Paradise Now e la Creazione Collettiva

Living Theatre
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 36 ore di lezione
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Roma, Italia

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Progetto Laboratorio: Paradise Now
e la Creazione Collettiva
diretto da Gary Brackett

Il teatro è il Cavallo di Legno per prendere la città
Julian Beck, 1967

Il Progetto Laboratorio si propone di esplorare il fenomeno Pardise Now come evento storico/teatrale e come materia vivente da “fare accadere” in scena.

Seguendo le coordinate indicate nella celebre Mappa di viaggio verso la Rivoluzione Permanente si cercherà di decifrarne simboli, le proposte, il materiale performativo e scenico e di utilizzarlo come materia da esplorare sulla scena, da scomporre e da riplasmare, da indagare, da mettere in crisi e in azione.
L’attività di laboratorio sarà svolta utilizzando il materiale, le scene, le forme e i linguaggi espressivi che costituiscono l’alfabeto di Paradise: le tecniche utilizzate saranno quelle sviluppate dal Living nel corso dei suoi 50 anni d’attività (recitazione non-fictional, creazione collettiva, rituale, espressionismo Artaudiano, biomeccanica, meditazione, hatha yoga, espressionismo corporeo ecc… )

La Mappa si basa su informazioni prese dalla Kabbalah, dal libro Tantrico e Hasidico, dall’I-Chin e da altre fonti. Essa è strutturata in modo da favorire l’ascesa verticale ed è una guida da poter seguire durante il viaggio.
La struttura della mappa è pensata per poter essere estesa orizzontalmente con qualsiasi altra informazione che possa risultare utile.

All’ attività laboratoriale sarà affiancato un percorso storico basato su approfondimenti, visione di filmati e documenti esclusivi, presentazione di progetti di ricerca, discussione e analisi sulla portata artistico/politica dell’approccio al teatro offerto dal Living attraverso Paradise Now.

Muovendo da un’analisi delle esigenze politiche, sociali, poetiche ed artistiche del Living e più in generale della società degli anni Sessanta verranno proposti spunti di discussione riguardo a cosa possiamo intendere oggi come Paradiso e ipotizzare una forma di Paradiso valida Ora in base alle esigenze mutate e ai nuovi inferni condivisi.
Ci chiederemo dove, nella società attuale, possiamo trovare i cancelli dell’Eden e come/se sia possibile/desiderabile creare un nuovo rituale, una nuova mappa, un nuovo viaggio per tentare di aprirli o per immaginare cosa potrebbe esserci oltre.

L’attività di laboratorio si sviluppa attraverso l’uso dei diversi mezzi espressivi creati dal Living: recitazione non-fictional, creazione collettiva, rituale, espressionismo Artaudiano, biomeccanica di Mejer’hold, teatro epico/politico di Piscator e Brecht, meditazione, hatha yoga, espressionismo corporeo corale uniti alla rielaborazione di scene dal repertorio del Living tratte da

La Rivoluzione di cui si parla è la Bella Rivoluzione Anarchica Non Violenta.

Per il Living Theatre non si può arrivare a capire il significato fondamentale del teatro senza l'incontro esistenziale con il pubblico, per questo, il laboratorio finisce con una vera e propria rappresentazione teatrale, recitata nella sua forma originale e integrata dai partecipanti stessi.

Questo laboratorio è adatto a tutte le persone dai 16 anni.
Il laboratorio comprende 36 ore complessive.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto