Master Universitario di I e II livello

Progetto Sostenibile per la Complessità

POLI.design - Società consortile a responsabilità limitata
A Milano

10.000 
IVA Esente
Preferisci chiamare subito il centro?
02239... Leggi tutto

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Milano
Ore di lezione 1500h
Durata 1 Anno
Inizio 29/01/2018
Crediti 60
  • Master
  • Milano
  • 1500h
  • Durata:
    1 Anno
  • Inizio:
    29/01/2018
  • Crediti: 60
Descrizione

Il Master Progetto Sostenibile per la complessità è un Master Universitario di primo e secondo livello del Politecnico di Milano, nato come evoluzione delle 5 edizioni del Master Territorio e Architettura Sostenibili per fornire a progettisti, architetti e ingegneri una formazione specifica e specialistica nel campo degli interventi eco-compatibili e bioclimatici sul territorio, in quelli dell'integrazione energetica degli spazi architettonici preesistenti e nuovi.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
29 gen 2018
Milano
via durando 38a, 20158, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio 29 gen 2018
Luogo
Milano
via durando 38a, 20158, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Corso è finalizzato a fornire ai progettisti la capacità di affrontare i complessi problemi della nuova società interetnica e di formulare ipotesi relative alla complessità territoriale e agli spazi architettonici sostenibili e integrati alla tutela e sviluppo delle risorse ambientali ed energetiche ad essa adeguati.

· Requisiti

Master di I livello: il Master universitario è riservato a candidati in possesso di Diploma universitario o Laurea V.O., Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Architettura, Ingegneria, Disegno Industriale, Progettazione Ambientale, Scienze Naturali ed Economia. Master di II livello: il Master universitario è riservato a candidati in possesso di Laurea V.O., Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Architettura, Ingegneria, Disegno Industriale, Progettazione Ambientale, Scienze Naturali ed Economia.

· Titolo

Al termine del corso, al superamento dell’esame finale verrà rilasciato il diploma di Master universitario di I o II livello in “Progetto Sostenibile per la Complessità”. Ad avvenuto conseguimento del titolo, previa comunicazione secondo le modalità stabilite dall’Ordine Territoriale di appartenenza e il successivo riscontro da parte del medesimo, il partecipante potrà ottenere un numero di CFP pari a quelli stabiliti dai Regolamenti in essere, riportati di seguito a titolo informativo: 30 CFP annui (CNI) 15 CFP annui (CNAPPC)

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Master Universitario di I e II livello del Politecnico di Milano

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

La selezione sarà a cura della Commissione. Le selezioni avverranno in ordine cronologico rispetto alla data di ricezione della domanda, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per partecipare alle selezioni è necessario inviare la propria domanda di ammissione entro il 26 settembre 2016.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Master in Brand Communication

R
Raffaella Angelelli
4.0 21/06/2011
Il meglio: Lo raccomando a chi ha una base universitaria di marketing/economia (sebbene l'aula fosse molto variegata per quanto riguarda la provenienza universitaria). Ottimi i moduli di branding e di media Non eccellente la gestione degli stage: sebbene il master sia moto completo in termini di argomenti trattati, gli stage disponibili sono al 90% nella professione di account. Dovrebbero sviluppare i loro contatti in altri settori. In generale resta un ottimo master per chi punta più sul contenuto e sulle competenze da acquisire ed accetta di fare lo stage in realtà più piccole anzichè iniziare subito in una grande azienda.
Consiglieresti questo corso?:

Master in Yacht Design

F
Federico M.
5.0 26/02/2014
Il meglio: Oggi lavorando in un cantiere e mi rendo conto dell’utilità degli argomenti trattati. Dal punto di vista professionale, a parte la formazione d’aula, di laboratorio e di stage, mi ha dato la possibilità di entrare a far parte di una rete di contatti e di aziende della nautica, fondamentale per lavorare in questo settore.
Da migliorare: ...
Consiglieresti questo corso?:

Strategic Design

W
Wilson Loh
5.0 27/02/2014
Il meglio: I first heard about this program from a friend of mine who actually graduated a couple of years before I did, and so I looked it up a little bit more and decided to come here to give it a try: it sounded pretty interesting to me. The Master itself is very interesting: I think from a design standpoint it’s not too different from design thinking in general, but from a different perspective, like the business side of things, it helps to tie everything in a little bit better way, and I think it has given me certain tools that are helpful in helping me streamline on the way I think when I try to problem-solve. The program was great: working with real world climbs (some examples are Barilla and IBM) and with a lot of input from the companies themselves; so that was quite helpful and a real world experience. Besides that the channel experience with the classmates and the professors was great: it is a really good international experience and the professors have been very helpful.
Da migliorare: ...
Consiglieresti questo corso?:

