Scienze del Turismo

UNICA - Facoltà di Economia
A Cagliari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Cagliari
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad essere un esperto in scienze del turismo.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
V.le S. Ignazio, 17 , 09123, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola superiore

Programma

Il corso di laurea in Scienze del turismo intende dotare i suoi laureati di conoscenze di base in ambito economico, aziendale, matematico-statistico, giuridico, geografico, storico, archeologico, storico-artistico e demoetnoantropologico, in relazione al carattere interdisciplinare delle competenze necessarie ad attività di media qualificazione nel settore turistico, quali principalmente la Guida turistica e il Direttore tecnico di agenzie di viaggio e turismo, in particolare nel contesto regionale sardo.

Sulla base di una buona conoscenza.dei principali metodi matematico-statistici funzionali alla misura, al rilevamento e al trattamento dei dati pertinenti il settore aziendale ed in particolare quello turistico, delle dinamiche economico-aziendali e delle tecniche di marketing funzionali alla fruizione turistica dei beni e all'organizzazione degli eventi culturali, nonché dei principi basilari del diritto privato, pubblico e dell'Unione Europea e della legislazione del turismo e del diritto dei trasporti, i laureati potranno operare in modo polivalente nei contesti lavorativi del settore turistico, in particolare come Direttore tecnico di agenzie di viaggio e turismo, capace di progettare e rendere applicativi i diversi pacchetti turistici relativi all'offerta regionale sarda.

Sulla base di una buona conoscenza della geografia, della storia, dell'archeologia, della storia dell'arte e della demoetnoantropologia della Sardegna, nonché della capacità di utilizzarle per progettare itinerari turistico-culturali o eventi nel campo dei beni culturali o dello spettacolo, i laureati potranno illustrare, in veste di Guida turistica, gli elementi del paesaggio geografico e storico della Sardegna, i suoi siti e monumenti archeologici e storico-artistici, il patrimonio demoetnoantropologico.
Oltre all'italiano, saranno in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, la lingua inglese e di comunicare in lingua tedesca, in relazione alle esigenze del settore turistico. Sapranno altresì utilizzare gli strumenti informatici utili alla gestione dei contenuti e dei dati turistici.

Per acquisire dette competenze i laureati compiono un percorso formativo che comprende il superamento di esami e la frequenza (non obbligatoria) di lezioni frontali per l'acquisizione di conoscenze di base relative alle principali dinamiche dell'economia politica, aziendale e del turismo, funzionali alle messa a fuoco di appropriate strategie di marketing; a nozioni e abilità matematiche utili all'elaborazione statistica dei dati; a lineamenti di diritto privato, pubblico e dell'Unione Europea funzionali all'approfondimento della legislazione del turismo e del diritto dei trasporti; alla costruzione d'itinerari turistico-culturali in Sardegna, che richiedano l'acquisizione di specifici contenuti in campo geografico, storico, archeologico, storico-artistico e demoetnoantropologico.
Nell'ambito delle discipline di base acquisisce conoscenze di natura giuridica, da considerare funzionali alle applicazioni di natura economica, acquisite con le discipline caratterizzanti; acquisisce inoltre conoscenze di natura geografica, da considerare funzionali alla contestualizzazione delle conoscenze in ambito delle discipline caratterizzanti demoetnoantropologiche, storiche, archeologiche e storico-artistiche.

Il percorso si completa con la frequenza obbligatoria dei laboratori linguistici per l'acquisizione di un adeguato livello di conoscenza dell'inglese (pari a B1) e del tedesco (pari ad A2) e del laboratorio di informatica utili al settore turistico, mentre il contesto lavorativo viene esperito mediante lo svolgimento obbligatorio del tirocinio formativo (a titolo gratuito) presso enti pubblici (uffici, aree attrezzate o musei statali, regionali, provinciali, comunali) o privati (agenzia di viaggio, cooperativa), attivi nel comparto turistico.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto