Nuova Edizione. Diventa uno psicologo esperto!
      Istituto di Psicologia e Psicoterapia Psicopraxis

      Master in Psicologia Giuridico-Forense

      5.0 eccellente 6 opinioni
      Istituto di Psicologia e Psicoterapia Psicopraxis
      A Padova

      1.200 
      Preferisci chiamare subito il centro?
      33841... Leggi tutto
      Chiedi informazioni a un consulente Emagister

      Informazioni importanti

      Tipologia Master
      Luogo Padova
      Ore di lezione 100h
      Inizio Scegli data
      • Master
      • Padova
      • 100h
      • Inizio:
        Scegli data
      Descrizione

      Il centro di formazione Istituto di psicologia e psicoterapia Psicopraxis presenta su Emagister.it il suo nuovo master in psicologia giuridico-forense. Il corso è rivolto a psicologi che vogliono formarsi su questo campo preciso ed avere quindi le competenze necessarie per agire ed offrire consulenze.


      Il master avrà una durata complessiva di 100 ore e si terrà a Padova. Gli alunni impareranno a valutare gli ambiti di intervento di violenza sessuale, affidamento, adozioni e molto altro. I corsisti impareranno ad analizzare casi e situazioni sviluppando esercitazioni pratiche.

      Strutture (1)
      Dove e quando
      Inizio Luogo
      Scegli data
      Padova
      Via Savelli Giovanni, 86, 35129, Padova, Italia
      Visualizza mappa
      Inizio Scegli data
      Luogo
      Padova
      Via Savelli Giovanni, 86, 35129, Padova, Italia
      Visualizza mappa

      Da tener presente

      · Quali sono gli obiettivi del corso?

      Capire i meccanismi della psicologia in ambito giuridico e forense

      · A chi è diretto?

      Questa proposta è rivolta sia agli psicologi che intendono formarsi in questo specifico ambito professionale, sia agli psicologi operanti nei settori clinico, sociale, o della salute interessati ad ampliare ed approfondire le conoscenze giuridiche. Il corso si rivolge inoltre a laureandi e dottori in psicologia, con laurea di 1° o di 2° livello e a psicoterapeuti.

      Domande e risposte

      Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

      Opinioni

      5.0
      eccellente
      Valutazione del corso
      100%
      Lo consiglia
      5.0
      eccellente
      Valutazione del Centro

      Opinioni sul corso

      C
      Chiara Maggiore
      5.0 27/06/2017
      Il meglio: Il corso è organizzato tenendo conto delle esigenze dei corsisti sia in termini contenutistici (i temi sono trattati in modo esaustivo, offrendo diverse esemplificazioni e tramite esercitazioni che danno modo di applicare quanto acquisito in aula); sia in termini organizzativi (si presenta una formula formativa che consente tanto agli studenti, tanto ai lavoratori, di frequentare con agio).
      Da migliorare: Non ci sono stati elementi particolarmente negativi da attribuire al corso.
      Consiglieresti questo corso?:
      E
      Eugenia Leone
      5.0 03/10/2015
      Il meglio: Il Corso ha rappresentato per me un’ottima occasione di formazione in un ambito che mi appassiona molto, quello della consulenza psicologica in ambito giuridico. Durante ciascuna lezione sono stati approfonditi temi e aspetti diversi legati al ruolo dello psicologo giuridico nei suoi diversi ambiti di intervento, con estrema attenzione agli aspetti normativi e metodologici cui lo psicologo giuridico deve attenersi. Molto utili sono state le esercitazioni in aula in piccoli gruppi, per avvicinarsi all’applicazione di modelli e metodologie di intervento. Il corpo docente è qualificato ed attento alle esigenze di apprendimento degli allievi. Il calendario degli incontri è stato rispettato, mostrando anche flessibilità in base alle esigenze degli allievi (per la quasi totalità fuori sede). Oltre alle lezioni in aula, il Corso prevede anche ore di tirocinio, la parte per me più formativa in assoluto.
      Da migliorare: Probabilmente alcuni interventi non pertinenti rispetto al focus delle lezioni, da parte di alcuni alunni, dovevano essere maggiormente contenuti, poiché questo ha sottratto del tempo che poteva essere impiegato in modo più fruttuoso, data la complessità e varietà dei temi trattati.
      Consiglieresti questo corso?:
      V
      Virginia Cecchin
      5.0 26/06/2015
      Il meglio: Il master promosso dall’Istituto Psicopraxis con sede a Padova ha risposto pienamente ad aspettative e anticipazioni maturate in merito. Gli aspetti positivi da segnalare sono plurimi: la professionalità dei docenti che si sono rivelati competenti, preparati e aperti al dialogo e al confronto nonché ad accogliere interrogativi e domande utili alla generazione di nuovi stimoli e spunti di riflessione; l’ampiezza e la completezza delle tematiche, approfondite in modo accurato e attraverso una partecipazione attiva degli allievi; la realizzazione di esercitazioni in aula, le quali hanno rappresentato un valore aggiunto nonché un’opportunità per creare un ponte tra piano teorico ed applicativo; la concreta possibilità fornita dal corso di rendere spendibili le competenze acquisite nei vari ambiti di competenza in cui padroneggiare elementi di psicologia giuridica risulta essenziale.
      Da migliorare: Non sono stati rilevati elementi critici.
      Consiglieresti questo corso?:
      J
      Jessica Neri
      5.0 01/05/2015
      Il meglio: Il corso di qualificazione in Psicologia giuridica svolto presso l’Istituto Psicopraxis si è rivelato particolarmente utile, dal mio punto di vista, nel fornire un quadro conoscitivo generale ed esaustivo in merito ai possibili contesti e ruoli operativi dello psicologo nel campo giuridico. I seminari, tenuti da diverse professionalità e diversi per contenuti, hanno mantenuto e proposto nel corso del tempo una coerenza teorica e metodologica (utile e necessaria anche in questo campo) della quale ne ho potuto rintracciare le declinazioni operative sul campo. Inoltre, i seminari hanno riguardato aspetti teorici, normativi e di metodo, e parallelamente a questi, sono state proposte diverse esercitazioni che ci hanno consentito applicare alcune delle conoscenze forniteci.
      Da migliorare: Non ho rilevato aspetti negativi del corso, dal mio punto di vista. L’unico commento aggiuntivo riguarda la possibilità di fare qualche seminario intensivo in più.
      Consiglieresti questo corso?:
      M
      Monica Tedeschini
      5.0 27/06/2010
      Il meglio: Ho trovato il master estremamente interessante, stimolante e utile. È stato un percorso formativo ricco sia quantitativamente che qualitativamente: ho apprezzato come venivano condotte le lezioni e la scelta dei docenti, molto preparati e disponibili, che riportavano anche la parte più operativa e concreta del lavoro nell’ambito della disciplina. Iniziando a lavorare ti rendi conto dell’ampia gamma delle tematiche affrontate, attuali e aggiornate, della ricchezza dei contenuti, della qualità delle conoscenze fornite, del metodo di lavoro acquisito tramite studi di casi ed esercitazioni in aula alle quali seguiva il confronto con i docenti esperti nelle aree di competenza oggetto di studio. Gli strumenti forniti sono stati utili e chiari, hanno permesso lo sviluppo di un pensiero che permette di cogliere e gestire la complessità del settore e di una competenza necessaria all’avvio di una professionalità in un settore tanto complesso e articolato.
      Da migliorare: La difficoltà di effettuare un tirocinio maggiormente professionalizzante.
      Consiglieresti questo corso?:
      A
      Anonimo
      5.0 27/09/2009
      Il meglio: Il Master ha un corpo docenti molto preparato e professionale. Le lezioni non sono solo frontali, nelle quali si affrontano gli argomenti da un punto di vista teorico, ma soprattutto interattive e coinvolgenti in modo attivo. Si lavora nel concreto grazie a esempi di perizie di CTP e di CTU. Alla fine del Master in Psicologia Giuridica proposto dell’Istituto di Psicologia e Psicoterapia si hanno le competenze per poter lavorare nel contesto forense secondo un’ottica che legge il comportamento e l’intenzionalità umana non in senso deterministico e meccanicistico.
      Da migliorare: Niente da segnalare
      Consiglieresti questo corso?:
      * Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

      Cosa impari in questo corso?

      Servizi
      Servizi sociali
      Abuso sessuale
      Violenza
      Psicologia
      Psicologia criminale
      Psicologia giuridica
      Diritto e psicologia
      Responsabilità civile
      Responsabilità penale
      Diritti doveri familiari
      Segreto professionale
      Responsabilità civili
      Responsabilità penali
      Consulenza tecnica
      Funzione attori
      Esercitazioni
      Relazione
      Valutazione
      Adozioni

      Programma

      PROGRAMMA FORMATIVO

      La psicologia giuridica
      Introduzione
      (Alessandro Salvini, Antonio Iudici)
      • Ruolo, funzioni e normative
      • Diritto e Psicologia
      • Le competenze dello psicologo giuridico in ambito civile e penale
      • La domanda giuridica e L'argomentazione psicologica

