course-premium

Master in HR Psicologi

Master

A Roma, Padova e Milano

RISPARMIA 15%

Sconto per iscrizione anticipata

3.017 € 3.550 € +IVA

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

L'Executive Master in HR Psicologi che fa per te!

  • Tipologia

    Master

  • Luogo

    In 3 sedi

  • Ore di lezione

    164h

Corso disponibile anche in Video Live Streaming

Il centro formativo MeliusForm Business School presenta sul portale Emagister.it l’Executive Master in HR Psicologi.

Tale master è molto pratico e permette agli alunni di acquisire conoscenze e competenze indispensabile per la gestione del personale, poiché le unità formative trattano tutti gli aspetti delle risorse umane come, per esempio, TAM – Talent Acquisition Management, l’organizzazione aziendale, la digital transformation, e molto altro.

Inoltre il programma approfondisce le tecniche, gli strumenti e le metodologie per progettare un intervento diagnostico (bilancio di competenze, assessment di valutazione, counselling di gruppo o individuale) e le tecniche per utilizzare efficacemente gli strumenti di indagine psico-sociologica (come i test ed i questionari di personalità, i test di intelligenza, 360 gradi feedback).

Informazioni importanti

Earlybird: Riduzione del 15% per iscrizioni fino al 10 Ottobre 2021. Promo riduzione extra 5% per pagamenti in un'unica soluzione.

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Milano
Visualizza mappa
Via Adelaide Bono Cairoli, 34, 20127

Inizio del corso

06 nov 2021Iscrizioni aperte
Padova
Visualizza mappa
Via Niccolò Tommaseo 61, 35131

Inizio del corso

06 nov 2021Iscrizioni aperte
Roma
Visualizza mappa
Via Palestro 24, 00185

Inizio del corso

06 nov 2021Iscrizioni aperte

Profilo del corso

L’Executive Master HR Psicologi nasce con l’obiettivo di offrire un percorso specialistico agli psicologi che intendono acquisire competenze verticalizzate sia sugli aspetti human della gestione delle Risorse Umane, sia su quelli spiccatamente di carattere psicologico, indispensabili per progettare e condurre interventi specifici di analisi e di sviluppo delle persone in azienda.

Laureati e laureandi in psicologia; Psicologi iscritti all’albo professionale in qualsiasi regione italiana.

Il Master HR Psicologi, erogato in formula sabato, ha come punto di forza principale la spiccata connotazione pratica, con un elevato numero di lezioni incentrate sulle esercitazioni, a cui si unisce la pluriennale esperienza e competenza di un corpo docente di comprovata qualità. Il Master tra i suoi plus consente l'ottenimento dei crediti ECM per la formazione continua obbligatoria degli iscritti all'Ordine degli Psicologi; dei crediti formativi da parte del Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro; di un sconto esclusivo del 20% sul primo acquisto di crediti di somministrazione e di scoring online presso il nostro partner PsyJob.IT, il distributore esclusivo in Italia del catalogo di test psicometrici Psytech International.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Successi del Centro

2017

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

10 anni del centro in Emagister.

Materie

  • Role playing
  • Counselling psicologico
  • Personalità
  • Bilancio delle competenze
  • Assessment center
  • Mentoring
  • Osservazione
  • Laboratorio
  • Organizzazione
  • Recruiting
  • 15FQ
  • Psychological profiling
  • HR
  • HR specialist
  • Psicologia

Professori

Team Docenti

Team Docenti

Team Docenti

Programma

Modulo: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Lezione 1: LO SCENARIO DI RIFERIMENTO: LA TRASFORMAZIONE DIGITALE

  • Industria 4.0: definizione ed elementi fondamentali
  • Scenari e caratteristiche dell’industria 4.0 e Piano Nazionale
  • L’organizzazione aziendale e la trasformazione digitale: quale le leve del cambiamento?
  • Come cambiano le competenze in azienda

Lezione 2: LO SCENARIO DI RIFERIMENTO: LUOGHI E PROCESSI DI LAVORO

  • Gi strumenti digitali a servizio dei processi di lavoro
  • I luoghi di lavoro: dallo Smart Working al telelavoro
  • Dall'orientamento al compito all'orientamento al risultato
  • Lavorare per compiti e lavorare per processi
  • Esercitazione: Organizzazione per compiti e per processi

Lezione 3: AZIENDA, IMPRESA, ORGANIZZAZIONE

  • I diversi significati di impresa ed azienda
  • Gli organi statutari
  • Poteri e doveri del datore di lavoro
  • Deleghe e procure
  • Il Dlg. 231 sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche

