Università degli Studi di Ferrara

Direzione del Cantiere e Direzione dei Lavori

Università degli Studi di Ferrara
A Ferrara
  • Università degli Studi di Ferrara

5.000 
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Ferrara
Ore di lezione 240h
Durata 9 Mesi
Inizio 04/05/2020
Crediti 60
Stage in azienda
  • Master
  • Ferrara
  • 240h
  • Durata:
    9 Mesi
  • Inizio:
    04/05/2020
  • Crediti: 60
  • Stage in azienda
Descrizione

L’Università degli Studi di Ferrara presenta su Emagister.it, il master “Direzione del Cantiere e Direzione dei Lavori”.

Fondamentale caratteristica del master è la partecipazione delle Aziende alla progettazione e allo sviluppo del percorso formativo; inoltre, il master ha suscitato, fin dalla sua prima edizione, grande interesse per le modalità di selezione degli allievi per i possibili inserimenti in tirocinio/apprendistato, e per il loro accompagnamento negli ambiti lavorativi, finalizzati a formare professionalità in grado di confrontarsi col mercato del lavoro, sia in ambito nazionale che internazionale. In tali contesti le Aziende si sono rese disponibili a condividere con la Direzione del Master l’analisi degli sbocchi di mercato e delle professionalità ricercate, esprimendosi, per tutto l’iter del percorso, sulla pertinenza degli specifici contenuti formativi proposti, ottenendo riscontro in una più veloce ed efficace integrazione dei giovani stessi nel sistema aziendale.

Il master consente la partecipazione di allievi su percorsi esperienziali diversi presso le aziende partecipanti (stage, tirocini, o altre forme di lavoro contrattualizzato) che potrebbero essere finanziati tramite altre tipologie di voucher previsti per percorsi specifici, valorizzati da contributi regionali o nazionali.

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Ferrara
Visualizza mappa
Via Saragat, 1 Corpo B, 44122

Inizio

04 mag 2020Iscrizioni aperte

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso si propone di formare una figura professionale di tecnico completa in grado di: a) analizzare e comprendere le problematiche relative alla gestione e al controllo dei contenuti della progettazione, dell’organizzazione e della gestione produttiva in cantiere, ed identificare le soluzioni tecnico-gestionali più opportune; b) rapportarsi correttamente con Committenti, pubblici e privati, Imprese, Direttori dei lavori; c) operare all’interno di una struttura aziendale organizzata per gestire processi produttivi in Sistema Qualità e perseguire il miglioramento continuo per soddisfare le esigenze del cliente; d) assumere ruoli e responsabilità assegnate dalla Direzione Aziendale per le varie fasi del ciclo edilizio: ruoli aziendali di gestione (Responsabile di commessa, Direttore del cantiere, Responsabile degli Acquisti, Responsabile degli Impianti, Responsabile di Stabilimento); ruoli di controllo (Direttore dei lavori, Direttore operativo, Ispettore di cantiere); ruoli di sicurezza (Responsabile della sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione, Responsabile aziendale della sicurezza).

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Successi del Centro

2018

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

11 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Ingengeria
Architettura
Project management
Controllo gestione
Cantiere
Direzione cantiere
Direzione lavori
Ingegneria edile
Ambiente e territorio
Apprendistato
Sicurezza e ambiente
Analisi dei rischi
Analisi economica
Controllo dei costi
Analisi
Analisi di mercato
Sicurezza ambientale
Innovazione tecnologica
Ingegneria
Prevenzione rischi

Professori

Emidia Vagnoni
Emidia Vagnoni
Prof.ssa

Enrico Bracci
Enrico Bracci
Prof.

Maddalena Coccagna
Maddalena Coccagna
Ricercatore

Programma

Il corso si prefigge di arricchire e perfezionare la preparazione del personale chiamato alla funzione di Direttore del cantiere e Direttore dei Lavori tra i quadri di istituzioni, enti pubblici, imprese, professionisti, associazioni imprenditoriali e professionali coinvolti nella organizzazione, nella gestione e nel controllo di appalti pubblici e privati. a) Obiettivi finali del master sono: a1) formare una figura professionale completa in grado di applicare procedure operative tradizionali ed evolute e di governare i processi decisionali e produttivi; a2) preparare delle figure professionali in grado di organizzare il ciclo produttivo secondo principi di gestione e controllo di qualità di progetto, di prodotto e di processo, in modo da allineare le strutture progettuali e produttive agli standard europei ed internazionali; a3) fornire una preparazione specifica agli allievi attraverso lo studio delle procedure gestionali ed operative con una metodologia analitica che coniuga la gestione del processo produttivo con l’innovazione tecnologica e normativa tramite la definizione e l’applicazione di sistemi e piani della qualità previsti dalle ISO 9001:2008, l’approfondimento delle fasi del ciclo di commessa, l’attuazione dell’analisi dei rischi, la gestione dei piani della sicurezza, il controllo dei centri di costo, l’applicazione di piani economico-finanziari; a4) inserire in aziende in tempi contenuti giovani laureati in grado di partecipare attivamente ad ogni fase organizzativa ed operativa dell’impresa assuntrice; a5) inserire in aziende specifiche professionalità in grado di apportare innovative conoscenze metodologiche ed operative assunte sulla base delle normative e delle esperienze internazionali. b) Le Aziende che attivano il percorso formativo per il grande interesse che ha suscitato il Progetto, che ha chiarito come non solo la visione metodologica ma anche quella operativa siano proiettate a formare professionalità in grado di confrontarsi col mercato del lavoro sia a livello nazionale che internazionale, hanno specificato che: b1) condividono l’analisi del mercato, b2) hanno necessità di questo determinato tipo di professionalità, b3) ritengono molto pertinenti le specifiche dei contenuti della proposta formativa, b4) necessitano di un processo di integrazione veloce ed efficace dei giovani, b5) avrebbero bisogno di percorsi di aggiornamento simili anche per il personale assunto, che possiede molta esperienza ma non sempre è in grado di assorbire con efficienza i criteri di gestione innovativi richiesti dalla normativa internazionale.

Ulteriori informazioni

Per informazioni di carattere didattico è possibile rivolgersi presso il Ufficio Placement in via Saragat 1, Blocco B-IV piano (tel. 0532-293485; e-mail: direzione.cantiere@unife.it).   
Per informazioni di carattere amministrativo è possibile rivolgersi all’Ufficio Master e Alta Formazione