responsabilità del bilancio; bilancio annuale di ca. 3milioni di Euro. Responsabile, negli anni, di molti progetti finanziati dalla Commissione europea.

Programma

Venerdì 16 Gennaio 2015 – H 14,00 – 17,00: PROLUSIONE AL CORSO

Incontro introduttivo con il Direttore del Consiglio Italiano Rifugiati dott. Christopher Hein, con il coordinatore del Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes dott. Franco Pittau e con la dott.ssa Helena Behr dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).

  • Sviluppi della politica e della normativa in materia di immigrazione e asilo a livello europeo e nazionale

  • Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti

  • La gestione dei Flussi Migratori misti

  • Presentazione di alcuni dati ufficiali relativi al fenomeno migratorio

  • Presentazione del corso a cura del Coordinamento Scientifico

  • LA PARTECIPAZIONE ALL’EVENTO CONFERENZA È GRATUITA (è indispensabile la prenotazione)

I° modulo

La disciplina del fenomeno migratorio a livello internazionale, europeo ed italiano

I^ Lezione

Venerdì 06 Febbario 2015 (h 14.00 – 18.30) Principi ed indirizzi a livello europeo in materia di immigrazione

Relatore: Prof. Avv. Andrea Saccucci – Avvocato, membro del comitato direttivo dell’UFTDU e Professore di Diritto Internazionale nella Seconda Università di Napoli

II^ Lezione

Venerdì 13 Febbraio 2015 (h 14.00 – 18.30)

L’ingresso e il soggiorno degli stranieri in Italia: l’immigrazione per motivi di lavoro - Relatore Dott. Sergio Briguglio – Esperto di Politiche dell’Immigrazione

Prima parte teorica (h. 14.00 – 17.30)

Esercitazione pratica (h 17.30 – 18.30): Role playing relativo al procedimento di richiesta di nulla osta per motivi di lavoro subordinato esame modelli di richiesta e contratto di soggiorno.

Dott. Niccolò Gargaglia - Coordinamento scientifico Ius & nomos

III^ Lezione

Venerdì 20 Febbraio 2015 (h. 14.00 – 18.30)

Permessi di soggiorno per motivi diversi da lavoro e diritti degli stranieri regolarmente presenti - Relatore Avv. Andrea Volpini (Associazione progetto e diritti)

  • Homework (lezioni 1 - 3): redazione atto o parere (professioni forensi); temi scritti di approfondimento/come fornire una corretta consulenza (operatori socio-legali).

IV^ Lezione

Venerdì 27 Febbraio 2015 (h. 14.00 - 18.30) Espulsione amministrativa dello Straniero e trattenimento – Relatore Avv. Simona Sinopoli

V^ Lezione

Venerdì 06/03/2015 (h. 14.00 - 18.30) I diritti dei cittadini UE – Prof. Roberto Adam –Professore ordinario di diritto dell’Unione Euroepa dell’Università di Tor Vergata

Prima parte teorica (h. 14.00 – 17.30)

Seconda parte pratica (17.30 – 18.30)

Esercitazione pratica in aula: Quesiti a risposta multipla sugli argomenti trattati e correzione prova in aula.

Dott. Niccolò Gargaglia - Coordinamento scientifico Ius & nomos

VI^ Lezione

Venerdì 13/03/2015 (h. 14.00 - 18.30) La richiesta di cittadinanza

Relatore Dott.ssa Mariagiovanna Fidone

VII^ Lezione

Venerdì 20/03/2015 (h. 14.00 - 18.30) I minori stranieri non accompagnati

Relatore Avv. Viviana Valastro - Coordinatrice Progetti Minori Migranti – Dip. Protezione – Save the Children

Prima parte teorica (h. 14.00 – 17.30)

Seconda parte pratica(17.30 – 18.30) Dott. Niccolò Gargaglia - Coordinamento scientifico Ius & nomos

Esercitazione pratica: Quesiti a risposta multipla sugli argomenti trattati e correzione prova in aula.

  • Homework (lezioni 4 – 7): redazione atto o parere (professioni forensi); temi scritti di approfondimento/come fornire una corretta consulenza (operatori socio-legali).

II° modulo

Il riconoscimento della Protezione Internazionale , la Protezione Sociale, l’Apolidia

VIII^ Lezione

Venerdì 27/03/2015 (h. 14.00 - 18.30) Il diritto di asilo nell’ordinamento internazionale

Relatore Dott. Jurgen Humburg – già Funzionario dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per I Rifugiati (U.N.H.C.R.)

IX^ Lezione

Venerdì 10/04/2015 (h. 14.00 - 18.30) Regime europeo di Asilo - Relatore Dott. Christopher Hein – Direttore del Consiglio Italiano Rifugiati (C.I.R.)

X^ Lezione

Venerdi 17/04/2015 (h. 14.00 - 18.30) La procedura di riconoscimento della protezione internazionale

Relatore Dott. Christopher Hein – Direttore del Consiglio Italiano Rifugiati (C.I.R.)