      Le conoscenze giuridiche(Massimo Osler, Patrizia Paganini)
      • Fondamenti del diritto per gli psicologi.
      • Il segreto professionale, le responsabilità' civili e penali
      • I diritti e doveri familiari
      • I provvedimenti economico-patrimoniali.
      • Diritto canonico e Tribunali ecclesiastici

      La consulenza tecnica d'Ufficio e di Parte(Antonio Iudici, Diego Romaioli)
      • Ruoli e funzioni degli attori.
      • La relazione di consulenza e peritale
      • L'argomentazione e il contraddittorio tra e con le parti in causa
      • La valutazione delle competenze genitoriali
      • Come scrivere una relazione di consulenza tecnica
      • Esercitazioni pratiche su casi specifici.

      La violenza interpersonale e l'abuso sessuale(Antonio Ravasio, Tania da Ros)
      • Audizione e valutazione della vittima
      • I procedimenti le tecniche di ascolto con i minori
      • Il procedimento valutativo dell’abuso
      • Analisi perizie

      Lo strumento dell’audizione protetta(Federica Berti)
      • La consulenza al Giudice e al PM
      • Strumenti di indagine e di rilevazione
      • L’ascolto nei confronti dei minori in caso di reato
      • Le adozioni
      • (Marco Diotallevi)
      • Le competenze dello psicologo nelle adozioni: la
      • valutazione delle coppie
      • La domanda giuridica e la valutazione psicologica.
      • Esemplificazioni

      Le richieste del Tribunale al Servizio Sociale(Annunciata Maiocchi)
      • La consulenza familiare dei e nei servizi sociali.
      • Tribunale e Servizi Sociali: dinamiche e rapporti di collaborazione
      • Il mandato Istituzionale
      • Il lavoro di rete con altre istituzioni: Comuni, Comunità' alloggio, Comunità terapeutiche.

      Psicologia giuridica minorile(Antonio Iudici)
      • Tribunale Ordinario- Tribunale dei Minorenni
      • Paradigmi di giustizia
      • Il modello riparativo
      • Il decreto 448-89.
      • Casi ed Esemplificazioni

      La mediazione extragiudiziaria(Gian Piero Turchi)
      • Profilo storico-istituzionale
      • Scenari e possibilità' operative e contestuali.
      • Esemplificazioni e casi.

      Il danno biologico ed esistenziale(Luisa Orrù)
      • Strumenti e metodi di indagine
      • La misurazione e la valutazione del danno e i parametri tabellari.
      • Esemplificazioni

      I procedimenti per la valutazione diagnostica(Tania da Ros)
      • Funzioni e limiti dei test in psicologia forense.
      • La diagnosi: test di livello, di personalità e di relazione parentale
      • La valutazione dell'idoneità' cognitiva: (capacità' testimoniale, testamentaria, contrattuale, ecc.)
      • Metodi e procedimenti: esercitazioni pratiche.

      I docenti
      • Lezioni ed esercitazioni saranno attuate da una docenza qualificata sul piano scientifico e dell'esperienza giuridico-professionale, come avvocati, professori universitari, criminologi, psicologi responsabili di unità operative nei settori della devianza e della consulenza. Come manuale e guida del corso sarà dato agli iscritti il volume: Salvini, A. Ravasio, A., Da Ros,T. (2011) Psicologia clinica giuridica, Giunti, Firenze

      Ulteriori informazioni

      Durata e Conclusione del corso 

      L'impegno didattico è distribuito in 100 ore di attività formativa (più 50 ore di stage facoltativo), da svolgere il sabato o la domenica. Il Corso avrà inizio il 14 ottobre 2018 previa valutazione del CV ed eventuale incontro di conoscenza con il Coordinatore Didattico o con il Direttore dell’Istituto. 

      SBOCCHI PROFESSIONALI


      Il Master consente le seguenti possibilità professionali:

      l’iscrizione presso l’albo dei consulenti tecnici di Ufficio del Tribunale di pertinenza (CTU);
      l’esercizio del ruolo di: Consulente Tecnico di Ufficio e di Consulente per il PM del Tribunale Ordinario e il ruolo di Consulente del Tribunale dei Minorenni; Consulente Tecnico di Parte (CTP);
      Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni e presso la corte d’Appello relativa; Consulente per i Centri di Giustizia Minorile;
      Consulente per il Tribunale Ecclesiastico; Consulente per l’audizione protetta; Consulente per Centri di Adozione nazionale e internazionale;
      Consulente per famiglie e soggetti che affrontano situazioni di separazione e affidamento;
      Consulente per la Polizia Giudiziaria Consulente per il Tribunale di Sorveglianza