Festo Academy

MASTER: Lean Manufacturing Manager 4.0

5.0 1 opinione
Festo Academy
A Milano
  • Festo Academy

10.300 
+IVA
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
02457... Leggi tutto

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Milano
Ore di lezione 200h
Durata 25 Giorni
Inizio Scegli data
  • Master
  • Milano
  • 200h
  • Durata:
    25 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Il centro di formazione Festo Academy presenta su Emagister.it il Master Lean Manufacturing Manager 4.0, rivolto a Manager e Specialisti appartenenti a: Ingegneria, Produzione, Industrializzazione di prodotto e di processo, Qualità e figure ad alto potenziale nell’ambito della direzione industriale e di unità produttiva.

Il Master permette di acquisire la conoscenza della cultura Lean e l'utilizzo degli strumenti per focalizzare la propria attenzione sul cliente e sulla domanda del mercato, contribuire alle scelte di make or buy ed industrializzare i nuovi prodotti e definirne il costo, valutando le soluzioni i4.0
Il Master Festo Academy è allineato ai requisiti del Body of Knowledge di SME e Shingo prize per l’ottenimento della Lean Certification.

Il Master ha una durata di 25 gg (circa 2/3 al mese nell’arco di un anno), nei quali verranno affrontati 4 Moduli specialistici, più due giornate: una di coaching e una in cui si svolgerà l’esame.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Milano
Assago, 20090, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Milano
Assago, 20090, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Master indicato per Manager e Specialisti appartenenti a Ingegneria,Produzione Industrializzazione di prodotto e di processo Qualità, Servizi Tecnici, Organizzazione del lavoro, Miglioramento.

Opinioni

5.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

M
Matteo Garra, Process Engineer - Trench Italia Gruppo SIEMENS
5.0 01/02/2013
Il meglio: Il Master, oltre a dare l’opportunità di confrontare le proprie esperienze/realtà con quelle diverse degli altri partecipanti, permette di compiere un percorso completo dal quale si esce con una vera e propria “cassetta degli attrezzi” per metodi, esercitazioni, spunti ed esperienze. Un requisito essenziale per il miglioramento verso l’eccellenza industriale.
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Lean Manufacturing
Supply-Chain Management
Planning
Six Sigma
Lean Design
Total Productive Maintenance
Lean organisation
Lean Accounting
Value stream mapping
FMEA
Cell manufacturing
Kaizen
Lean Office
Cost management
Material Management
Industrializzazione
Statistical process control
Theory of constraints
Visual Management
Pull System

Professori

Alessandro Vaglio
Alessandro Vaglio
Consulente Senior Festo

Consulente Senior Festo sui temi del cambiamento, dell’organizzazione e dello sviluppo delle risorse umane. Ha operato in contesti produttivi di differenti dimensioni e settori industriali, supportando i clienti nella gestione del cambiamento, nella progettazione e nell’implementazione di nuovi modelli organizzativi. Ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle aree organizzazione, sviluppo, miglioramento continuo in un’azienda alimentare. Specializzato in problem solving strategico e coaching strategico.

Bruno Carminati
Bruno Carminati
Consulente Senior e formatore in gestione industriale

Consulente Senior e formatore per i temi di gestione industriale in diverse realtà aziendali nazionali e internazionali. Ha operato per più di quindici anni in un gruppo multinazionale come responsabile di produzione, logistica, in seguito come direttore di stabilimento e direttore industriale.

Galeno Rossato
Galeno Rossato
Senior Consultant

Programma

PROGRAMMA:

Modulo 1
Supply-Chain Management (Enablers)
  • Obiettivi della Supply-Chain e sistema di misura delle prestazioni
  • Visione sistemica: processi della Supply-Chain orientati al cliente
  • Il governo dei flussi fisici e informativi; le performance aziendali: business game Reactik
  • Dinamiche dei sistemi: visione sistemica vs. ottimizzazione locale

Reactik™ business game.
La simulazione didattica consente di analizzare la relazione tra prestazioni e processi industriali. La strategia messa in atto dai partecipanti guida i processi aziendali verso il raggiungimento degli obiettivi misurato dagli indicatori di performance gestiti a livello di sistema.

Modulo 2
Le nuove competenze del Manufacturing (Fondamentali)

  • Pianificazione e controllo della produzione: il sistema a tre livelli Sales & Operations Plan, Master Production Schedule, Execution
  • Material Management: politiche di gestione e condizioni di applicazione
  • Cost Management: capire dove, da chi e per che cosa viene speso il denaro
  • Valutazione investimenti: criteri di scelta per l’investimento più redditizio in funzione della situazione finanziaria dell’azienda
  • Industrializzazione del prodotto: come il pensiero Lean influenza il passaggio dal prodotto al processo produttivo perseguendo obiettivi di standardizzazione ed efficienza

Modulo 3
Lean Thinking, Lean Tools e Lean culture

Processi, prestazioni e organizzazione di un sistema manifatturiero: applicazione dei principi Lean attraverso il Synchro Game*

  • Analisi e progettazione dei flussi fisici e informativi:V alue Stream Mapping
  • Controllo visuale dei processi produttivi: Visual management e 5S
  • Livello di servizio e controllo dei materiali: pull system
  • La riduzione del tempo di set-up: la tecnica SMED (SMED game)
  • Processi produttivi orientati al continuous flow: cell manufacturing
  • Misura e miglioramento delle prestazioni attraverso l'integrazione di produzione e manutenzione: Total Productive Maintenance
  • Lean - Comunicazione e relazioni: tecniche, strumenti, approcci per comunicare e relazionarsi in modo efficace
  • Ricerca e soluzione della root-cause: Kaizen e strumenti di problem solving
  • Industrializzazione del prodotto: come il pensiero Lean influenza il passaggio dal prodotto al processo produttivo perseguendo obiettivi di standardizzazione ed efficienza
  • Industrializzazione 4.0: soluzioni e opportunità
  • Conoscere le nuove tecnologie e verificare come queste possono essere integrate in modo efficace nei sistemi produttivi in modo da ottenere il massimo beneficio
  • Focus sul Lean assembly e utilizzo dei collaborative robot
  • Lean culture e Lean change: organizzazione e gestione del cambiamento in ambito LEAN
  • Misura delle prestazioni Lean nel controllo di gestione: Lean accounting
  • World Class Manufacturing (WCM): il modello integrato di sviluppo del sistema produttivo
  • Pensiero Lean e processi transazionali: Lean office

Synchro game*
Il Synchro game propone una metodologia semplice e pratica per riconoscere e mappare i flussi in un’azienda manifatturiera, comprendere la necessità degli indicatori di sistema e riconoscere i punti su cui intervenire per migliorare le prestazioni attraverso l’applica-zione del pensiero Lean.
La simulazione permette di sperimentare l’efficacia di un intervento sui processi e l’impatto positivo sulle prestazioni aziendali.

Modulo 4
Approcci di Management nel mondo industriale

  • Six Sigma: la cultura dell’analisi dei processi e della riduzione della variabilità
  • Theory of Constraints: il controllo dei sistemi produttivi attraverso la gestione dei vincoli
  • Visite in aziende Lean (contesto, Lean journei, discussione esperienze)