Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale

Master in Mastering

4.7 eccellente 23 opinioni
Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale
A Saluzzo
  • Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale

700 
IVA Esente
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Saluzzo
Ore di lezione 32h
Durata 4 Giorni
Inizio Scegli data
  • Master
  • Saluzzo
  • 32h
  • Durata:
    4 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

La Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale annuncia sul portale di Emagister l’attivazione del Master in Mastering. Il corso ha l’obiettivo di fornire elementi fondamentali sia teorici che pratici per permettere di apprendere un approccio corretto alle fasi finali della post-produzione audio digitale (pre-mastering e mastering).

I partecipanti al master saranno in grado di finalizzare in maniera autonome un prodotto audio/musicale, partendo da files audio digitale (final mix master) stereo e multicanale e utilizzando elaborazione DSP per il controllo timbrico/dinamico/spaziale del suono, per prodotti destinati alla discografia mediante output in formato DDP (Disc Description Protocol) o mediante realizzazione di PMCD (Pre-Mastered Compact Disc) pronto per il glass-master e la stampa industriale in serie, oppure allo streaming su Internet mediante compressione dati e codifica adeguate, oppure alla pubblicità o ad altri utilizzi in contesti audio-video.

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Saluzzo (Cuneo)
Visualizza mappa
Via dell'Annunziata, 1/b, 12037

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Formare tecnici in grado di finalizzare autonomamente un prodotto audio/musicale, partendo da file audio digitali stereo (final mix master) e utilizzando elaborazione DSP per il controllo timbrico/dinamico/spaziale del suono, sia esso destinato alla pubblicità o ad altri utilizzi in contesto audio-video, oppure allo streaming su Internet mediante compressione e codifica adeguate, oppure alla discografia mediante la realizzazione di un PMCD (Pre-Mastered Compact Disc) pronto per il glass-master e la stampa industriale in serie.

· A chi è diretto?

Professionisti del settore audio non formati sugli aspetti tecnici inerenti il mastering, ex-allievi dei corsi tecnologici della Scuola APM che desiderano integrare la loro formazione, appassionati e semi-professionisti che desiderano realizzare autonomamente un prodotto audio finito. Sono indispensabili una cultura tecnica di buon livello riguardo agli aspetti generali legati all’elaborazione del suono e una buona dimestichezza con sistemi DAW basati su computer: un test scritto di valutazione dei prerequisiti necessari è scaricabile dal link presente sul sito web e può essere inviato in qualunque momento alla Segreteria didattica della Scuola per conoscerne l’esito in breve tempo.

· Requisiti

Età superiore ai 18 anni

· Titolo

A seguito del superamento dell’esame finale, presieduto da una commissione interna, verrà rilasciato un attestato di frequenza e profitto.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

4.5
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

V
Valerio Baiocchi
4.0 16/04/2018
Il meglio: Un approccio a 360 gradi al mastering. Docente disponibilissimo e chiaro nelle spiegazioni di tutti gli aspetti affrontati.
Da migliorare: Proporrei di allungare la durata del corso per permettere maggiori approfondimenti pratici ai partecipanti.
Consiglieresti questo corso?:
M
Michele Vicentini
4.0 26/05/2017
Il meglio: Una settimana full immersion per entrare nel dettaglio tecnico della fase di premaster. Consigliatissimo. Ottimo docente, che ha saputo anche uscire dalla scaletta del programma per rispondere a quesiti posti dagli studenti, ma con il fine di far capire meglio gli aspetti di mastering. Ottime strutture; le classi da pochi studenti permettono un dialogo costante e una maggiore attenzione durante le lezioni.
Da migliorare: Sarebbe stato utile, forse, qualche ora in più per la pratica su un brano, da far poi valutare e correggere dal docente.
Consiglieresti questo corso?:
D
Dario Fenoli
4.0 24/05/2017
Il meglio: Uno dei pochi corsi di matering accreditato in Italia. Professori molto preparati, le strutture sono attrezzate di ogni tipo i tecnologia e architettura per poter svolgere attività musicali di ogni tipo
Da migliorare: manca qualche attrezzatura HW in più, anche se si tratta di un mio sfizio personale, anzi forse anche controproducente perché agevolerebbe il lavoro e quindi ridurre l'apprendimento..
Consiglieresti questo corso?:
D
Dario Fenoli
4.0 17/05/2017
Il meglio: Ho passato un ottima esperienza, come imparare l'ABC del mastering in poco tempo. Una cosa interessante è stata quella di trattare l'argomento a 360 e il trattamento di argomenti anche di cultura generale che hanno arricchito il programma. Mi è piaciuto molto il fatto che il corso è dedicato anche a chi non possiede uno studio, interessante come è stato affrontato il discorso plug-in e l'approccio all'utilizzo di plugin. La totale astensione a richiami commercial audio, e quindi ognuno libero di adattare le nozioni imparate con strumentazione e plugin che ho in possesso io nel mio studio casalingo.
Da migliorare: qualche esempio pratico in più mi sarebbe piaciuto, sarebbe stato bello che ognuno faceva la sua versione di mastering da un mixdown grezzo unico per tutti.. e poi guardare i risultati di tutti e confrontarli
Consiglieresti questo corso?:
S
Stefano Santamaria
5.0 05/04/2017
Il meglio: Tutto entusiasmante. La preparazione del corpo docente la capacità di trasmettere i concetti e la disponibilità incondizionata.
Da migliorare: In merito alla struttura sarebbe necessario forse qua ela qualche piccolo investimento per renderla un po' più accogliente ma nell'insieme è comunque ottimamente funzionale
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

9 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Audio
8
Sound designer
1
Sound editing
2
Sound Design
2
Compressione
9
CD
4
Mastering
14
Mixaggio
5
Mix audio
3
Limiting
5
Pre-mastering
Produzione audio
Produzione musicale
Prodotto audio
Audio digitale
DSP
PMCD
DDP
Pubblicità
Video

Professori

Marco Canavese
Marco Canavese
Sound Engineer / Mastering Engineer

Tecnico del suono e studio manager titolare dello Studio Nadir. La sua principale attività riguarda la produzione discografica, post produzione e mastering digitale. Effettua inoltre lavori di progettazione acustica per studi di registrazione, occupandosi anche di tutte le fasi di implementazione. Curatore di manuali tecnici e operativi di apparecchi professionali e strumenti musicali con la Roland Italy S.p.A. Svolge attività di consulenza per professionisti del settore su Mac OS, HD recording e tecniche di ripresa microfonica.

Programma

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso si basa sul riscontro pratico (“come si fa”) ed uditivo (“come si sente”) di ogni informazione teorica trasmessa dai docenti, utilizzando la regia digitale della Scuola come aula di lezione per la maggior parte della durata del corso, ascoltando su diffusori professionali di riferimento e visualizzando su schermo gigante il monitor principale del computer. Gli aspetti pratici/operativi sono presentati dai docenti simulando situazioni lavorative reali e ripetutamente verificati con il coinvolgimento degli allievi.


PROGRAMMA PER MACRO-ARGOMENTI
• Percezione uditiva ed ear-training;
• Controllo timbrico (equalizzazione);
• Controllo gamma dinamica (compressione, limiting, massimizzazione);
• Controllo del bilanciamento/apertura del panorama stereofonico e della fase tra i due canali;
• s/r conversion, truncate, dithering e noise-shaping;
• Sequenza brani, pause e crossfade editing;
• PQ codes (track ID, ISRC, EAN/UCC, offset, copy protection);
• Supporti e formati.