Corso di Formazione Miofibrolisi Diacutanea

Anteria
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
Descrizione

Obiettivo del corso: La sua struttura teorico pratica ha la finalità di rendere gli allievi in grado di trattare già dopo la prima sessione le patologie considerate.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Prenestina, 944/C , 00155, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

TECNICHE DI BASE IN MIOFIBROLISI : 07.08-03-2009

• Tecniche di Base in MIOFIBROLISI
• Introduzione alla Miofibrolisi. Storia, sviluppi e stato dell'arte;
• Basi neurofisiologiche della Miofibrolisi.
• Teoria del Gate Controll e suo utilizzo durante i trattamenti di Miofibrolisi. Infiammazione controllata e programmata (ICP) considerazioni fisiopatologiche;
• Presentazione degli strumenti per Miofibrolisi.
• Indicazioni generali per un corretto utilizzo, manutenzione ed uso;
• Introduzione ai Trigger Points anatomia micro e macroscopica. Classificazione dei Trigger Points e loro significato patologico.
• Fisiopatologia del dolore di origine neuropatica in relazione alla patologia ostemiofasciale.
• Modalità di trattamento con la Miofibrolisi;
• Introduzione all’uso dei gel modalità di applicazione e campo di utilizzo;
• Indicazioni, controindicazioni e possibili effetti collaterali del trattamento con Miofibrolisi;
• Inquadramento diagnostico e trattamento di:
• Patologie del capo e della colonna cervicale. Patologie del dorso.
• Patologie della colonna lombare.
• Pratica a coppie con supervisione diretta;
• Impiego corretto della attrezzatura: rotore, puntone, scalpello, doppio puntone, pettine in modalità classica;
• Patologia dell'arto superiore. Inquadramento diagnostico e trattamento dei più comuni disturbi a carico di:
• Articolazione della spalla
• Articolazione del gomito;
• Patologie dell'arto inferiore.
• Articolazione dell'anca;
• Articolazione del ginocchio;

TECNICHE AVANZATE; MIOVIBROLISI : 18.19-04-2009


• La vibrazione in medicina: storia, sviluppi e stato dell’arte.
• Considerazioni neurofisiologiche e possibilità terapeutiche in miovibrolisi
• L’integrazione del trattamento di di Miovibrolisi in un
trattamento di Miofibrolisi classica
• Indicazioni all’uso della miofibrolisi e della miovibrolisi
• Gli strumenti vibranti possibilità di impiego e manutenzione
• Introduzione al supertip modalità di utilizzazione e protocolli terapeutici
• Tecniche di disattivazione in Miovibrolisi dei punti
miofasciali attivi
• Manualita e modalita di applicazione
• Trattamento dei punti del dorso in Miovibrolisi :
tecniche specifiche
• Trattamento dei punti ventrali in Miovibrolis:
tecniche specifiche
• Tecniche di drenaggio in miovibrolisi
• Trattamenti podalici
• Trattamento gravitazionale in Miovibrolisi
• Miovibrolisi e osteoporosi
• Trattamenti riflessi in Miovibrolisi

TECNICHE AVANZATE; GLI UNCINI : 16.17-05-2009

• Basi fisiologiche del trattamento con gli uncini con
particolar riferimento alle funzioni connettivali e miofasciali
• Tecniche di uncinatura di base e avanzate;
• Approccio diretto superiore, inferiore, tecniche di
grattamento tenoperiosteo srotolamento tendineo
• Trattamento delle catene fasciali e muscolari con
particolare riferimento agli arti superiori e inferiori
• Trattamento di fibrosi esiti cicatriziali o aderenziali nel bicipite, tricipite, estensori mano, flessori;
• Trattamento di fibrosi esiti cicatriziali o aderenziali nei vasti, nel retto femorale, ischio crurali, adduttori, gemelli;
• Trattamento delle più comuni patologie delle grandi articolazioni dell’arto superiore e inferiore;
• Spalla;
• Gomito;
• Anca;
• Ginocchio;
• Pratica a coppie con supervisione diretta;
• Tecniche avanzate e vibrate;
• Articolazione del polso e della Mano;
• Algie atrosiche;
• Sindrome del tunnel carpale;
• Sindrome de Quervain;
• Dita a scatto;
• Sindrome Dupuytren;
• Rizoartrosi;
• Patologie delle piccole articolazioni della mano;
• Pratica a coppie con supervisione diretta;
• Tecniche avanzate e vibrate;
• Articolazione della caviglia e del Piede;
• Tendinite degli estensori;
• Spina calcaneare e retrocalcaneare;
• Tendinite dell'Achilleo;
• Fascite plantare;
• Alluce valgo;
• Neurinoma di Morton;

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto