Gli schemi internazionali BRC e IFS e gli ultimi aggiornamenti

Kiwa Cermet IDEA
A Bologna, Roma e Milano

300 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • In 3 sedi
  • 7 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso intende fornire approfondimenti sugli elementi fondamentali relativi a questi schemi internazionali, focalizzandoci in particolare sulle novità introdotte dalla rev. 6 e successiveagli schemi BRC, GSFS e IFS.
Il corso si rivolge a Responsabili Qualità, Responsabili Produzione, Consulenti aziendali, Funzionari di Associazioni e Funzionari delle GDO.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Bologna
Via Ferrarese, 156 - Bologna, 40128, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Da definire
Milano
Via Prudenzio Clemente, 16, 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa
Da definire
Da definire
Roma
Via Palermo,67 , 00184, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessun requisito di ingresso

Opinioni

M

06/09/2010
Il meglio Corso molto ben organizzato, corpo docente qualificato. materiale didattico su cd rom

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

BRC
IFS

Professori

Esperto di argomento agroalimentare
Esperto di argomento agroalimentare
auditor qualificato CERMET

Programma

Programma


Norma BRC
•Quadro introduttivo: cos’è il BRC - Diffusione e riconoscimento in Europa e nel mondo.
•Il BRC – Global standard for Food Safety – le ultime revisioni.
•I requisiti Fundamental e il certificato.
•I 7 capitoli dello Standard e le novità introdotte nella re v6
•La classificazione BRC dei comparti dell’agroalimentare e la norma
IFS

L’IFS – International Food Standard
•Parte prima dello Standard
•Criteri di valutazione della conformità
•Le non conformità maggiori e i K.O.
•Parte seconda dello Standard: requisiti e anticipazioni sulla nuova revisione
•Responsabilità della direzione
•Sistema di gestione della qualità
•Gestione delle risorse
•Processo di produzione
•Misurazioni, analisi, miglioramento
•La nuova classificazione IFS dei comparti dell’agroalimentare: SCOPI TECNOLOGICI e scopi di prodotto