Exhibition Design

V
Virginia Lombrici
5.0 01/12/2013
Il meglio: Quando mi sono iscritta al Master uscivo da una laurea quinquennale in Architettura e la mia volontà era quella di approfondire il tema dell’exhibit , che durante il corso universitario non era stato approfondito: questa era una mia volontà fin dall’inizio di Architettura e ho deciso di intraprendere questo percorso grazie al Master. Ho imparato molto su questo campo, e questo è stato anche facilitato da un contatto molto diretto con i docenti, un contatto continuativo durante tutto il corso delle lezioni, delle revisioni e dei laboratori che sono stati effettuati. Ma la vera cartina tornasole è venuta poi durante lo stage: tutto quello che avevo imparato, tutti gli argomenti che avevo toccato, sono stati poi posti in essere durante lo stage. Mi sono trovata catapultata nel mondo della realizzazione di un allestimento: questo è stato morto formativo perché mi ha permesso di capire come vanno veramente le cose, il punto di vista della realizzazione di un allestimento nella pratica; queste conoscenze ho cercato poi di tradurle con la tesi finale. Il risultato è stato buono, perché mi sento arricchita da questa esperienza e spero di poter trasferire queste conoscenze nell'ambito lavorativo che mi attende adesso alla fine del Master
Da migliorare: ...
Consiglieresti questo corso?:

Industrial Design for Architecture

M
Melissa Sobrado
5.0 27/02/2014
Il meglio: Le lezioni sono state tenute da professori di altissimo livello accademico insieme a professionisti che, con la loro esperienza diretta, hanno fornito una reale testimonianza dell’attuale scenario italiano nel settore del design e dell’architettura. Avere la possibilità di visitare le aziende in prima persona e l’esperienza dello stage, mi hanno permesso di capire come funziona il mondo del lavoro. Raccomando assolutamente questo Master, in modo particolare a tutti gli stranieri che vogliono iniziare una carriera nel settore confrontandosi da vicino con la cultura del progetto italiana e milanese
Da migliorare: ...
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto

Cosa impari in questo corso?

Architettura
Sostenibilità
Complessità
Design
Progettazione
Architettura sostenibile
Sviluppo sostenibile
Energia
Edilizia
Progetto architettonico

Professori

Cesare Blasi
Cesare Blasi
Direttore

Enrico Maria Orsi
Enrico Maria Orsi
Ordinario di Idraulica, Politecnico di Milano

Programma

Il Master tende a creare opportunità di acquisizione e verifica dei seguenti aspetti:
  • valutazione interpretativa delle modalità dell’abitare interetnico;
  • approccio innovativo alla conoscenza del territorio e alla trasformazione dell'ambiente naturale e antropico;
  • conoscenza di tecnologie avanzate e di utilizzo di energie alternative;
  • progettazione integrata alle tecnologie del fotovoltaico e solare termico;
  • progettazione integrata alla fitodepurazione, botanica e agronomia;
  • progettazione integrata alla rinaturalizzazione dei fiumi e dei territori agricoli;
  • innovazione nelle concezioni delle strutture.
Organizzazione della didattica L’attività didattica è strutturata secondo le seguenti modalità:
  1. Lezioni ex-cathedra;
  2. Seminari;
  3. Project work;
  4. Workshop;
  5. Tirocinio curriculare presso studi di progettazione di livello nazionale e internazionale.

Ulteriori informazioni

Le problematiche della complessità, del nomadismo, delle risorse ambientali ed energetiche, della crisi delle città e il progressivo affermarsi dei principi di eco-compatibilità pongono in primo piano la necessità di:  un approccio conoscitivo progettuale ispirato ai principi dello sviluppo sostenibile;  un'innovazione dei principi insediativi territoriali, urbani e architettonici;  una stretta sinergia con le potenzialità dell’innovazione tecnologica;  una maggiore competenza dei progettisti nel campo sociale, ecologico ed energetico; un'acquisizione di nuovi modi di progettare il territorio, le unità urbane e gli spazi architettonici sostenibili.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto