Storia della Civiltà Cristiana

Università Europea di Roma
A Roma
  • Università Europea di Roma

4.500 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazioni importanti

  • Scuola di specializzazione
  • Roma
  • Durata:
    2 Anni
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

Il corso di Laurea Magistrale in Storia della Civiltà Cristiana pone al centro del suo interesse lo studio di tale civiltà e ai legami con la storia d’Europa e lo sviluppo dei valori culturali promossi dal cristianesimo.

Questo corso di laurea si pone l’obiettivo di preparare figure professionali in grado di svolgere attività di ricerca, di gestione del patrimonio culturale per conto di enti sia pubblici che privati, o di operare all’interno di biblioteche, musei, fondazioni e archivi.

Il programma è costruito per fornire conoscenze trasversali attingendo all’ambito della filosofia, dell’archeologia e della storia antica. All’interno del piano di studi sono presenti materie come Archivistica, Filosofia morale, Cultura dell’Islam e Politica dell’Integrazione Europea.

Informazioni importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
Roma
Via degli Aldobrandeschi 190, 00163, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Archeologia
Archivistica
Cristianesimo
Patrimonio culturale
Musei
Patrimonio storico
Storia antica
Storia della civiltà cristiana
FILOSOFIA MORALE
Cultura dell'Islam

Programma

1. Obiettivi e percorso formativo

Il corso di laurea magistrale in Storia della Civiltà Cristiana tende ad approfondire le vicende storiche alla luce dei principi e degli insegnamenti cristiani, facendo particolare riferimento alla storia dell'Europa e verificando, con metodo scientifico e con rigore documentale, il contributo da essi offerto allo sviluppo della civiltà. Il corso di laurea magistrale in Storia della Civiltà Cristiana tende a fornire ai laureati le metodologie e le tecniche necessarie:

  • per affrontare lo studio della storia della civiltà e per verificare i legami tra il suo sviluppo ed i valori culturali del messaggio cristiano;
  • per svolgere una approfondita analisi degli eventi e delle figure della storia del Cristianesimo che hanno maggiormente influenzato lo sviluppo delle vicende umane;
  • per fornire avanzate conoscenze sull'identità storica e culturale del Cristianesimo;
  • per acquisire autonome capacità di svolgere approfondite ricerche nel settore della storia del Cristianesimo e sulla sua incidenza sulla cultura dei popoli e sullo sviluppo delle lettere e delle arti;
  • per acquisire la capacità di analizzare i rapporti tra il Cristianesimo e le altre grandi religioni monoteiste, per acquisire conoscenze sulla spiritualità delle altre religioni in rapporto con la religione cristiana.

2. Sbocchi professionali

I laureati del corso di laurea magistrale in Storia della Civiltà Cristiana saranno in grado di svolgere attività professionali tanto nelle aree tradizionali, quanto nelle aree innovative.

Nelle aree innovative rientrano fondazioni, biblioteche, archivi, musei e centri di documentazione. Un'altra area di specifico interesse è quella legata ai Media, tra cui giornalismo, editoria, oltrechè come figura lavorativa per la consulenza storico-culturale.

Nelle aree tradizionali della ricerca in scienze storiche e scienze umane potranno svolgere compiti nella gestione del patrimonio culturale, promozione culturale, servizi sociali a vari livelli, sia nella pubblica amministrazione, che in altri enti pubblici e privati, nei vari uffici, quali: ufficio personale, ufficio studi e ricerca, ufficio stampa e pubbliche relazioni. I laureati del Corso di Laurea Magistrale in Storia della Civiltà Cristiana potranno inoltre accedere all'insegnamento, soprattutto nel campo delle materie storico-filosofiche.

Potranno svolgere attività di ricerca con alto grado di specializzazione in centri di studio pubblici e privati sul fenomeno religioso; potranno trovare impiego presso istituti e fondazioni culturali e nell'editoria specifica ed in quella connessa alla diffusione dell'informazione e della cultura storica; potranno accedere al giornalismo specializzato nel settore; potranno svolgere attività come esperti delle relazioni e delle comunicazioni interreligiose, specie nel contesto del dialogo ecumenico ed interculturale.

3. Curriculum degli studi Anno Accademico 2011/2012

Primo anno

Storia della civiltà cristiana

Geografia della cristianità

Archeologia e storia dell'arte cristiana

Archivistica

Storia dell'età tardo-antica e dell'Oriente bizantino

Filosofia morale

Abilità informatiche e telematiche (informatica applicata)

Tirocini formativi e di orientamento

Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro

Secondo anno

Storia delle istituzioni politiche

Cultura e geopolitica dell'Islam

Storia delle relazioni internazionali

Storia dell'età della riforma e della controriforma

Storia e politica della integrazione europea

A scelta dello studente

Tirocini formativi e di orientamento

Prova finale

Successi del Centro