Aperte le iscrizioni alla I° edizione del Festival PerformAzioni

LIV _ centro di ricerca e formazione nelle arti performative
A Bologna

500 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Evento
  • Bologna
  • Durata:
    3 Settimane
Descrizione

Obiettivo del corso: Arti performative.
Rivolto a: Attori danzatori performer cantanti studenti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
via Raffaello Sanzio, 6, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

esperienze nelle arti performative

Professori

Anna Dora Dorno
Anna Dora Dorno
regista e attrice

Programma

Tre settimane di workshop, incontri, performance, dimostrazioni di lavoro dirette da una nuova generazione di maestri riconosciuti a livello internazionale per la propria metodologia di PerformAzioni

International Workshop Festival

22 marzo – 8 aprile 2011

LIV - Centro di ricerca e formazione nelle arti performative, Bologna

I° Festival internazionale sulla formazione teatrale a Bologna

TEATRO FISICO – SPERIMENTAZIONE VOCALE – DANZA E ARTI MARZIALI Workshop, dimostrazioni di lavoro, performance, incontri.

Direzione artistica di Instabili Vaganti

Sono aperte le iscrizioni alla I° edizione del Festival PerformAzioni che si svolgerà a Bologna dal 22 marzo al 8 aprile 2011 presso il LIV- Centro di ricerca e formazione nelle arti performative, diretto da Instabili Vaganti.

Il Festival nasce con l’obiettivo di offrire un percorso di alta formazione che consente al performer di acquisire differenti tecniche provenienti dal training fisico e vocale dell’attore, dalla danza e dalle arti marziali applicate alla scena, al fine di introiettare/metabolizzare/rielaborare gli elementi tradizionali e rituali delle arti performative e riportarli nella contemporaneità.

Il tema scelto per la prima edizione del Festival è infatti Updating Tradition, un concetto che innesca una ricerca mirata ad impadronirsi delle tecniche del passato attualizzandole e mettendole a confronto con i nuovi mezzi a disposizione del performer e con le nuove esigenze della scena contemporanea.

lavoro, per la costante ricerca sul training fisico e vocale e sulle tecniche performative.

PerformAzioni si aprirà con il workshop di teatro fisico e sperimentazione vocale diretta da Jørn Riegels Wimpel ed Electa Behrens della compagnia D-moor produksjoner, (Norvegia/Inghilterra) per continuare con il seminario di arte marziale indiana Kalarippayattu condotto da Sankar Lal Sivasankaran Nair e Justyna Rodzińska-Nair, fondatori dello Studio Kalari del Grotowski Institute di Wroclaw (India/Polonia), per concludersi con il workshop sul training dell’attore, sul processo creativo delle azioni fisiche e sulla memoria del corpo, diretto da Instabili Vaganti (Italia).

Il Festival è organizzato grazie al supporto del LIV - Centro di ricerca e formazione nelle arti performative e alla collaborazione del Grotowski Institute di Wroclaw in Polonia e dell’Università del Kent in Gran Bretagna.

LIV è

Live International Venue, uno spazio che ospita progetti internazionali di giovani artisti provenienti da tutto il modo (Teatro, Musica, Danza), al fine diffondere ed incentivare lo studio e la ricerca nell’ambito delle arti performative.

Laboratorio Instabili Vaganti perché è sede dei progetti di ricerca internazionali e formazione teatrale diretti dalla compagnia Instabili Vaganti.

PROGRAMMA

22 – 26 marzo 2011

Workshop di teatro fisico e sperimentazione vocale

diretto da Jørn Riegels Wimpel e Electa Behrens

D-moor produksjoner (Norvegia/Inghilterra)

La sessione di lavoro si concentrerà sul potere trasgressivo della voce e su un lavoro sugli archetipi dell’eroe e dell’eroina. Sarà una combinazione di training di gruppo e lavoro individuale che includerà un lavoro con il testo e il canto.

Partecipanti: per attori e danzatori, cantanti, studenti.

29 marzo – 2 aprile 2011

Workshop di arte marziale Indiana Kalarippayattu (stile del sud)

Diretto da Sankar Lal Sivasankaran Nair e Justyna Rodzińska-Nair

Studio Kalari / Grotowski Institute di Wroclaw (Polonia/India)

Il workshop prevede l’apprendimento delle prime sequenze di movimenti cuvadukal, di uso del bastone sarira vathi, di elementi di lotta con i bastoni corti cherma, esercizi di trasferimento del peso, di potenziamento e di stiramento.

Partecipanti: per chi pratica arti marziali, yoga, per attori e danzatori, e per chi è interessato a cercare una nuova forma di movimento basata sulla conoscenza di se stessi.

4 – 8 aprile 2011

Workshop sul training dell’attore e sul processo creativo delle azioni fisiche

Diretto da Anna Dora Dorno e Nicola Pianzola

Instabili Vaganti (Italia)

I partecipanti lavoreranno al training fisico e vocale basato su ritmo, impulsi, forme plastiche, acrobatica, e sulle dinamiche coro-singolo, nonché alla creazione e composizione delle proprie azioni fisiche esplorando le qualità delle relazioni e dei principi di azione e reazione che rendono viva l’azione in scena.

Partecipanti: per attori e danzatori, cantanti, studenti.

EVENTI COLLATERALI

Performance

25 marzo ore 21.00

One By One

D-moor produksjoner (Nor/Inghilterra)

Dimostrazioni di lavoro

28 marzo ore 21.00

Dimostrazione di lavoro di Kalarippayattu

Studio Kalari / Grotowski Institute di Wroclaw (Polonia/India)

8 aprile ore 21.00

Dimostrazione di lavoro con i partecipanti al workshop

Instabili Vaganti (Italia)

Informazioni

Partecipanti: attori, danzatori, studenti, performer.

Ogni workshop è aperto ad un massimo di 12 - 15 partecipanti, che verranno selezionati su curriculum e domanda di partecipazione.

I posti sono limitati e verranno assegnati in base alla data di arrivo delle prenotazioni.

Nel compilare il modulo di iscrizione, è possibile indicare una seconda preferenza, nel caso in cui il workshop prescelto fosse già al completo.

È possibile frequentare i singoli workshop o partecipare all’intero programma di formazione.

I workshop saranno condotti in Italiano e Inglese.

2011

Verrà inviata una mail di conferma in cui sarà richiesto di versare un acconto per concludere la prenotazione.

Alloggio: Vitto e alloggio non sono inclusi nel costo. I partecipanti dovranno provvedere alla propria sistemazione ed ai propri pasti. Per suggerimenti e informazioni contattare lo staff del Festival che provvederà ad inviare una lista di luoghi convenzionati.

.

Contatti:

LIV, Centro di ricerca e formazione nelle arti performative

Via R.Sanzio 6, Bologna.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto