Il test di Rorschach in ambito giuridico-forense

Associazione Psicologia Insieme Onlus
A Roma

600 
IVA inc.
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Master
  • Roma
  • 50 ore di lezione
  • Durata:
    4 Mesi
  • Quando:
    Da definire
  • Crediti:
Descrizione

l test di Rorschach, reattivo d’elezione nella diagnostica psicologica, è un test proiettivo con una base numerica, ovvero, le interpretazioni fornite dal soggetto vengono siglate sulla base di codici convenzionali che forniscono indici confrontabili con la popolazione normativa di riferimento. Questo lo rende strumento fondamentale in ambito giuridico-forense.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Roma
Via G.B. Morgagni, 22, 00161, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Acquisizione delle seguenti competenze: conoscenza storica dello strumento somministrazione del test siglatura interpretazione relazione finale

· A chi è diretto?

psicologi, psicoterapeuti iscritti all'albo

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Si differenzia in quanto verranno studiati protocolli specifici di ambito forense

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Verrai contattato telefonicamente da un nostro operatore che poi ti invierà tutte le info dettagliate via mail

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Psicodiagnostica
Psicologia giuridica
Diagnosi psicologica
Psiconcologia
Psicologia investigativa
Psicologia comportamentale
Counseling psicologico
Counseling professionale
Arte e psicologia
Trattamento psicologico

Professori

Stefania Pagliani
Stefania Pagliani
psicologa, psicoterapeuta, ctu

Programma

I Lezione 21 maggio 2016

  • Cenni storici
  • Descrizione delle tavole
  • Le fasi della Raccolta : il setting, la raccolta delle risposte,le prove supplementari,l’inchiesta
  • Le localizzazioni semplici
  • Esempi applicativi

II Lezione 4 giugno 2016

  • Le localizzazioni miste
  • Determinanti Primarie Semplici
  • Determinanti Primarie Miste
  • Esempi applicativi

III Lezione 18 giugno 2016

  • Determinanti Secondarie:
  • Chiaroscuri
  • Cromestesie
  • Cinestesie
  • Contenuti primari e secondari
  • Esempi applicativi

IV Lezione 17 settembre 2016

  • Le frequenze
  • Choc
  • Manifestazioni particolari
  • Esempi applicativi

V Lezione 8 ottobre 2016

  • Modulo di siglatura
  • Valore degli indici e metodo di quantificazione : I parte
  • Esempi applicativi

VI Lezione 19 novembre

  • Valore degli indici e metodo di quantificazione : II parte
  • Esempi applicativi
  • Esempio di relazione

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto