RISPARMIA 25%
RISPARMIA 25%
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare

Master in Criminologia, Criminalistica, Investigazione e Psicologia Giuridica

4.8 eccellente 13 opinioni
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
A Roma
  • Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
Sconto iscrizione anticipata

3.150 € 2.362 
+IVA
CORSO PREMIUM
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Roma
Ore di lezione 1200h
Durata 1 Anno
Inizio 17/11/2018
Crediti 24
Stage in azienda
  • Master
  • Roma
  • 1200h
  • Durata:
    1 Anno
  • Inizio:
    17/11/2018
  • Crediti: 24
  • Stage in azienda
Descrizione

L’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare presenta su Emagister.it il master in Criminologia, Criminalistica, Investigazione e Pedagogia Giuridica. Si tratta di un percorso di studi volto a fornire e approfondire conoscenze e competenze nell’ambito delle scienze criminologiche e dell’investigazione, della pedagogia, della psicologia, della sociologia, del diritto e della medicina legale.

Il Master è articolato in lezioni frontali, esercitazioni, simulazioni, costruzione di progetti e di percorsi.
Il programma prevede lo studio di contenuti pratici di valenza internazionale tra cui: antropologia criminale, elementi di balistica forense, rilevamento impronte digitali, armi e atti violenti, tecniche per l’investigazione scientifica, genetica forense etc. Tra i molti aspetti teorici analizzati si trovano elementi di medicina legale, reati a sfondo sessuale, crimini in famiglia, carcere minorile, violenza psicologica, vittimologia e profiling.

Sono inoltre previste visite di istruzione tematica presso istituti, musei ed enti di interesse, numerose esercitazioni pratiche tra cui la ricostruzione della scena del crimine, accertamenti balistici, fotografia giudiziaria e sparo con arma da fuoco.
Al termine del percorso di studi e superata la verifica finale verrà rilasciato un attestato di frequenza e un certificato di competenze, entrambi validi per ottenere crediti professionali e per ragioni curriculari e di aggiornamento.

Informazioni importanti

Earlybird: 25% di sconto, promo valida fino al 28 aprile

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
17 nov 2018
Roma
Viale Trastevere 209, 00153, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio 17 nov 2018
Luogo
Roma
Viale Trastevere 209, 00153, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il master si propone di formare figure professionali come: - Il criminologo - L’ esperto investigativo - Il perito - Il consulente tecnico d’ufficio - Il consulente tecnico di parte

· A chi è diretto?

La formazione si rivolge a laureati di qualsiasi disciplina, ma anche a diplomati di scuola secondaria e appartenenti ai corpi delle forze dell’ordine, previa valutazione del curriculum vitae. Classi di laurea ammissibili: tutte

· Requisiti

Modalità di ammissione: valutazione del CV da parte del CTS del Master. Classi di laurea ammissibili: tutte Titolo minimo di accesso: Diploma di Istruzione Secondaria Superiore Numero massimo di iscritti: 40 Inoltre: Forze dell’Ordine (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Corpo della Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Corpo Forestale dello Stato), Forze Armate, Corpo Militare Croce Rossa, Polizia N.B. Per gli aspiranti non laureati sarà valutato il Curriculum Vitae.

· Titolo

Il Master rilascerà un Attestato di Frequenza ed un Certificato di Competenze con crediti formativi per avvocati. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, qualificazione e riqualificazione professionale.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

La presenza di docenti d'eccellenza. Esercitazioni e simulazioni in aule attrezzate per la ricostruzione della scena del crimine, mappature, balistica e informatica forense, disponibilità di aree all'aperto e uso del drone, uso di strumenti specifici per l'osservazione e rilevazione. Elevata spendibilità del titolo, che consente l'iscrizione in qualità di esperto al Tribunale di Sorveglianza, l'iscrizione all'albo dei consulenti tecnici, la partecipazione (se in possesso dei requisiti) alla selezione per la nomina di componenti privati presso Tribunali per i minorenni e Corti d'appello e lo svolgimento del ruolo del Consulente Tecnico e Perito, ai sensi dell'art. 80 dell'Ordinamento penitenziario. La certificazione è inoltre titolo utile per avanzamenti e progressi di carriera.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Sarete contattati dai nostri uffici che provvederanno a fornire informazioni dettagliate e inviare tutta la documentazione necessaria ad inoltrare la richiesta di ammissione che dovrà pervenire tramite fax, corredata di curriculum vitae. Per i candidati ai Master, in possesso del solo Diploma di Scuola Secondaria di II grado, il titolo rilasciato sarà di Corso Intensivo. Il candidato ammesso dovrà formalizzare l'iscrizione inviando copia della contabile di pagamento (unica soluzione o prima rata a seconda della modalità di pagamento prescelta) all'ufficio amministrativo dell'Istituto.

Opinioni

5.0
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

R
Rossella C.
5.0 01/10/2016
Il meglio: i docenti sono ottimi, davvero preparat. Inoltre, sono tutti professionisti. Sono una psicologa ed ho trovato la trattazione delle mie materie eccellente e approfondita.
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:
V
Vincenzo Battista
Opinione verificata
3.0 01/10/2016
Il meglio: Gli aspetti migliori sono stati sicuramente la qualitè, le preparazione dei professori e il posto in cui avvengono le lezioni che è molto moderno.
Da migliorare: Il costo lo considero leggermente eccessivo considerando anche l'utilitè del certificato rilasciato. Inoltre avrei preferito più pratica o un eventuale tirocinio formativo.
Consiglieresti questo corso?:
P
Patrizia Sannino
Opinione verificata
5.0 01/04/2016
Il meglio: Il Master è molto completo e ti aiuta a imparare nuove cose che si applicano nel campo del lavoro che si vuole approcciare. Le classi sono molto originali, divertenti e con molte attività pratiche! Insegnanti pronti ad aiutare e sempre a disposizione se abbiamo bisogno di qualcosa! Centro molto pulito, le classi molto belle e spaziose!
Da migliorare: Niente!
Consiglieresti questo corso?:
G
G. Tonini
5.0 01/03/2016
Il meglio: Ottima occasione per migliorare la mia professionalità. Sono un investigatore privato e il Master mi ha fornito competenze fondamentali per la mia professione.
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:
I
Ilaria Indino
5.0 01/11/2014
Il meglio: Arricchimento dal punto di vista formativo e professionale.
Da migliorare: Nessun aspetto in particolare
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2017
2016
2015
Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
8 anni con Emagister

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

8 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Criminologia
Investigazione
Psicologia giuridica
Antropologia criminale
Perizie e consulenze tecniche
Crimini sessuali
Genetica forense
Rilevamento impronte digitali
Medicina legale
Stalking
Abuso e violenza domestica
Strumenti pedagogici
Violenza psicologica
Grafologia forense
Giurisprudenza
Protezione dati
Balistica
Criminalistica
Antropologia
Conservazione

Professori

Daniela Scarpetta
Daniela Scarpetta
Polizia di stato – ufficio minori, pedagogista familiare, psicologa

Fabio Colaiuda
Fabio Colaiuda
Medico Chirurgo - Criminologo – Esperto in Scienze Forensi

Fabio Fagiolari
Fabio Fagiolari
Medico Legale - Psicopatologo Forense

Francesca De Rinaldis
Francesca De Rinaldis
Psicoterapeuta, Psicologa Forense e Criminologa

Luciano Garofano
Luciano Garofano
Biologo forense, già Comandante RIS di Parma

Programma

Ruoli e competenze del Criminologo

  • Le origini del pensiero Criminologico – Antropologia Criminale
  • Le Scienze Forensi e aree di applicabilità
  • Distinzione tra criminologia e Criminalistica
  • Introduzione all'Analisi Comportamentale
  • L’attività di sopralluogo: analisi e ricostruzione della scena del crimine
  • Il primo intervento sulla scena del Crimine
  • La BPA (Bloodstain Pattern Analisis)
  • Bibliografia: “Il soccorritore sulla scena del crimine” C. Brondoni, L. Garofano, - Edizioni Giuridiche Simone con questionario di verifica
  • Elementi di Diritto
  • Il Giudice Onorario
  • L’esperto del Tribunale di Sorveglianza
  • Il Tutore e l’Amministratore di sostegno
  • Elementi di Medicina Legale
  • L’accertamento della morte – Il medico legale sulla scena del crimine
  • L’esame autoptico in sede giudiziaria
  • Elementi di Genetica Forense: Analisi del DNA con focus sui reati a sfondo sessuale
  • Vittimologia: il ruolo attivo della vittima nel reato
  • Analisi differenziale omicidio-suicidio-incidente: L’Autopsia psicologica
  • Analisi degli Atti - progettazione di un’autopsia psicologica quale mezzo investigativo
  • Criminalistica - la Scienza delle tracce: impronte papillari, plantari, pneumatiche
  • Strumenti effrattori
  • Crimini in famiglia
  • Femminicidio, Figlicidio, Parenticidio, Family Mass Murder
  • Analisi di casi e profili comportamentali di autori e vittime
  • Analisi e studio di casi pratici – formulazione di ipotesi investigative
  • Minori autori di reato
  • Minori vittime di reato: abusi, Pedofilia e Pedopornografia
  • L’ascolto del minore da parte della Polizia Giudiziaria
  • “I Malamente” – Palmieri, Miraglia, Grimaldi, Armando Editore

Tafonomia Forense

  • Il processo naturale di decomposizione del corpo umano: decomposizione interna ed esterna dell'essere umano
  • L'azione di agenti esterni nel processo di decomposizione e conservazione dei resti umani
  • Degradazione post mortem delle ossa umane
  • Introduzione alle dinamiche tafonomiche: bio-conservazione dei resti ossei
  • Alterazione del processo di decomposizione: conservazione naturale e artificiale dei tessuti umani

Resti infantili

  • Introduzione alla documentazione dei resti ossei nei contesti archeologici
  • Problematica del recupero e campionamento dei resti ossei di individui prematuri durante lo scavo
  • Interpretazione del sesso, età e statura dell'individuo
  • Introduzione alle patologie e traumi nei resti ossei infantili

Traumi ossei e articolari

  • Introduzione al riconoscimento delle lesioni ante-mortem
  • Introduzione alla documentazione dei resti ossei nei contesti archeologici
  • Lesioni Peri-mortem
  • Lesioni post-mortem

L’azione del fuoco sui resti ossei umani

  • Natura e meccanica del fuoco
  • L'azione del fuoco sui resti umani
  • Introduzione al fuoco rituale e incidenti

Tracce ed individuazione di violenza sui resti ossei

  • Introduzione
  • La tortura
  • Tecniche e sistemi di esecuzione
  • Evidenze di assassinio sui resti ossei

Balistica applicata all'antropologia

  • Introduzione alla balistica
  • Introduzione alle armi da fuoco e proiettili militari
  • Altri tipi di proiettili e armi improvvisate
  • Balistica terminale: applicazioni sui resti ossei umani e interpretazione

Recupero e interpretazione dei resti umani nei contesti subacquei

  • Introduzione: acque stagnanti e correnti.
  • Il contesto marino
  • Recupero e documentazione dei resti biologici in contesti sommersi
  • Protocollo per la conservazione dei resti ossei in contesti d'acqua dolce e salata

Indagini e Tecniche Investigative

  • Concetto e finalità dell'attività di indagine
  • Attività di indagine della Polizia Giudiziaria Il contesto marino
  • Attività di investigazione privata
  • Tipologia, metodo e diversificazione dell'attività di indagine
  • Mezzi di indagine e loro utilizzo
  • Linee guida per il comportamento da tenere sulla scena del crimine
  • La figura dell'investigatore privato e le autorizzazioni necessarie alla sua attività (il mandato e la registrazione sul libro degli affari, la conservazione degli atti)
  • Area di competenza
  • Il Tulps (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) regole normative civili e penali
  • La Guida Operativa
  • Bonifiche ambientali telefoniche e informatiche
  • Il Garante della Privacy
  • Legge Maroni Determinazione Ministeriale del 2010 e successive modifiche (ex buttafuori)
  • Balistica Forense: armi, munizioni, residui dello sparo
  • Il ruolo della Ricostruzione in 3D della Scena del Crimine nel Dibattimento;
  • Tecniche di Dibattimento
  • Uso del Drone nell’attività investigativa e di sopralluogo in zona esterna
  • Grafologia Forense
  • Entomologia Forense
  • Analisi comportamentale: il profiling
  • Analisi del comportamento seriale
  • Illustrazione di casi pratici e esercitazione – elaborazione del profilo

Attività esterne

  • Uso del Drone
  • Poligono di tiro
  • Sopralluoghi in ambiente esterno
  • Simulazione di pedinamento e spostamento
  • Eventuali visite di istruzione

Esercitazioni pratiche

  • Balistica Forense ed esperienza di balistica terminale
  • Il sopralluogo giudiziario
  • La fotografia giudiziaria
  • La simulazione di un dibattimento
  • Gli accertamenti grafologici ed analisi grafologica
  • Gli accertamenti balistici
  • La redazione di consulenze tecniche
  • L’impiego del drone
  • L’uso del manichino, le armi da taglio e la rilevazione delle tracce ematiche
  • La ricostruzione della Scena del crimine
  • La stesura del Criminal Profiling

Ulteriori informazioni

Frequenza delle lezioni e orari 
Le lezioni in aula si terranno una volta al mese in formula weekend
sabato ore 10.00-17.00/18.00 
domenica ore 10.00-13.00/14.00   


SEDI 
Le lezioni del Master si svolgerannopresso le sedi dell’Istituto, distanti tra loro poche centinaia di metri: Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. Sede di Viale Trastevere, 209 


SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Per informazioni contattare: pedagogiafamiliare@gmail.com o 06.58302868 - 06.5803948 - 329.9833356 – 329.9833862