SPA Manager

Kronos Consulting
A Firenze

1.800 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Firenze
  • 70 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: La SPA deve essere considerata come un'azienda, non è più da considerarsi il semplice laboratorio estetico con poche cabine e i trattamenti copiati o imparati da corsi generalizzati. Per un buon successo dell'azienda benessere bisogna essere unici e altamente individualizzati e questo viene dato scegliendo e facendosi seguire da SPA Manager di livello.
Rivolto a: Il corso si rivolge a quanti vogliono intrapendere una carriera dai precisi connotati manageriali. Si intende formare questa nuova figura manageriale che sappia gestire e promuovere centri benessere, beauty farm, SPA, centri termali e tutte quelle strutture legate alle nuove tendenze in atto nel mercato della salute e del wellness (benessere).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Via Frà Giovanni Angelico 53/A, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Lo Spa Manager deve avere capacità di amministrare e gestire la struttura e il personale ad esso preposto. E’ inoltre indispensabile che conosca i trattamenti e i servizi che caratterizzano l’offerta della propria azienda in modo da poterli promuovere in modo mirato e proficuo. Ha poi nozioni di igiene nutrizionale e una visione completa del quadro di mercato nazionale e internazionale legato al segmento benessere. E’ infine indispensabile la conoscenza e l’utilizzo dei supporti tecnologici e tecnici per l’organizzazione e la gestione dell’azienda e dei relativi servizi.

 

Professori

Alessandra Lepri
Alessandra Lepri
Coordinatore Didattico e Presidente dell'Ass. Italiana Wedding Angels

Presidente dell'Associazione Nazionale Wedding Angels. Giornalista di Moda e Costume, Ufficio Stampa e Organizzatrice di eventi. Docente di Storia del Costume e Comunicazione

Natalina Villanova
Natalina Villanova
Ideatrice e Socio Fondatore dell'Ass. Italiana Wedding Angels

Nicola Santini
Nicola Santini
Vice- Presidente dell'Ass. Italiana Wedding Angels

Tommaso De Mottoni y Palacios
Tommaso De Mottoni y Palacios
Socio Fondatore Ass. Italiana Wedding Angels

Programma

Da un decennio a questa parte il wellness è diventato una delle parole chiave della domanda turistica di livello medio-alto. E’un prodotto ormai consolidato, che nel nostro paese genera un giro d’affari stimato in oltre venti miliardi di euro, una cifra che ha incentivato la nascita di nuove professioni specializzate nella gestione delle strutture dedicate.
La figura di SPA Manager deve essere considerata parte costantemente attiva della SPA e unisce teorie manageriali a metodiche pratiche.
Dall’idea alla progettazione, dallo start-up alla fidelizzazione dei clienti, dalla destagionalizzazione di specifici trattamenti alla creazione di percorsi sempre nuovi.. queste sono le competenze della figura di SPA Manager per il successo futuro. SPA Manager non è un’estetista con un po’ più di esperienza. SPA manager è una figura professionale che ha completato i suoi studi occupandosi di 000000;">organizzazione aziendale, marketing, gestione delle risorse, analisi dei costi, amministrazione, logistica e tecniche del benessere000000;">.

000000;">Ha poi nozioni di igiene nutrizionale e una visione completa del quadro di mercato nazionale e internazionale legato al segmento benessere. E’ infine indispensabile la conoscenza e l’utilizzo dei supporti tecnologici e tecnici per l’organizzazione e la gestione dell’azienda e dei relativi servizi.

000000;">Gestire un centro wellness o una SPA significa fare impresa, quindi conoscere le regole del gioco e rispettarle, avere cognizione delle leve azionabili e muoverle nei tempi e modi opportuni.

000000;">La SPA deve essere considerata come un’azienda, non è più da considerarsi il semplice laboratorio estetico con poche cabine e i trattamenti copiati o imparati da corsi generalizzati. Per un buon successo dell’azienda benessere bisogna essere unici e altamente individualizzati e questo viene dato scegliendo e facendosi seguire da SPA Manager di livello.

000000;">Punto di forza del corso è quello di fornire le competenze necessarie che aiutino a creare una “start up” partendo dall'idea e arrivando fino alla realizzazione pratica.

000000;">Verrà spiegato come procedere alla scelta degli arredamenti, all’ottimizzazione degli spazi, alla selezione dei prodotti cosmetici e del personale, come inserire la struttura in un circuito più ampio che comprenda l’area beauty e quella dedicata ai massaggi e trattamenti, e a come declinare la propria offerta nel modo migliore avvalendosi di "pacchetti", depliant e brochure illustrativi e di un listino-prezzi che tenga conto delle variabili stagionali.

000000;">Nel corso verranno inoltre illustrate le differenze che intercorrono tra beauty center, strutture dedicate al termalismo medicale, centri benessere e tra Hotel-SPA (che abbinano all’offerta tipica di una SPA i servizi di una struttura alberghiera) e le Day-SPA (che sono invece esclusivamente incentrate invece nella fornitura di cure idroterapiche e di servizi per il benessere e la cura del corpo).

PROSSIMA EDIZIONE:
MODULO 1 - lunedì 22 novembre
MODULO 2 - lunedì 29 novembre
MODULO 3 - domenica 12 dicembre
MODULO 4 - lunedì 13 dicembre
MODULO 5 - lunedì 20 dicembre
MODULO 6 - lunedì 10 gennaio
MODULO 7 - lunedì 17 gennaio
MODULO 8 - lunedì 24 gennaio
MODULO 9 - lunedì 31 gennaio
MODULO 10 - lunedì 7 febbraio

Destinatari

Il corso si rivolge a quanti vogliono intrapendere una carriera dai precisi connotati manageriali. Si intende formare questa nuova figura manageriale che sappia gestire e promuovere centri benessere, beauty farm, SPA, centri termali e tutte quelle strutture legate alle nuove tendenze in atto nel mercato della salute e del wellness (benessere).

Ulteriori informazioni

Osservazioni:

Punto di forza del corso è quello di fornire le competenze necessarie che aiutino a creare una “start up” partendo dall'idea e arrivando fino alla realizzazione pratica. Verrà spiegato come procedere alla scelta degli arredamenti, all’ottimizzazione degli spazi, alla selezione dei prodotti cosmetici e del personale, come inserire la struttura in un circuito più ampio che comprenda l’area beauty e quella dedicata ai massaggi e trattamenti, e a come declinare la propria offerta nel modo migliore avvalendosi di "pacchetti", depliant e brochure illustrativi.


Alunni per classe: 15
Persona di contatto: Dott.ssa Natalina Villanova