Lezione 4: STRUTTURA E COMPITI DELLE RISORSE UMANE IN AZIENDA

  • Gestione e formazione del personale
  • Amministrazione del personale
  • Pianificazione del personale
  • Relazioni Industriali
  • Normative, procedure e sistemi informatici HR

Esempi pratici:

  • redazione dell’organigramma,
  • contenuti di una procura,
  • strumenti per pianificare gli organici

Modulo: SELEZIONE DEL PERSONALE: LA TALENT ACQUISITION MANAGEMENT (TAM) – [PSI]

Lezione 5: TAM STRATEGY E LA VALUTAZIONE

  • I processi Human che afferiscono ai Dipartimenti HR (selezione, formazione, sviluppo) da interno o da consulente
  • La versatilità della valutazione: selezione d’ingresso, valutazione in corso di carriera per selezioni interne, crescite, passaggi e riorganizzazioni e ridimensionamenti organizzativi, individuazione del potenziale
  • Il valutatore: skill personali, deontologia e impatto sull’organizzazione
  • L'analisi della domanda (capire le esigenze del cliente interno e/o esterno)
  • Job Analysis e Modello di Competenze

Lezione 6: LABORATORIO: VALUTARE LE COMPETENZE

  • Cosa devo valutare? Scegliere comportamenti osservabili e misurabili e tradurli in competenze
  • Business Case da risolvere in sottogruppi: disegnare il profilo ricercato dal nostro cliente interno e/o esterno con la tecnica delle competenze
  • Feedback tra pari sulla performance
Lezione 7: RECRUITING: IL PROCESSO SELETTIVO
  • L'inserzione e la scelta dei canali di recruiting
  • La convocazione
  • Gli step selettivi:
  1.  Testing (questionari, role play, in-tray, esercizi di gruppo)
  2.  Intervista
  3.  Rilevazione competenze tecniche
  4.  Reporting
  • La scelta e la proposta economica

Lezione 8: LABORATORIO: DISEGNARE UN PROCESSO SELETTIVO

  • La strada più efficace, breve ed economica per raggiungere l’obiettivo
  • Business Case da risolvere in sottogruppi: disegnare il percorso selettivo per il nostro cliente interno e/o esterno
  • Feedback tra pari sulla performance

Lezione 9: STRUMENTI DI MISURAZIONE DELLE COMPETENZE – Parte I

  • Ventaglio test e questionari personalità
  • Test di intelligenza
  • Gli inventari dei valori e degli interessi professionali
  • Test psico-attitudinali
  • Colloqui e interviste
  • Prove di gruppo

Lezione 10: STRUMENTI DI MISURAZIONE DELLE COMPETENZE – Parte II

  • Role playing
  • L’In-basket
  • L’autopresentazione
  • Le schede di auto descrizione
  • Le tecniche autobiografiche
  • 360 gradi feedback
  • Esercitazione: simulazione di somministrazione e lettura dei dati
Lezione 11: APPROFONDIMENTI TECNICI: LA CONDUZIONE DELL’INTERVISTA E LA STESURA DEL REPORT
  • L'intervista: approfondimenti tecnici e metodologici, gli errori più comuni, le percentuali di successo
  • La stesura del report e la restituzione al cliente/candidato/Responsabile di Linea

Lezione 12: LABORATORIO: CONDURRE UN’INTERVISTA DI SELEZIONE

  • Interviste di selezione in sottogruppi
  • Feedback tra pari sulla performance
  • Take Away: cosa ci portiamo a casa di questo modulo. In cosa ci sentiamo più competenti, cosa ci aspettavamo e non abbiamo avuto

Lezione 13: TEST DI PERSONALITA’ – Parte I

  • 15FQ+ Fifteen Factor Questionnaire nella valutazione e selezione del personale
  • Psychological profiling: dal test alla consulenza
  • 15FQ+ in theory: significato e significatività delle scale e del profilo globale
  • 15FQ+ in practice: come gestire e favorire l’utilizzo del test in ambito consulenziale
  • Backoffice: analisi e discussione dei profili

Lezione 14: TEST DI PERSONALITA’ – Parte II

  • Esercitazione I: Front office: sviluppo di un piano consulenziale e/o formativo.
  • Esercitazione II: 15FQ+ Job Profiler

Modulo: LA FORMAZIONE AZIENDALE: RESKILLING E UPSKILLING

Lezione 15: ANALISI DEI BISOGNI FORMATIVI

  • Cosa vuol dire "fare Formazione"
  • Il ruolo della Formazione in Azienda
  • Analisi dei bisogni di Formazione (in cosa consiste, fasi e strumenti)

Lezione 16: PROGETTARE LA FORMAZIONE - Parte I

  • Obiettivi didattici
  • Rapporto Committente/Formatore
  • Come progettare la Formazione (aspetti "pratici" da considerare)
  • L'apprendimento negli adulti
  • Macroprogettazione (come progettare le unità didattiche)

Lezione 17: PROGETTARE LA FORMAZIONE - Parte II

  • Microprogettazione (come preparare il materiale didattico)
  • Progettazione come processo circolare

Lezione 18: METODOLOGIE DIDATTICHE ATTIVE E L'UTILIZZO DEI NUOVI STRUMENTI DISTANCE LEARNING

  • Lezioni
  • Discussioni
  • Lavori di gruppo
  • Esercitazioni
  • Roleplaying
  • Simulazioni
  • Metodo dei casi
  • Business games
  • Outdoor training

Lezione 19: RAPPORTO METODOLOGIE/OBIETTIVI E VALUTAZIONE DELLA FORMAZIONE

  • Come costruire un caso
  • Come strutturare un Role playing
  • Cosa analizzare e come interpretare

Lezione 20: VALUTAZIONE DELLA FORMAZIONE (Parte II)

  • Dare il feedback all'aula e gestire le domande
  • Valutare la Formazione

Lezione 21: DIDATTICA DIGITALE (Parte I)

  • Strumenti digitali a supporto del processo formativo
  • Dall’elearning al web learning

Lezione 22: DIDATTICA DIGITALE (Parte II)

  • Progettare e utilizzare un mini sito per la didattica digitale
  • Strumenti per la produzione e presentazione di contenuti digitali

Modulo: VALUTAZIONE E SVILUPPO DEL POTENZIALE [PSI]

Lezione 23: VALUTARE PER SVILUPPARE

  • Sviluppare le persone nelle organizzazioni: che impatto ha sul business
  • La valutazione delle risorse affinchè le si possano supportarle nel loro sviluppo:
  • Valutarli per quello che sanno fare ed hanno fatto: Performance appraisal
  • Valutarli per quello che potrebbero fare: Assessment Center
  • Valutarli per quello che vedono gli altri e per come si vedono loro stessi: Feedback a 360°
  • Valutarli per le competenze digitali: Digital Assessment Center
Lezione 24: LABORATORIO (Parte I)
  • Esercitazione in sottogruppi: Assessment Center
  • In Basket
  • LGD (Discussione di Gruppo)
  • Role Playing
  • Feedback tra pari sulla performance
  • Take Away: cosa ci portiamo a casa di questo modulo. In cosa ci sentiamo più competenti, cosa ci aspettavamo e non abbiamo avuto

Lezione 25: STRUMENTI E TECNICHE PER LA CONDUZIONE DI UN ASSESSMENT CENTER – Parte I

  • Come progettare l’assessment: la cassetta degli attrezzi
  • Le prove individuali (test e questionari): Test personalità
  • Questionari motivazionale
  • Questionari valoriali

Lezione 26: STRUMENTI E TECNICHE PER LA CONDUZIONE DI UN ASSESSMENT CENTER – Parte II

  • Prove individuali : public speaking
  • Prove di gruppo Role Play
  • Tecniche di osservazione delle dinamiche di gruppo: le griglie di osservazione.
  • In basket

Lezione 27: LE TECNICHE PER SVILUPPARE LE PERSONE

  • Training ortodosso ed eterodosso
  • Job rotation ed affiancamenti
  • Development Center e Autosviluppo
  • Counseling, Mentoring & Coaching
  • Bilancio delle competenze
  • Reverse Mentoring, ovvero la pianificazione di occasioni formali di confronto tra junior e senior, con il reciproco impegno a condividere le rispettive competenze.

Lezione 28: LABORATORIO (Parte II)

  • Alla presenza di un/a referente aziendale esterno ci sarà la presentazione di progetti consulenziali (business cases) creati ad hoc per
  • Declinare dei valori aziendali in competenze
  • Declinare delle competenze in comportamenti
  • Identificare degli strumenti e dei metodi di valutazione
  • Individuare Tools innovativi a supporto del processo
  • Ancoraggio del nuovo modello ai processi aziendali HR (selezione, formazione e sviluppo)

Sarà un momento per “buttare a terra” i contenuti affrontati lungo il modulo, avendo la possibilità di avere un punto di vista aziendale ed un confronto diretto sui singoli casi.

