Il Trauma : Affrontarlo per Non Farsi Travolgere - Quando la Sofferenza Dei Pazienti Si Ripercuote Sull’equilibrio Emotivo Dell’infermiere (in Corso Accreditamento Ecm)

Studio Infermieristico Associato Cecchetto Salvatori
A Saronno

150 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Saronno
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad avere maggior consapevolezza di sé Ad acquisire un confine più definito tra sé e gli altri Ad accrescere la propria capacità empatica, senza farsi fagocitare dagli eventi e dalle persone intorno A conoscere l'EMDR, pratica per l'elaborazione dei traumi.
Rivolto a: Infermieri.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Saronno
VIA DON VOLPI, 4, Varese, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea in infermieristica o titolo equipollente

Professori

A. MIRIAM CARCANO
A. MIRIAM CARCANO
PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA

LORELLA CANTALUPPI
LORELLA CANTALUPPI
PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Programma

Nel linguaggio comune il trauma viene generalmente identificato come un evento acuto straordinario particolarmente distruttivo, stressante e doloroso vissuto in prima persona o a cui si assiste come spettatore involontario: un incidente stradale, un’aggressione violenta, una calamità naturale, la morte di un familiare o di un amico, ecc.

Esistono però tante altre situazioni meno eclatanti delle precedenti che agli occhi di un osservatore esterno abituato a viverle come “ordinarie” potrebbero sembrare più o meno normali ma che possono però essere vissute da una persona coinvolta emotivamente come veri e propri traumi : un ricovero sanitario, una caduta domestica, un’aggressione verbale, la comunicazione di una diagnosi di malattia grave, la modificazione della propria immagine corporea ecc.

L’infermiere, nello svolgimento della propria professione, è molto spesso a contatto con il tema del trauma : ad esempio con pazienti (e rispettivi familiari) che hanno subito gravi incidenti stradali o sul lavoro, con diagnosi di malattie gravi, con storie di maltrattamenti, di abusi, violenze ecc.

Questo continuo bombardamento emotivo a cui è sottoposto quotidianamente l’infermiere può portarlo inconsciamente a sua volta o a difendersi eccessivamente considerando come “ordinarie” le situazioni traumatiche a cui sono sottoposti pazienti che assiste e i loro familiari o al contrario a farsi coinvolgere eccessivamente vivendo in prima persona i traumi dei pazienti che assiste e dei loro familiari.

Per ottenere e mantenere un’efficace relazione d’aiuto con i pazienti e i loro familiari è quindi importante che l’infermiere possa trovare il giusto equilibrio tra il proteggersi e l’essere empaticamente vicino a loro nelle situazioni traumatiche che vivono.

  • OBIETTIVI DEL CORSO DI AGGIORNAMENTO :

Il corso offrirà spunti per una maggior consapevolezza di sé rispetto all’argomento trattato e offrirà strumenti per una migliore gestione dei vissuti propri e altrui (pazienti e familiari), in particolare gli obiettivi saranno :

Aver maggior consapevolezza di sé

Acquisire un confine più definito tra sé e gli altri

Accrescere la propria capacità empatica, senza farsi fagocitare dagli eventi e dalle persone intorno

Conoscere l’EMDR, pratica per l’elaborazione dei traumi

  • DESTINATARI :

Infermieri, N° massimo iscrizioni : 30

  • TEMPI :

Il corso si svolgerà in una giornata e avrà la durata di 8 ore

  • MODALITÀ :

La modalità di conduzione prevede sia lezione frontale in aula che momenti esperienziali di gruppo

  • DOCENTI :

Dott.ssa LORELLA CANTALUPPI e Dott.ssa ANTONELLA MIRIAM CARCANO

Psicologhe e Psicoterapeute con formazione in Analisi Transazionale (Centro Berne di Milano), Analisi Bioenergetica (S.I.A.B.), EMDR (Associazione EMDR Italia), Problem Solving e Coaching Strategico - Master Clinico in Psicoterapia Strategica (CTS di Giorgio Nardone)

  • RESPONSABILE SCIENTIFICO :

Dott.ssa LORELLA CANTALUPPI

Psicologa e psicoterapeuta con formazione in Analisi Transazionale (Centro Berne di Milano), Analisi Bioenergetica (S.I.A.B.), EMDR (Associazione EMDR Italia), Problem Solving e Coaching Strategico - Master Clinico in Psicoterapia Strategica (CTS di Giorgio Nardone)

In ambito clinico : Psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo. Conduttrice di gruppi di consapevolezza emotiva, corsi per ansia e attacchi di panico, incontri per problematiche femminili, autostima, scrittura creativa e Classi di Esercizi Bioenergetici

Membro del Comitato Scientifico Area Formazione dello Studio Infermieristico Associato Cecchetto – Salvatori & Ass

PROGRAMMA

SESSIONE DEL MATTINO

ORE 8.30 – 9.00

Registrazione dei partecipanti

ORE 9.00 – 9.30

Presentazione e obiettivi del corso

ORE 9.30 – 10.30

Consapevolezza di sé – Simbiosi sana – Simbiosi patologica

ORE 10.30 – 11.15

L’importanza di sani confini tra sé e l’altro

ORE 11.15 - 11.30

Pausa caffè

ORE 11.30 - 13.00

Ascolto, presenza, empatia

ORE 13.00 - 14.00

Pausa pranzo

SESSIONE DEL POMERIGGIO

ORE 14.00 - 14.30

Il trauma: significato e disturbi psicofisici correlati

ORE 14.30 - 15.00

Esercitazione e condivisione

ORE 15.00 - 16.00

Presentazione di alcuni approcci psicologici per affrontare il trauma.

In particolare: EMDR e tecniche di Terapia Strategica

ORE 16.00 - 17.30

Esercitazioni : EMDR e Terapia Strategica

ORE 17.30 - 18.00

Conclusioni e questionario di valutazione ECM


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto