Master Contrattualistica Internazionale

5.0
4 opinioni
  • Il master è stato molto interessante. Ho apprezzato soprattutto l’Avv. Alessandri e l’Avv. Parastatidou.
    |
  • Il corso è pratico e i docenti sono molto preparati.
    |
  • Molto soddisfatto di questo corso.
    |

A Milano, Padova e Roma

1001-2000 €

Descrizione

  • Tipologia

    Master

  • Luogo

    In 3 sedi

  • Ore di lezione

    64h

Descrizione

Il centro Sharecom annuncia la pubblicazione del corso per il raggiungimento del Master in “Contrattualistica Internazionale” su Emagister.

un master completo per tutti coloro che sono interessati ad affrontare i problemi tipici di un contratto internazionale ogni qualvolta occorre trattare con contoparti o partner di altri Paesi e ci si voglia orientare rapidamente in tale campo.

Il Master intende fornire ai partecipanti una visione quanto più complessiva ed esaustiva possibile delle tematiche in oggetto sia attraverso un approccio teorico, esaminando i diversi istituti della materia, sia attraverso un approccio pratico, lasciando spazio al dibattito sugli argomenti di maggiore rilevanza giurisprudenziale, nazionale ed internazionale, ed al confronto con la concreta prassi degli affari.

Nel corso dei 16 incontri sarà approfondita non solo la disciplina dei singoli contratti internazionali più diffusi nella prassi del commercio con l’estero, come, ad esempio, vendita, agenzia, distribuzione, concessione di vendita, le Condizioni generali di contratto, joint venture, sponsorizzazione, contratti relativi allo sfruttamento del diritto all’immagine, di proprietà intellettuale, e quelli del mondo dello spettacolo, ma verrà fornita , altresì, una panoramica completa degli ulteriori aspetti che li completano dal punto di vista pratico-operativo: uso degli Incoterms e pagamenti internazionali, contratti e tutela della concorrenza, gestione del contenzioso internazionale avanti il Giudice interno (recupero crediti, circolazione dei provvedimenti cautelari, litispendenza internazionale, le nuove regole sulla cd. Italian torpedo, riconoscimento ed esecuzione delle sentenze, arbitrato, mediazione e ADR.

Informazioni importanti

Documenti

  • MASTER CONTR INTERNAZIONALE PD MI ROMA 2019.pdf

Sedi

Luogo

Inizio

Milano
Visualizza mappa

Inizio

MarzoIscrizioni aperte
Padova
Visualizza mappa

Inizio

MaggioIscrizioni aperte
Roma
Visualizza mappa

Inizio

GiugnoIscrizioni aperte

Da tener presente

Il master è indicato per per tutti coloro che sono interessati ad affrontare i problemi tipici di un contratto internazionale quando occorre trattare con controparti o partner di altri Paesi e ci si voglia orientare rapidamente in tale campo.

avvocati, general counsel e legali interni, , commercialisti, responsabili di uffici commerciali, import/export manager, imprenditori, laureati in discipline giuridiche, praticanti

Laurea

Al termine del master verrà rilasciato un attestato di partecipazione con indicazione del numero dei crediti concessi dal CNF

Il corso è accreditato dal CNF; sono previste scontistiche per le iscrizioni anticipate, per i già clienti e per gli under 40; le giornate sull'inglese giuridico si terranno in lingua inglese; il materiale verrà inviato via e-mail ai partecipanti prima di ogni lezione. Viene dedicato ampio spazio alla parte pratica per permettere un migliore apprendimento degli argomenti trattati; coffe breack incluso

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

5.0
eccellente
  • Il master è stato molto interessante. Ho apprezzato soprattutto l’Avv. Alessandri e l’Avv. Parastatidou.
    |
  • Il corso è pratico e i docenti sono molto preparati.
    |
  • Molto soddisfatto di questo corso.
    |
100%
5.0
eccellente

Valutazione del corso

Lo consiglia

Valutazione del Centro

N A

5.0
02/09/2019
Sul corso: Il master è stato molto interessante. Ho apprezzato soprattutto l’Avv. Alessandri e l’Avv. Parastatidou.
Consiglieresti questo corso?:

M D

5.0
01/09/2019
Sul corso: Il corso è pratico e i docenti sono molto preparati.
Consiglieresti questo corso?:

