EXECUTIVE MASTER Tax Law Program

Business School Sole 24 Ore
A Parma

3001-4000
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Parma
  • Durata:
    9 Mesi
  • Quando:
    20/10/2017
Descrizione

L'Executive Master Tax Law è un percorso avanzato in materia tributaria che si rivolge a professionisti dell’area giuridico-tributaria, Tax Manager e Chief Financial Officer, che operano all’interno di importanti realtà aziendali o che offrono consulenza fiscale alle imprese.
Un percorso innovativo e completo, finalizzato ad approfondire, con un taglio sia strategico che operativo, le tematiche di maggiore complessità normativa e gestionale, con particolare riferimento alle problematiche relative alla fiscalità internazionale, alle operazioni straordinarie e ai gruppi di impresa.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
20 ottobre 2017
Parma
43100, Parma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

l' Executive Master Tax Law, giunto con successo alla seconda edizione, è un percorso avanzato in materia tributaria che si rivolge a professionisti dell'area giuridico-tributaria, Tax Manager e Chief Financial Officer, che operano all'interno di importanti realtà aziendali o che offrono consulenza fiscale alle imprese.

Cosa impari in questo corso?

PRINCIPI CONTABILI
Fiscalità internazionale
Problematiche organizzative
Problematiche fiscali
Giurisprudenza
Metodi di ricerca
Sviluppo
Diritto
Gestione delle funzioni centralizzate
Pianificazione doganale
Problematiche transnazionali
IVA

Professori

Team Docente Business School Sole 24 Ore
Team Docente Business School Sole 24 Ore
Direttore

Programma

PROGRAMMA

1°Modulo: BILANCIO E REDDITO D’IMPRESA

  • Nuovi Principi Contabili OIC: incidenza sui bilanci, sulla fiscalità d’impresa e sull’operatività degli organi amministrativi e di
  • Il passaggio ai Principi Contabili IAS/IFRS: presupposti, modalità, effetti e problematiche organizzative e fiscali
  • IAS/IFRS e Fisco
  • Analisi delle componenti critiche del reddito d’impresa, tra prassi amministrativa, controversie e orientamenti giurisprudenziali
  • Le sopravvenienze attive e passive La deduzione dell’IRAP dall’IRES L’ACE Il riporto delle perdite fiscali
  • Regimi agevolativi per le attività di ricerca e sviluppo, investimenti in beni strumentali e patent box companies – Le società di comodo

2° Modulo OPERAZIONI STRAORDINARIE E GRUPPI DI IMPRESE

  • Operazioni straordinarie d’impresa, divieto di abuso del diritto, interpelli preventivi, prassi accertativa e precedenti giurisprudenziali
  • Consolidato fiscale e trasparenza fiscale: problematiche e opportunità. Gestione delle funzioni centralizzate: impostazione contrattuale e modalità di regolamento economico
  • IVA e i gruppi di imprese
  • IVA e operazioni straordinarie

3° Modulo FISCALITÀ INTERNAZIONALE

  • Problematiche transnazionali IVA per i gruppi multinazionali
  • Pianificazione doganale
  • Il valore doganale delle merci e il transfer pricing: la loro compatibilità sulla base delle posizioni espresse a livello internazionale (OCSE, WCO, ICC di Parigi) e a livello nazionale (Agenzia Entrate e Agenzia Dogane) La gestione dell’origine doganale delle merci e le relative regole di attribuzione: la certificazione
  • Transfer price policies: procedure interne, linee guida, documentazione idonea alla penalty protection e nuovi indirizzi sovranazionali
  • Ruling di standard internazionale, APA e procedure amichevoli – Gestione delle stabili organizzazioni in Italia
  • Norme anti-abuso: CFC-rules, costi black-list e presunzioni legali relative di esterovestizione fiscale societaria
  • Gestione delle stabili organizzazioni estere e credito per le imposte pagate all’estero Gli adempimenti contabili delle stabili organizzazioni all’estero
  • Problematiche ricorrenti in materia di convenzioni e diritto dell’Unione Europea

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto