Corso attualmente non disponibile

Master in Gestione delle risorse umane

Master

A Roma ()

4001-5000 €

Descrizione

  • Tipologia

    Master

  • Durata

    12 Mesi

Descrizione

esperto nei processi di gestione e sviluppo delle risorse umane in organizzazioni e istituzioni utilizzando, strumenti di gestione innovativa e supporti innovativi.
Opera nell´ambito delle aree del personale, della selezione e della formazione di aziende, istituzioni, agenzie di consulenza direzionale e di sviluppo organizzativo, come tecnico, responsabile di progetto e/o di funzione, responsabile di area o consulente.

Da tener presente

acquisizione di conoscenze, competenze e abilità che consentano di operare nell´ambito dei servizi e delle aree organizzative dedicate allo sviluppo e gestione delle risorse umane, con ruoli di responsabilità nella conduzione di progetti e programmi riguardanti reclutamento e selezione, sviluppo, formazione, valutazione e pianificazione delle carriere, comunicazione e gestione d´immagine, sviluppo organizzativo.

laureati in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione delle risorse umane. Per accedere al Master è necessario possedere un diploma di laurea di secondo livello o di laurea secondo il vecchio ordinamento.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Materie

  • Sicologia del lavoro
  • Economia
  • Gestione imprese
  • Management
  • Sociologia
  • Psicologia del lavoro
  • Pedagogia generale
  • Medicina del lavoro
  • Diritto del lavoro
  • Psicologia Sociale
  • Diritto costituzionale

Professori

Corpo Docenti

Corpo Docenti

Università LUMSA

Programma

Programma
Descrizione moduli con numero ore e CFU

Modulo 1. Il processo e gli strumenti della selezione; l’orientamento al lavoro (30 totali)

  • Psicologia del lavoro
    • L’Orientamento al lavoro
  • Psicologia del lavoro
    • Le fasi e gli strumenti di selezione del personale; Il colloquio di selezione Strategie e interventi di recruiting,
  • Economia e gestione imprese
    • L’assessment; l’inserimento lavorativo

Modulo 2. La formazione e lo sviluppo delle risorse umane (50 totali)

  • Sociologia generale
    • Il Capitale intellettuale e il Capitale umano; l’Empowerment
  • Pedagogia generale e sociale
    • La rilevazione del fabbisogno formativo; la progettazione, la programmazione, la realizzazione e la valutazione degli interventi formativi; i ruoli della formazione
  • Psicologia del lavoro
    • I sistemi di incentivazione; la progettazione della progressione di carriera
  • Psicologia sviluppo
    • Le tecniche di formazione (outdoor; a distanza, in presenza; Tutoring, Mentoring; Coaching)

Modulo 3. Benessere e malessere nelle organizzazioni (60 totali)

  • Psicologia sociale
    • Il benessere organizzativo: definizione, dimensioni, indicatori; gli interventi di monitoraggio e promozione del benessere psico-fisico dei lavoratori
  • Psicologia del lavoro
    • Rilevazione, prevenzione e contrasto del disagio lavorativo; la soddisfazione lavorativa e la motivazione al lavoro; le strategie di Coping; la resilienza
  • Psicologia del lavoro
    • I rischi psicosociali sui luoghi di lavoro (Burnout, Workalcohlism, presenteismo, Mobbing)
  • Psicologia del lavoro
    • Cultura e clima organizzativo La cultura della sicurezza
  • Medicina del lavoro
    • Lo stress lavoro correlato
  • Diritto del lavoro
    • Aspetti normativi e legali della sicurezza sul lavoro

Modulo 4. La gestione operativa delle risorse umane (40 totali)

  • Psicologia del lavoro
    • La programmazione strategica; La progettazione
  • Psicologia dello sviluppo
    • Le competenze (definizione, rilevazione, promozione)
  • Sociologia generale
    • Il Terzo settore: specificità della gestione; terzo settore e imprenditorialità
  • Economia e gestione delle imprese
    • La valutazione del potenziale e delle prestazioni

Modulo 5. La gestione strategica delle risorse umane (40 totali)

  • Economia e gestione delle imprese
    • Change Management; Diversity Management
  • Psicologia del lavoro
    • La Leadership e la motivazione
  • Psicologia sociale
    • La prevenzione e la gestione delle crisi; la negoziazione; Team Work e Team Building
  • Economia e gestione delle imprese
    • Il Welfare aziendale

Modulo 6. La comunicazione nelle organizzazioni (30 totali)

  • Sociologia dei processi culturali e comunicativi
    • La comunicazione interna ed esterna; Immagine interna ed immagine esterna delle organizzazioni; la qualità nelle organizzazioni
  • Psicologia dello sviluppo
    • La comunicazione interpersonale; le emozioni sul luogo di lavoro.

Modulo 7. Aspetti giuslavoristici, amministrativi e sindacali (50 totali)

  • Diritto costituzionale
    • Fondamenti del diritto del lavoro; i contratti collettivi e il contratto individuale; fondamenti di diritto sindacale; la sicurezza sul lavoro
  • Diritto del lavoro
    • Il rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, i contratti atipici; trattamento economico, prospetti paga e libro unico; profili di tutela; la sospensione del rapporto e il licenziamento; il trasferimento di azienda; il Jobs Act
  • Economia e gestione delle imprese
    • Management Plan; Business Plan; leggere un bilancio

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Master in Gestione delle risorse umane

4001-5000 €