Prima parte teorica (h. 14.00 – 17.30)

Seconda parte pratica (17.30 – 18.30) Dott. Niccolò Gargaglia - Coordinamento scientifico Ius & nomos

Esercitazione pratica in aula: Quesiti a risposta multipla sugli argomenti trattati e correzione prova in aula.

XI^ Lezione

Venerdì 08/05/2015 (h. 14.00 - 18.30) Regolamento (CE) 343/2003 del Consiglio Europeo (cd. Dublino II) e suoi principi generali – Relatrice Dott.ssa Fabiola Conti (UNHCR)

Venerdì 15/05/2015 (h. 14.00 – 18.30) La procedura amministrativa di riconoscimento dello Status di Protezione Internazionale innanzi alla Commissione- Relatore Dott.ssa Cristina Franchini – Componente della Commissione Territoriale di Roma per il riconoscimento della protezione internazionale (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati - U.N.H.C.R.)

  • Homework (lezioni 8 - 12): redazione atto o parere (professioni forensi); temi scritti di approfondimento/come fornire una corretta consulenza (operatori socio-legali).

XIII^ Lezione

Venerdì 22/05/2015 (h.14.00 – 18.30)

La valutazione delle prove nella procedura di asilo e le informazioni sui paesi di origine (COI) - Mezzi probatori, onere e standard della prova

Relatore Dott. Gabor Gyulai Coordinatore del programma di asilo presso il Comitato Helsinki Ungherese.

XIV^ Lezione

Sabato 23/05/2015 (h.10.00 – 13.30)

L’ apolidia e la protezione degli apolidi
Relatore Dott. Gabor Gyulai Coordinatore del programma di asilo presso il Comitato Helsinki Ungherese.

XV^ Lezione

Venerdì 29/05/2015 (h.14.00 – 18.30) Riconoscimento status di Rifugiato, protezione sussidiaria e motivi umanitari: differenze applicative Relatore Avv. Andrea Pecoraro - Componente della Commissione Territoriale di Roma per il riconoscimento della protezione internazionale (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati - U.N.H.C.R.)

Esercitazione pratica a cura del Relatore: individuazione in concreto dei cinque motivi di persecuzione e tecniche di redazione memoria di segnalazione richiedente asilo.

XVI^ Lezione

Venerdì 05/06/2015 (h.14.00 – 18.30) La protezione Sociale Relatore Dott.ssa Simona Moscarelli (OIM)

XVII^ Lezione

Sabato 06/06/2015 (h. 10.00 - 13.30) Lo straniero e la Pubblica Amministrazione: regole procedimentali – Relatore Avv. Giovanna Intorcia

  • Applicazione della legge sul procedimento amministrativo L. 241/90 in materia di immigrazione ed asilo.

  • Modifiche conseguenti alla conversione del “decreto competitività” entrato in vigore il 04/07/2009

  • Il Silenzio inadempimento e il silenzio Rifiuto della Pubblica Amministrazione: rimedi

Esercitazione pratica a cura della Relatrice: redazione atto di diffida ad adempiere.

XVIII^ Lezione

Venerdi 12/06/2014 (h. 14.00 – 18.30) Il diritto di Asilo e la protezione internazionale nel processo civile - Relatore Avv. Alessandro Ferrara

  • Homework (lezioni 13 - 18): redazione atto o parere (professioni forensi); temi scritti di approfondimento/come fornire una corretta consulenza (operatori socio-legali).

Workshop conclusivo c/o il Consiglio Italiano per i Rifugiati coordinato dalla dott.ssa Lucia Chieppa

N.B. Il workshop è inteso a rappresentare le modalità operative con cui le ONG offrono assistenza socio-legale ai richiedenti asilo e rifugiati, anche attraverso l’elaborazione ed esecuzione della progettazione in ambito territoriale, nazionale, europeo ed internazionale.

Infatti, l’incontro con i rappresentanti e la visita alla struttura in cui il Consiglio Italiano per i Rifugiati opera, permette di approfondire le tematiche studiate attraverso il confronto con una realtà che da anni è impegnata nel settore a livello territoriale, nazionale e internazionale. Inoltre, il confronto diretto con gli operatori e la descrizione dei principali progetti e attività seguiti dal CIR, diventano occasioni per ottenere strumenti e spunti pratici particolarmente rilevanti nei diversi campi di interesse dei partecipanti al workshop.

Ulteriori informazioni

Far acquisire la giusta preparazione sia a livello teorico-generale che pratico-specifico grazie a: simulazione di casi pratici; esercitazioni scritte settimanali e gruppi di lavoro; redazione di atti, ricorsi, temi e pareri relativi ai casi ed a problematiche attuali e di maggior interesse; Fornire il più completo e aggiornato pacchetto formativo in materia, attraverso l’esame delle principali fonti normative e dei più rilevanti indirizzi giurisprudenziali a livello nazionale, europeo ed internazionale Incoraggiare la diffusione dei migliori strumenti operativi, decisivi per la corretta applicazione normativa della materia Approfondire la rilevanza delle informazioni sui Paesi di Origine (ECOI -European Country of Origin Information) Formare operatori umanitari ed operatori socio-legali (europei ed internazionali) Iscrizioni e costi SCADENZA ISCRIZIONI: 31 Gennaio 2015