L M

5.0
01/09/2019
Sul corso: Molto soddisfatto di questo corso.
Consiglieresti questo corso?:

A M

5.0
01/09/2019
Sul corso: Corso stupendo, assolutamente da rifare.
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Materie

  • Contratto
  • Fiscalità
  • Immagine
  • Concorrenza
  • ADR
  • Agenzia
  • Compravendita
  • Documentario
  • Brevetti
  • Contratti internazionali
  • Recupero crediti
  • Franchising
  • Antitrust
  • Marchi
  • CD
  • International contracts
  • Formazione dei contratti
  • Struttura dei contratti
  • FTO
  • CAD

Professori

Alessandra Delli Ponti

Alessandra Delli Ponti

avvocato

Andrea Feltrinelli

Andrea Feltrinelli

avvocato

andrea sganzerla

andrea sganzerla

avvocato

Antonio  Di Meo

Antonio Di Meo

dottore

elena baroni

elena baroni

avvocato

Programma


La redazione e negoziazione dei contratti internazionali
L’uso delle Condizioni Generali di Contratto
I contratti di compravendita internazionale (Parte I)
L’importanza del legale nei contratti internazionali
La conclusione del contratto mediante l’uso delle Condizioni Generali: problemi di applicabilità e strategieLa c.d. Last shot doctrine
La c.d. Battle of the FormsLa c.d. Knock-out doctrine
La legge applicabile alla vendita internazionale: la Convenzione di Vienna del 1980 (CISG)
I casi in cui si applica la Convenzione di Vienna
Applicazione della CISG e clausola di scelta della legge applicabile: accorgimenti e rischi
Tecniche di esclusione della Convenzione di Vienna
Laboratorio pratico
I contratti di compravendita internazionale (Parte II)
Quali sono le norme della CISG più favorevoli al venditore?
Quali sono le norme della CISG più favorevoli al compratore?
Clausole e rimedi a tutela del venditore
Ispezione e denuncia dei vizi
Passaggio della proprietà e del rischio
Laboratorio pratico

Inglese giuridico (Parte I) – International Contracts
Formation of contracts under common law
International commercial contracts
Contents and structure of contracts
Breach and liability clausesConditions precedent
Indemnity/representations and warranty clauses
Termination Clauses
Governing law
Dispute Resolution clauses
Other Boilerplate clauses

I contratti internazionali di distribuzione: il contratto di agenzia e procacciatore d’affari
Le diverse figure di intermediario nella distribuzione commerciale.
La differenza tra agente e procacciatore di affari
La legge applicabile e le possibilità di scelta
I modi di risoluzione delle controversie e le strategie per la scelta del foro
Durata del contratto
Diritti ed obblighi delle parti durante l’esecuzione del contratto
Modalità di remunerazione dell’intermediario
Diritti ed obblighi delle parti alla cessazione del contratto: indennità e risarcimentiCenni di fiscalità, contribuzione e previdenza
Laboratorio pratico

I contratti internazionali di distribuzione: contratti di distribuzione, concessione di vendita, franchising. Focus Paesi: Cina ed Emirati Arabi
I contratti internazionali di distribuzione e di concessione di vendita
La nozione di distribuzione e di concessione di vendita
Differenza con altre figure contrattuali (intermediari, rivenditori, ecc.)
Stipulazione
Diritti ed obblighi delle parti
Fase esecutiva del contratto
Clausole di esclusivaDurata e scioglimento del contratto
I contratti internazionali di franchising
Gli elementi caratteristici del franchising nella L. 129/2004
Obblighi precontrattuali delle partiIl know-how del franchisor
Le clausole principali del contrattoIl master franchising
Il corner franchisingFocus Emirati Arabi e Cina

I contratti internazionali di joint venture
Inquadramento generale
Strutturazione degli accordi e schemi contrattuali che disciplinano i rapporti di collaborazione tra imprese
Le tipologie di joint venture
Esame di testi contrattuali e specifiche clausole
Le joint ventures e alcuni ordinamenti stranieri
Gli accordi di riservatezza

I contratti internazionali di licenza di marchi, di brevetto e di know-how, di trasferimento di tecnologia
Le cessioni e licenze internazionali di brevetti, marchi e know-how
Le verifiche preliminari sull’ambito di estensione e sulla validità e l’utilizzabilità dei brevetti.
In particolare: le ricerche di anteriorità e FTO (freedom to operate)
I marchi ed il know-how oggetto del contratto: la loro validità (monopolizzabilità) ed utilizzabilità.
In particolare: la determinazione del know-how.La determinazione dei corrispettivi (royalties e “lump sums”)
La tassazione delle royalties (le convenzioni internazionali sulle doppie imposizioni fiscali)
La territorialità del contratto: clausole di esclusiva ed importazioni parallele
I contratti di licenza in Europa: clausole ammesse e vietate
Gestione e limitazione delle garanzie e responsabilità contrattuali
La nullità del brevetto (e del marchio) e le conseguenze sostanziali e processuali sul contratto
La contraffazione del marchio e del brevetto oggetto del contratto: la gestione e le conseguenze
Il contenzioso contrattuale: tribunali (nazionali od esteri) e arbitrato internazionale
I procedimenti d’urgenza
Le formalità: registrazioni e trascrizioni

I pagamenti e le garanzie internazionali. Incoterms
Forme di pagamento con l’estero
Scelta della forma di pagamento e formulazione
Pagamenti anticipati, posticipati, contestuali: il COD (Cash on delivery)
Assegno bancario, negoziazione Sbf o invio al dopo incasso
Incasso documentario (D/P – CAD – D/A): che cos’è e quali i rischi
Incassi semplici ed elettronici dei crediti: quando e come applicarli, vantaggi
Credito documentario: che cos’è, come si articola, quali le caratteristiche, quali i vantaggi, quali i rischi e normativa di riferimento (la pubbl. 600 della CCI)
Credito documentario confermato, non confermato e silent confirmation
Documenti nel credito documentario e suo utilizzo
Garanzie di pagamento, garanzie di restituzione del pagamento anticipato e Stand by Letter of credit
Suggerimenti per una negoziazione efficace della clausola di pagamento e gestione operativa dei crediti
I termini di resa della merce (Incoterms®)
Importanza di comprendere il significato della terminologia in uso
Incoterms® quali termini integrativi del contratto di compravendita internazionale
Che cosa sono, che cosa non sono, caratteristiche
Scopo e normativa di riferimento: la pubbl. 715 della ICC
Struttura degli Incoterms® 2010 e regole per individuare il punto di criticità: clausole alla partenza e all’arrivo
Ripartizione degli Incoterms® in base alla modalità di trasporto e al gruppo di appartenenza
Problemi del venditore nel carico/scarico delle merci nel termine Ex works e nelle calusole “F”Incoterms® FOB, CFR, CIF e FCA, CPT, CIP: applicazione e punti di criticità
Incoterms® DAT, DAP, DDP
Quale Incoterms® adottare in relazione al pagamento e al trasporto prescelto

I contratti internazionali relativi alla notorietà: lo sfruttamento del diritto all’immagine, il contratto di testimonial, il contratto di sponsorizzazione. La fiscalità dei contratti internazionali
Il diritto all’immagine e lo sfruttamento economico della stessa
L’immagine del personaggio noto e quella del personaggio non noto
Tutela e concessione del diritto di sfruttamento a terzi
La qualificazione giuslavoristica e le conseguenze previdenziali e contributive
La qualificazione tributaria e le conseguenze impositive
Analisi delle clausole più ricorrenti nei contratti di cessione del diritto di sfruttamento dell’immagine
La risoluzione del contratto per comportamento contrario agli obblighi contrattuali: le cd. morality clauses
Il diritto e la fiscalità transnazionale nei contratti internazionali relativi alla notorietà.
Le star companies, Analisi di alcuni casi famosi, in particolare il caso Ronaldo

I contratti internazionali del mondo dello spettacolo
Il contratto internazionale nell’entertainment e il mondo sconosciuto delle “bandiere di comodo”
Vita dell’artista sulle navi da crociera
Il contratto internazionale e le fonti del diritto internazionale nei contratti
Il contratto individuale di lavoro nel diritto internazionale
Artisti e manager: il contratto di artist management
The Cruise – Il contratto di entertainment sulla nave: il mito e la realtàLa navigazione marittima: Montego Bay e il fenomeno delle bandiere di comodo (“Flag Of Convenience” – FOC) o bandiere ombra
Cos’è il genuine link tra la nave e lo Stato ?
L’uso spregiudicato delle bandiere di comodo: una mappa dei Paesi coinvolti
La posizione della Unione Europea nella lotta al fenomeno delle bandiere di comodo
Il codice etico e la risoluzione del rapporto di lavoro
La politica della cd. “zero tolerance”!
Case study
Laboratorio pratico: analisi di contratti internazionali e delle clausole più significative

La normativa antitrust (in generale e quella applicabile ai singoli contratti internazionali)
Cenni introduttivi: la nozione di mercato rilevante;le intese restrittive della concorrenza;l’abuso di posizione dominante.
Caso pratico sul contratto di vendita internazionale: contenuto del contratto e clausola di non concorrenza;il caso alla luce del diritto antitrust dell’Unione Europea:l’abuso di posizione dominante mediante pratiche di stabilizzazione del mercato delle materie prime e “leverage” sui mercati “a valle”:il caso alla luce del diritto antitrust della Repubblica Popolare Cinese e di Hong Kong:il quadro giuridico di riferimento
l’abuso di posizione dominante ed il divieto di intese restrittive della concorrenza per il diritto antitrust della Repubblica Popolare Cinese e di Hong Kong:La normativa antitrust applicabile agli agenti di commercio.
La normativa antitrust applicabile ai contratti di concessione di vendita.
La normativa antitrust applicabile ai contratti di distribuzione selettiva.
La normativa antitrust applicabile ai contratti di franchising.
La normativa antitrust e le joint venture.
I programmi di clemenza in materia antitrust
Il risarcimento del danno da illecito antitrust;
il diritto antitrust internazionale e l’International Competition Network.

La gestione delle controversie internazionali (Parte I): scelta tra giurisdizione ordinaria e arbitrato, le forme di Alternative Dispute Resolution (ADR), mediazione, la legge applicabile
I metodi di gestione del contenzioso internazionale
Il nuovo Reg. (UE) n. 1215/2012 sulla competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale
La scelta della legge applicabile
La lingua del contratto
Tecniche di redazione della clausola di risoluzione delle controversie: accorgimenti, rischi e check-listLe “escalation clauses”
La scelta tra giurisdizione ordinaria e arbitrato
Quando è preferibile ricorrere al Giudice ordinario
Motivi per preferire il ricorso all’arbitratoLa “midnight clause”
Casi in cui è sconsigliabile l’arbitrato
Motivi per preferire la mediation/conciliazione
Che cos’è e come funziona la conciliazione in ItaliaIl ruolo-chiave dell’avvocato nella conciliazione
Analisi e discussione di clausole errate diffuse nella prassi
Casi pratici e lodi arbitrali

La gestione delle controversie internazionali (Parte II): il recupero dei crediti; i provvedimenti cautelari; il riconoscimento ed esecuzione delle sentenze
Vendita internazionale, Convenzione di Vienna e gestione del contenzioso per mezzo degli INCOTERMS
La c.d. Italian torpedoLe nuove regole sulla litispendenza nei contenziosi internazionaliReg. (UE) n. 44/2001 e Reg. (UE) n. 1215/2012 a confronto: cosa cambia per l’esportatore italiano?
Nuove strategie contrattuali e processualiLe cause in prevenzioneIl foro “esorbitante” per i provvedimenti cautelariRiconoscimento ed esecuzione delle decisioni
Alcuni casi di successo

Inglese giuridico (Parte II)
Management of claims and out of court settlements
Negotiation techniques
MediationHow to draft a settlement agreement
Role play

I contratti in internet
Le cessioni e licenze internazionali di brevetti, marchi e know-how:Le verifiche preliminari sulla validità e l’utilizzabilità dei brevetti; marchi e know-how oggetto del contratto (le ricerche di novità e di “via libera”).
La determinazione dei corrispettivi (royalties e “lump sums”).
Gestione e limitazione delle garanzie e responsabilità contrattuali.
Le vendite e le importazioni parallele
Il contenzioso: tribunali (nazionali od esteri) e arbitrato internazionale.
Le formalità: registrazioni e trascrizioni.

Ulteriori informazioni

16 incontri di 4 ore ciascuno con cadenza settimanale

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti permetterà di confrontare e scegliere il corso più adatto alle tue esigenze e potrai pagare l'iscrizione in comode rate.

Master Contrattualistica Internazionale

1001-2000 €