Lezione 29: LABORATORIO SULLA CONDUZIONE DI UN ASSESSMENT CENTER – Parte I

  • Le prove individuali
  • Aspetti di somministrazione
  • Aspetti di correzione
  • La progettazione di nuove prove

Lezione 30: LABORATORIO SULLA CONDUZIONE DI UN ASSESSMENT CENTER – Parte II

  • Le prove di gruppo
  • Prove di gruppo: i role play
  • Tecniche di osservazione delle dinamiche di gruppo
  • L’utilizzo delle griglie di osservazione

Modulo: LA TRASFORMAZIONE DIGITALE NEL MONDO HR

Lezione 31: HUMAN CAPITAL NELL’ERA DELLA HR DIGITAL TRANSFORMATION

  • Intelligenza Artificiale – capire e governare la nuova era digitale
  • Vantaggi e rischi nel mondo HR - i nuovi paradigmi:
  • La persona al centro, l’espressione del talento di ognuno
  • HR, Marketing e IT - nuovi alleati in azienda (le diverse visioni e la possibile sintesi)
  • Lavoro di gruppo / analisi e confronto

Lezione 32: MIGLIORE CANDIDATE EXPERIENCE = MIGLIOR EMPLOYER BRANDING

  • Il fattore “C” e come cambia con le nuove tecnologie
  • Effetto social sulla reputation dell’azienda- I miglior EB social
  • Nuovi Strumenti: Gamification – Video Interview – Assessments predittivi etc
  • Nuove generazioni, impariamo ad ascoltarle – Il Mismatch delle competenze
  • Lavoro di gruppo / analisi e confronto

Modulo: COUNSELLING PSICOLOGICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO

Lezione 33: COUNSELLING PSICOLOGICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO – Parte I

  • Lo sviluppo del personale tra counselling, coaching e mentoring
  • Introduzione al Counselling psicologico: peculiarità, setting ed ambiti applicativi
  • Il Counselling nelle organizzazioni, nella formazione e nella consulenza

Lezione 34: COUNSELLING PSICOLOGICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO – Parte II

  • Il colloquio ed alleanza: tecniche e strumenti per la definizione degli obiettivi e per la mobilitazione delle risorse interne
  • Lavoro sugli ostacoli, piani di azione
  • Esercitazione

Lezione 35: COUNSELLING PSICOLOGICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO – Parte III

  • Gli strumenti di gestione
  • La comunicazione efficace
  • Ascolto efficace ed assertività
  • Gestione del tempo
  • Stress Management

Lezione 36: COUNSELLING PSICOLOGICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO – Parte IV

  • Analisi dei comportamenti nel gruppo di lavoro
  • Gestione dei conflitti e delle criticità: metodi e tecniche
  • AT analisi transazionale in azienda
  • Esercitazione

Lezione 37: COUNSELLING PSICOLOGICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO – Parte V

  • Mindfulness
  • Esercitazione e simulazioni

Modulo: EXPONENTIAL ORGANIZATION - IL FUTURO DEL BUSINESS NELL'ERA DELLE TECNOLOGIE ESPONENZIALI

Lezione 38: L'organizzazione esponenziale

  • M.T.P. - Massive Transformative Purpose: un nuovo concetto di Mission e Vision
  • L'organizzazione esponenziale per la crescita: gli attributi S.C.A.L.E.
  • Dentro l'organizzazione esponenziale: gli attributi I.D.E.A.S.
  • Le implicazioni delle ExO: oltre il piano quinquennale ed il miglioramento incrementale

Lezione 39: Business Model Esponenziali

  • Dal Business Model Canvas al Modello di Business Model Esponenziale
  • I pilastri dell'azienda esponenziale: sperimentazione ed autonomia
  • Esempi di Exponential Organization
  • Casi pratici ed esercizi
Lezione 40: Avviare un E.x.O.
  • Dal M.T.P. all'idea dirompente
  • Identificare un business model ed una value proposition di successo
  • Algoritmi e intelligenza artificiale al cuore del modello operativo
  • Come costruire e mantenere una piattaforma digitale
  • Esempi, case studies ed esercitazioni

Lezione 41: E.x.O. e grandi organizzazioni

  • Trasformare la leadership;
  • Partnership e collaborazione con Start-Up e Acceleratori
  • Disrupt X: creare un ExO ai margini dell'azienda tradizionale
  • ExO Lite: L'implementazione di S.C.A.L.E. e I.D.E.A.S. in un'azienda tradizionale
  • Esempi, case studies ed esercitazioni

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Master in HR Psicologi

Sconto per iscrizione anticipata

3.017 € 3.550 € +IVA