Rilascio di 45 c.f. per gli Assistenti Sociali

Master in Perizia e Consulenza Tecnica d'Ufficio e di Parte CTU - CTP

Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
A Roma

1.500 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Roma
Ore di lezione 1500h
Durata 1 Anno
Inizio 02/12/2017
  • Master
  • Roma
  • 1500h
  • Durata:
    1 Anno
  • Inizio:
    02/12/2017
Descrizione

L’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, all’interno del Dipartimento di Studi Forensi, presenta su emagister.it il Master in Perizia e Consulenza Tecnica e d’Ufficio CTU-CTP, rivolto a tutti coloro che vogliono intraprendere la professione di Perito, Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) e Consulente Tecnico di Parte (CTP) tra cui Psicologi, Psicoterapeuti, Pedagogisti e Pedagogisti Familiari, Medici, Medici Legali, Avvocati, Giuristi, Criminologi, Genetisti, Biologi, Tossicologi, Balisti, Informatici, studenti laureandi e specializzandi in suddette discipline.
Il Master ha come obiettivo quello di fornire gli strumenti operativi utili ed efficaci ai fini della completa formazione di professionisti che operano nel settore della giustizia e della legalità, per la stesura di una Perizia e di una Consulenza Tecnica d’Ufficio o di Parte.
Durante il Master si studierà tra le altre la relazione tra Diritto e Scienza nel processo nonché il ruolo e le funzioni del Perito e Consulente Tecnico, gli aspetti deontologici, i ragionamenti forensi come risposta a quesiti, la pericolosità sociale, la vittimologia e l’analisi del dna nei reati a sfondo sessuale. Inoltre gli allievi impareranno a comprendere le possibili implicazioni della psicodiagnostica e la ricostruzione della scena del crimine, nonché la perizia e la tecnica balistica, elementi di tossicologia forense, abuso e pedofilia, entomologia forense.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
02 dic 2017
Roma
Via dei Papareschi, 11 (2° Piano, Scala D), 00146, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio 02 dic 2017
Luogo
Roma
Via dei Papareschi, 11 (2° Piano, Scala D), 00146, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

- mettere le proprie competenze a disposizione dei professionisti del mondo giudiziario e della legalità, affinché possano emergere quegli elementi di conoscenza utili per la ricerca della verità, ma anche per iniziative di prevenzione e tutela sociale; - operare nel rispetto delle norme dei Codici, della Deontologia e della prassi etica e professionale; - padroneggiare la tecnica e la metodologia per la stesura di una Perizia e di una Consulenza Tecnica d’Ufficio o di Parte; - conoscere i vari ambiti di applicabilità di una Perizia e di una Consulenza anche relativamente a settori professionali e ambiti disciplinari diversi da quello di provenienza, al fine di ricevere una visione completa ed integrata dell’universo delle Scienze che entrano a far parte del mondo forense.

· A chi è diretto?

La Scuola Nazionale Peritale è rivolta a Psicologi, Psicoterapeuti, Pedagogisti e Pedagogisti Familiari, Medici, Medici Legali, Avvocati, Giuristi, Criminologi, Genetisti, Biologi, Tossicologi, Balisti, Informatici, studenti laureandi e specializzandi in suddette discipline, e tutti i professionisti che già operano nel contesto giuridico per perfezionare ed aggiornare le loro competenze.

· Requisiti

L’ammissione alla Scuola Nazionale Peritale è subordinata al conseguimento della Laurea Magistrale (Laurea Vecchio Ordinamento o Nuovo Ordinamento 3+2) e alla valutazione del CV da parte del Comitato Tecnico Scientifico del Master. Gli ammessi alla Scuola Peritale riceveranno una comunicazione ufficiale da parte del Comitato Tecnico Scientifico.

· Titolo

Al termine del percorso formativo e del superamento della prova di valutazione finale, verrà consegnato un Attestato di Competenza che rilascia la qualifica professionale per l’esercizio di Consulente Tecnico di Parte su nomina degli Avvocati. L’attestato di competenza è altresì valido unitamente ai requisiti richiesti dai singoli Tribunali e dai rispettivi Ordini Professionali di appartenenza, all’iscrizione all’Albo dei periti e dei Consulenti tecnici presso i Tribunali.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

All’interno della Scuola Nazionale Peritale un team di Docenti e Professionisti esperti che da tempo lavora nel campo Peritale e di Consulenza Penale, Civile, Minorile, Familiare e del Lavoro, guiderà gli studenti alla trattazione e all’approfondimento di tematiche attuali per: formare in modo completo e operativo coloro che intraprenderanno l'attività peritale e di consulenza; aggiornare coloro che già operano nel settore. Spendibilità del master: Le competenze teoriche e soprattutto pratiche maturate all’interno della Scuola Nazionale Peritale saranno funzionali, unitamente ad altri requisiti, per l’idoneità richiesta dagli Ordini Professionali per essere iscritti agli Albi dei tribunali in qualità di Periti e Consulenti Tecnici d’Ufficio. Il titolo sarà inoltre spendibile per la libera professione di Consulente Tecnico di Parte su nomina del Difensore, nell’ambito dell’ormai consolidato sistema delle Indagini Difensive (L. 397 del 7 dicembre 2000).

Opinioni

B
Balanzoni B
01/06/2016
Il meglio Sono un medico anestesista rianimatore, volevo ringraziare INPEF per avermi permesso di crescere come consulente, darmi la fiducia in me stessa per iniziare a lavorare con le procure e avermi reso un CT più preparato, consapevole e capace, oltre ad avermi fatto conoscere docenti straordinari che sono una fonte inesauribile di consigli e suggerimenti e anche amici

Da migliorare Nulla

Consiglieresti questo corso? Sí.
A
Angela N.
01/04/2015
Il meglio Tutti i moduli svolti sono stati interessantissimi, Master in cui si svolge soprattutto attività pratica, formativa e utile.

Da migliorare _

Consiglieresti questo corso? Sí.
G
Giuseppina
01/09/2013
Il meglio I docenti sono sempre stati preparati, professionali e disponibili. Le nozioni che hanno trasmesso sono stati interessanti e molto stimolanti. Il personale della segreteria studenti INPEF è stato impeccabile.

Da migliorare Poca organizzazione per quanto riguarda il tirocinio

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Consulenza tecnica di parte
Consulenza tecnica d'ufficio
Perizia
CTU
CTP
Consulenza tecnica
Scienze forensi
Pedagogia Forense
Pedagogia giuridica
Diritto minorile
Psichiatria forense
Tossicologia forense
Biologia forense
Grafologia forense
Psicodiagnostica
Balistica
Abuso sessuale
Analista del comportamento criminale
Criminalistica
Psicologia criminale

Professori

Fabio Fagiolari
Fabio Fagiolari
Medico Legale - Psicopatologo Forense

Francesca De Rinaldis
Francesca De Rinaldis
Criminologa, Consulente Tecnico di Parte

Luciano Garofano
Luciano Garofano
Biologo forense, già Comandante RIS di Parma

Marina Baldi
Marina Baldi
Biologa Forense, Criminologa

Martino Farneti
Martino Farneti
Prof. Dt.

Programma

PROGRAMMA E CONTENUTI PRATICI

  • Relazione tra Diritto e Scienza nel Processo
  • Nomina del Perito e del Consulente Tecnico
  • Incompatibilità col ruolo di Perito e Consulente Tecnico
  • La ricusazione del Perito e del Consulente Tecnico
  • Ruoli e funzioni del Perito, del CTU e del CTP
  • Aspetti deontologici
  • La formulazione del Quesito
  • Dal conferimento dell’incarico come CTU e il Giuramento.
  • Il conferimento dell’incarico come CTP. Il primo incontro tra CTU e CTP
  • Lettura dei Quesiti
  • Il ragionamento Forense e la risposta ai Quesiti
  • la valutazione della Capacità di Intendere e di Volere
  • la capacità di partecipare coscientemente al Processo
  • la Capacità a testimoniare
  • la Pericolosità Sociale; revisione della Pericolosità Sociale
  • incompatibilità col regime carcerario
  • l’imputabilità del minore
  • le possibili applicazioni della Psicodiagnostica e i suoi limiti
  • Vittimologia: il ruolo attivo della vittima nel reato
  • Autopsia psicologica come mezzo investigativo - Pratica
  • Genetica Forense: repertazione e analisi del DNA sulla scena del crimine;
  • Genetica ed Imputabilità;
  • L’analisi del DNA nei reati a sfondo sessuale;
  • Analisi informatica: la ricostruzione 3D della Scena del Crimine
  • Ricostruzione della Criminogenetica e Criminodinamica di un fatto delittuoso
  • La Perizia e la Consulenza tecnica balistica;
  • La Perizia Medico Legale
  • Accertamento della morte
  • La valutazione del Danno: biologico, psichico, esistenziale; il danno da Mobbing; il danno da Stress Lavoro Correlato; aspetti neurologici, psichici e medico legali.
  • Interdizione e Inabilitazione;
  • La Consulenza Tecnica in tema di cambio di Genere Sessuale;
  • La Perizia e la Consulenza tecnica genetica
  • I Disastri di Massa, Antropologia e Odontologia Forense (esami di ossa, denti e resti umani)
  • La Perizia e la Consulenza Tecnica Balistica
  • La Perizia Grafologica
  • Le Scienze delle Impronte: papillari, plantari, pneumatiche;
  • Strumenti effrattori
  • Il minore autore e vittima di reato;
  • Separazione coniugale e affidamento familiare ed extrafamiliare;
  • valutazione della Capacità Genitoriale;
  • valutazione dell’ idoneità e inidoneità genitoriale
  • La consulenza tecnica in tema di accertamenti di Abuso, Pedofilia e Violenza Sessuale
  • Elementi di Tossicologia Forense
  • Merceologia
  • L’Ascolto del minore sessualmente abusato: credibilità e attendibilità del minore vittima di Abuso
  • Elementi di Botanica ed Entomologia forense

ESAME FINALE

* per gli Psicologi e Psicoterapeuti che si iscriveranno alla Scuola Nazionale Peritale è previsto un modulo di approfondimento sugli aspetti tecnici dei test psicometrici durante il quale verranno illustrati, descritti e analizzati i principali test che vengono utilizzati in sede di consulenza e perizia sia in ambito penale, che civile, che minorile e del diritto di famiglia e del lavoro.

TUTTI GLI ARGOMENTI VERRANNO TRATTATI CON PROIEZIONI DI SLIDES, CON PROVE TECNICHE DAL VIVO E SIMULATE, CON STUDIO ED ESERCITAZIONE SU CASI PRATICI RELATIVI ALL’ARGOMENTO DI STUDIO

Verifiche in itinere ed a termine

Il Master prevede verifiche in itinere e questionari di gradimento alla fine di ogni modulo.

Sono previste, tra le prove in itinere, simulazioni ed esercitazioni in Sede.

Al termine del Master è prevista una verifica finale costituita dalla presentazione di una relazione Peritale o Consulenza Tecnica. La discussione di Tesi verterà invece su un approfondimento Scientifico a scelta dell’Esaminando


Successi del Centro

2016
2015

Ulteriori informazioni

Master accreditato presso il Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Lazio - CROAS  (riconosciuti 45 c.f.)

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto