Medicina della Riabilitazione Acquatica e delle Scienze Mediche Orientali

IRMAnet
A Roma
  • IRMAnet

1.900 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master
  • Roma
  • Durata:
    12 Mesi
  • Quando:
    10/12/2016
  • Crediti: 60
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

International Rescue Medicine Association pubblica su emagister.it il master in Medicina della Riabilitazione Acquatica e delle Scienze Mediche Orientali, un percorso formativo che intende fornire le competenze e le conoscenze per la gestione dell’idroterapia, integrandola, allo stesso tempo, con terapie e trattamenti della medicina orientale.

Il master ha una durata annuale e si compone di lezioni frontali, formazione a distanza, stage, attività seminariali, esercitazioni pratiche e gruppi di studio. Le lezioni presenziali si svolgono presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma.

Il percorso formativo si compone di nove moduli teorici ed esercitazioni che comprendono: anatomia, fisiologia e ambiente, patologie invalidanti e blocchi osteo-articolari, antropologia, psicologia ed etica della medicina olistica, medicina cinese, riabilitazione funzionale e post-trauma, idroterapia, shiatsu, watsu e BLSD. I moduli prettamente pratici includono tecniche si soccorso avanzato, terapia acquatica, e stage applicativi.

Frequentando almeno il 70% delle lezioni e una volta superati gli esami finali si conseguirà l’attestato: Master in “Medicina della Riabilitazione Acquatica e delle Scienze Mediche Orientali”.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
10 dicembre 2016
Roma
L.go A. Gemelli. 8 - Policlinico universitario "A. Gemelli. 8, 00168, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il master intende fornire conoscenze teoriche e abilità pratiche con il fine di preparare figure professionali che operino nel campo della riabilitazione mediante idroterapia coadiuvata da tecniche provenienti dalla medicina orientale.

· A chi è diretto?

Questo percorso formativo si rivolge a laureandi e studenti in possesso di laurea breve o specialistica, in ambito medico-sanitario o IUSM, che intendano formarsi nel campo del recupero funzionale e delle scienze motorie.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Dopo aver chiesto informazioni vi contatteremo via mail entro le prossime 24 ore per fornire eventuali ulteriori informazioni e sollecitare il CV necessario per l'ottenimento dell'idoneità da parte del Direttivo Docenti del Master

Cosa impari in questo corso?

Riabilitazione
Recupero
Fisioterapia
Biologia
Medicina alternativa
Medicina orientale
Salute e sport
Riabilitazione in acqua
Fisioterapia posturale
Anatomia
Anatomia umana

Professori

 Giovanni Manganiello
Giovanni Manganiello
Pres. Istituto Medicina Soccorso

Assistente (amm. e diagn.) Istituto di Anatomia e Istologia Patologica, Policlinico universitario A. Gemelli - Pres. Istituto Medicina Soccorso- V. Pres. Associazione Universitaria Cooperazione Internazionale - Dir. Alta Specializzazione Fin-CONI - Docente di Medicina dell’Emergenza e del Soccorso.

 Leonardo Borgese
Leonardo Borgese
Biologo molecolare, Infettivologo-genetista,

Dirigente sanitario Biologia Molecolare, Policlinio Umberto I° di Roma

Amedeo Pistolese
Amedeo Pistolese
Antropologo culturale, Epistemologo

Antropologo culturale, Epistemologo - Presidente International Medicine Society - Presidente Ubi Minor - Direttore Scientifico di Master universitari.

Claudio Rossi
Claudio Rossi
Sociologo, Direttore Didattico di Master universitari

Sociologo, Direttore Didattico di Master universitari - Docente di sociologia delle migrazioni alla Università La Sapienza di Roma.

Franco Danieli
Franco Danieli
Maestro International Life Searving

Maestro International Life Searving - Presidente SOS-Acquaviva - Direttore Didattico di Master e Corsi di Specializzazione universitari - Docente Fin-CONI.

Programma

Moduli e Argomenti delle Aree Didattiche


Modulo I

  • Anatomia, fisiologia e ambiente
  • Apparato respiratorio, circolatorio e linfatico; ipertermia e ipotermia; shock termico
  • Spa, temperatura ambientale e acquatica, acque termali, sulfuree e marine
  • La deambulazione, posture antalgiche; attività motoria occupazionale e acquatica
  • Patologie invalidanti e blocchi osteo-articolari
  • Blocchi articolari, distorsioni cartilaginee, esiti di fratture, traumi da amputazione
  • Geriatria: immobilizzazioni, contratture, strappi muscolari, lesioni neurologiche
  • Disabilità: trasporto, issamento, scivolamento, controllo emotivo, comunicazione


Modulo II

  • Antropologia, psicologia ed etica della medicina olistica
  • Antropologia della salute e delle popolazioni umane
  • La salute e la malattia: percezioni e rappresentazione della salute
  • Medicine sistemiche, medicina tradizionali e medicine locali
  • Medicina tradizionale cinese: la medicina del “medico scalzo”
  • Acqua: dalla salute dal corpo a quella dello spirito
  • I meridiani e la linfa della vita
  • Shiatsu, watsu, riflessologia e cenni di agopuntura

Modulo III

  • Riabilitazione funzionale e post-trauma
  • Esame morfo-funzionale, esame chinesiologico
  • Lettura radiografica, atteggiamenti posturali
  • Cenni di epilessia, spasticismo e paresi facciale
  • Idroterapia geriatria e attività occupazionale
  • Patologie cervicali, torcicollo, nevralgie del trigesimo
  • Periartriti, lombalgie, sciatalgie, coxoartrosi
  • Disallineamento dei processi spinosi, versione anteriore e laterale del soggetto.

Modulo IV

  • Esercitazione: Tecniche di terapia shiatsu 1
  • Neurologia clinica, SNC e SNP; digitopressione, riflessologia e mobilizzazione
  • Meridiani, punti di emergenza, sistema Namikoshi, postazione con tecnica a terra
  • Neurologia arto superiore; tecnica e pratica
  • Esercitazione: Tecniche di terapia shiatsu 2
  • Neurologia articolazione scapolo-omerale; tecnica e pratica
  • Neurologia arto inferiore; tecnica e pratica
  • Neurologia articolazione del ginocchio; tecnica e pratica

Modulo V

  • Esercitazione:Tecniche di terapia shiatsu 3
  • Neurologia colonna cervicale in decubito laterale e prono; tecnica e pratica
  • Neurologia capo-viso; tecnica e pratica
  • Neurologia colonna lombo-sacrale in decubito laterale e prono; tecnica e pratica
  • Esercitazione: Tecniche di terapia shiatsu 4
  • Neurologia articolazione coxo-femorale; tecnica e pratica
  • Neurologia torace e addome; tecnica e pratica
  • Riflessologia plantare; tecnica con lettino e sedia antalgica

Modulo VI

  • Pratica: Disabilità fisica e funzionale
  • Amputazioni, equilibri statici e dinamici
  • Ipotonia, stimolazione muscoli motori e accessori
  • Lesioni spinali, emiresi, paraparesi e tetraparesi
  • Pratica: Disabilità intellettivo-relazionale
  • Sindrome di Down e controllo dell’entusiasmo
  • Deficit cognitivo, autismo, ritardo mentale e fidelizzazione
  • Cecità: campi ipovisivi e acustici; sordità: orientamento e codici tattili

Modulo VII

  • Esercitazione: Tecniche di terapia watsu 1
  • Sociologia e gestione del gruppo; sistemi di comunicazione individuali
  • Riflessi, capacità attentive e propriocettività
  • Esercizi condizionali e coordinativi, spazio-temporali e oculo-manuali
  • Esercitazione: Tecniche di terapia watsu 2
  • Nuototerapia : socializzazione empatica
  • Idroterapia : tecniche di educazione motoria
  • Terapia watsu: “la culla della vita”

Modulo VIII

  • Esercitazione: Tecniche di terapia watsu 3
  • Idrochinesiterapia: tecniche di ipertermica rilassante
  • Rieducazione mobilizzante: tecniche di manipolazione
  • Riabilitazione funzionale: tecniche di ipotermica contrattiva
  • Esercitazione: Tecniche di terapia watsu 4
  • Equilibrio statico e dinamico, problem-solving motorio
  • Acquaticità pre post-partum, il parto in acqua
  • Acquaticità neonatale-pediatrica: schemi motori e crescita cognitiva

Modulo IX

  • Pratica: Basic Life Support Defibrillation (BLSD)
  • Protocolli di soccorso in caso di emergenza cardiorespiratoria
  • Gestione dell’asfissia primaria e rianimazione cardiorespiratoria
  • Defibrillazione precoce con defibrillatore semiautomatico esterno
  • Pratica: Prehospitel Trauma Care
  • Protezione del rachide cervicale ed elementi di immobilizzazione
  • Gestione delle vie aeree, del trauma toracico e del circolo
  • Valutazione neurologica, protocollo A B C D e indirizzamento

Moduli pratici (protocolli e linee guida)

  • Soccorso avanzato: secondo le linee guida dell’Italian Resuscitation Council (I.R.C.)
  • Basic Life Support Defibrillation
  • Triage e Prehospital Trauma Car
  • Terapia acquatica: secondo le linee guida International Olympic Committee
  • Riabilitazione acquatica post-trauma e geriatrica
  • Rieducazione su deficit motorio
  • Tonificazione pre-postpartum e acquaticità pediatrica
  • Mobilizzazione acquatica su deficit neuro-cognitivo
  • Stage applicativi: secondo le linee guida World Health Organizzation
  • Esercitazione: Simulazione completa di terapia shiatsu, sistema Namigoshi
  • Esercitazione: Simulazione completa di terapia watsu, bodywork sistema Masunaga.

Moduli integrativi FAD (Educazione a Distanza)

  • Biologia molecolare e clinica
  • Igiene ed ecologia
  • Medicina comunitaria
  • Informatica medica
  • Elementi di farmacia
  • Anatomia e fisiologia
  • Tecniche infermieristiche di base
  • Tecniche di primo soccorso
  • Protocolli di emergenza


Tirocinio

Il tirocinio curriculare sarà svolto presso l' Istituto di Medicina del Soccorso, reparti già convenzionati della Università Cattolica del Sacro Cuore, “Policlinico A. Gemelli”, Associazioni o Istituti terapeutici, Istituti IUSM, Enti di Promozione Sportiva e Federazioni del CONI.

Sono previsti percorsi didattici personalizzati.

Ulteriori informazioni

Osservazioni: Il master in oggetto è collocabile nell'ambito dei Corsi interuniversitari di Alta Formazione definito e ai sensi della Legge 705 del 9 dicembre 1985 (modifica del DPR 382/80) e della Legge 341 del 19 Novembre 1990 (Art.6, 8,11)
Stage: Eventuale tirocinio integrativo può essere svolto presso strutture segnalate dagli studenti, previo accertamento di idoneità da parte del Consorzio Interuniversitario
Validazioni: L’attestato dà titolo a 60 Crediti Formativi Universitari (C.F.U.)
Alunni per classe: 18
Persona di contatto: Giovanni Manganiello