• EMAGISTER CUM LAUDE
RISPARMIA 10%
  • EMAGISTER CUM LAUDE
RISPARMIA 10%
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare

Master in Psicomotricità e minorazioni sensoriali

Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
A Roma
  • Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
Sconto iscrizione anticipata

3.500 € 3.150 
+IVA
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso post laurea
Luogo Roma
Ore di lezione 240h
Durata 12 Mesi
Inizio Scegli data
  • Corso post laurea
  • Roma
  • 240h
  • Durata:
    12 Mesi
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Il Master in Psicomotricità e minorazioni sensoriali del centro Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, è ora disponibile sul portale di Emagister.it. Obiettivo principale di tale master è quello di formare esperti nella Psicomotricità che abbiano competenze specifiche anche nell'utilizzo di forme di comunicazione dirette a persone udenti e/o non vedenti.

Il Master è rivolto a psicologi, medici, professionisti nell’ambito delle scienze sanitarie e riabilitative, tecnici della riabilitazione psichiatrica o altro settore, insegnanti, educatori, infermieri. L’iscrizione è compatibile con altre iscrizioni a Corsi di Laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Dottorati e Scuole di Specializzazione.

Il percorso formativo presentato è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. La disponibilità avviene in regime presenziale presso la sede dell’Istituto per un totale di 2500 ore. Al termine delle lezioni i partecipanti dovranno sostenere un esame finale che certificherà professionalmente quanto appreso con rilascio di certificato/qualifica.

Informazioni importanti

Earlybird:

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Roma
Visualizza mappa
Via dei Papareschi, 11 (2° Piano, Scala D), 00146

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

-Formare un esperto in Psicomotricità con solide basi, teoriche e pratiche, in grado di prendere in carico la persona con difficoltà psicomotorie e sensoriali, padroneggiando diverse forme di comunicazione; -acquisire le competenze tecniche e strutturali della comunicazione visivo – gestuale e tattile; -gestire attività psicomotorie in setting individuale e di gruppo; -fornire spazi e spunti per la ricerca e l’approfondimento delle tematiche relative alla psicomotricità e all’intervento con persone con minorazioni e alterazioni sensoriali.

· A chi è diretto?

Il Master è rivolto a psicologi, medici, professionisti nell’ambito delle scienze sanitarie e riabilitative, tecnici della riabilitazione psichiatrica o altro settore, insegnanti, educatori, infermieri. L’iscrizione è compatibile con altre iscrizioni a Corsi di Laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Dottorati e Scuole di Specializzazione.

· Titolo

Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze da Ente autorizzato MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il Master promuove una formazione altamente professionalizzante e completa nell'ambito della Psicomotricità e delle Minorazioni Sensoriali, finalizzata all'acquisizione di tutti gli strumenti necessari alla presa in carico di persone con difficoltà psicomotorie e sensoriali.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Il nostro Ufficio Iscrizioni invierà tutta la documentazione necessaria ad inoltrare la richiesta di ammissione che dovrà pervenire tramite fax, corredata di curriculum vitae.

Domande e risposte

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Buon giorno vorrei sapere se con il conseguimento di questo master si è abilitati alla professione. Grazie!!
Al fine del master si diventa operatori in psicomotricità; quindi si può operare con tale titolo. A parer mio è da affiancare ad un titolo abilitante principale ...
3 respuestas | Rispondere
Buongiorno volevo chiedere se avendo una laurea all'Accademia di belle Arti ma con molti anni di esperienza nel settore dell'infanzia é possibile accedere al corso ...
Dovrebbe inviare i titoli attestanti la sua professione ed eventuali altre occupazioni all'Inpef (Istituto nazionale di pedagogia familiare) a Roma via dei Papareschi ...
1 respuesta | Rispondere

Successi del Centro

2020
2017
2016
2015
Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
9 anni con Emagister

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

9 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Psicomotricità infantile
L.I.S
Braille
L.I.S. Tattile
Minorazioni Sensoriali
Pedagogia Familiare
Riabilitazione
Neurologia
Fisiopatologia del bambino
Pedagogia
Sviluppo psichico
Sviluppo motorio
Chinesiologia
Neurosviluppo
Geriatria
Fisiopatologia
Pedagogia speciale
Psicologia
Psicomotricità funzionale
Psicomotricità

Professori

Antonio Guidi
Antonio Guidi
On, Specialista in Neurologia e in Neuropsichiatria infantile

Antonio Luzzo
Antonio Luzzo
Medico - Chirurgo. Dirigente Med. Rep.Neurologia Riabilitativa

Flavia Drigo
Flavia Drigo
Psicologa, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva

Psicologa dello Sviluppo e dell’Educazione, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva. Lavora presso l’Istituto Leonarda Vaccari di Roma e svolge attività privata presso il Cepib (Centro di Psicologia Integrata per il Benessere). Esperta nella valutazione e nel trattamento dei disturbi dello sviluppo (disturbi del linguaggio e dell’apprendimento, disturbi della coordinazione motoria, disturbi dell’attenzione e dell’iperattività, disturbi dello spettro autustico, ritardo mentale). Svolge interventi psicoeducativi rivolti alla coppia genitoriale. Esperta in stimolazione basale.

Paola Gravela
Paola Gravela
Docente Università degli Studi della Basilicata

Programma

Programma del Master

1. Elementi di Neurologia e Scienze dello Sviluppo

  • Concetto di salute e benessere, presentazione del master
  • Anatomia funzionale e fisiologia
  • Elementi di neurologia
  • Chinesiologia
  • I disturbi del Neurosviluppo
  • Fisiopatologia del bambino
  • Elementi di neurofisiopatologia e fisiopatologia neuromuscolare
  • Geriatria
  • Fisiopatologia dell’adulto e dell’anziano
  • ESAME

2. Pedagogia generale, Pedagogia familiare e legislazione scolastica

  • Elementi di Psicologia generale e dello sviluppo
  • Nozioni di Pedagogia generale e familiare
  • Classificazioni diagnostiche, accesso al Sostegno e la Legge 104/92
  • Modello biopsicosociale (ICF)
  • Il PEI (Piano Educativo Individualizzato)
  • Il colloquio relazionale con la famiglia
  • ESAME

3. Minorazioni sensoriali e nuove lingue

  • Le Minorazioni Sensoriali
  • Fondamenti di Comunicazione Aumentativa Alternativa
  • La sordità
  • Anatomia e patologia dell’apparato uditivo
  • Introduzione alla cultura della comunità sorda (i rumori: “vedere anziché sentire”)
  • L.I.S. Lingua Italiana dei Segni
  • Approccio e comprensione della L.I.S. in forma semplice
  • Dattilologia e ed espressioni facciali e labiali
  • Esercitazioni pratiche, simulazioni tra i corsisti, dialoghi assistiti
  • Giochi per la stimolazione visiva e manuale
  • ESAME

  • La cecità
  • Lo sviluppo psichico e motorio del bambino videoleso.
  • Suggerimenti e dimostrazioni di tecniche per avviare il bambino all’autonomia: camminare, orientarsi, i rumori, il tatto.
  • Cenni legislativi e l’inclusione del bambino nella scuola dell’obbligo
  • Le attività/gioco per privilegiare e consolidare le abilità senso percettive e psicomotorie.
  • Adulti videolesi
  • Il Codice Braille
  • Scrittura, lettura e calcolo attraverso il codice Braille, uso ed esercitazioni con la tavoletta. Uso del cubaritmo per il calcolo.
  • ESAME
  • Comunicazione, emozioni e comprensione
  • La sordo cecità
  • L.I.S. Tattile (Sistema di Comunicazione per Sordociechi)
  • Ripasso generale della L.I.S.
  • (Parte 1) Teoria:
  • Introduzione alla sordocecità
  • I sistemi di comunicazione usati dalle persone sordocieche
  • Comparazione lingua italiana , lingua dei segni italiana e L.i.s.tattile
  • Causa della minorazione
  • (Parte 2) Approccio, comprensione e produzione della L.I.S. in forma semplice:
  • Malossi, comunicazione oggettuale, pittografica e gestuale. Dattilologia adattata e compensazioni alle componenti non manuali
  • Accenni alla guida delle persone sordocieche Orientamento e mobilità
  • Etica e deontologia
  • Approccio, comprensione e produzione della L.I.S. Tattile in forma semplice
  • ESAME

4. Teoria e tecnica psicomotoria

  • Elementi di psicomotricità
  • Tecniche psicomotorie
  • Osservazione e valutazione del profilo sensoriale del bambino
  • Strategie e Tecniche riabilitative in ambito psicomotorio in sedute individuali e in gruppo
  • Intervento psicomotorio nell’adulto e nell’anziano
  • Deontologia professionale
  • Bioenergetica
  • ESAME