Formazione Professionale per Pizzaioli

Made in Pizza
A Mirano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Mirano
  • 50 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: In un contesto di offerta lavorativa caratterizzato da una forte precarietà e mobilità, imparare a fare il pizzaiolo può risultare un'ottima soluzione, in grado di soddisfare sia chi vuole iniziare a lavorare, sia chi vuol acquisire competenze che permettano di cambiare o integrare il proprio percorso professionale.
Rivolto a: Ad appassionati e a tutti coloro che cercano una possibilità di ricollocazione professionale in un settore ancora recettivo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mirano
via del Murialdo 1, Venezia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Professori

paolo favero
paolo favero
membro della nazionale italiana pizzaioli

Programma

TEORIA

Cenni storici; merceologia; ingredienti (caratteristiche, scelta e preparazione); tecniche di conservazione; norme igienico sanitarie; H.A.C.C.P.; presentazione; economia gestionale.

PRATICA

Impasti (diretti, indiretti, integrale soia, preparazione, personalizzazione, correzione ed ottimizzazione); farine (tipologie e caratteristiche); lievitazione (dosaggi, tempi e temperature); maturazione; porzionamento; apertura; farcitura (metodi, abbinamenti, stile); velocizzazione; cottura (tipi di forni, tecniche e temperature); derivati della panificazione (bruschette, calzoni, panini, piadine, crescioni, pizza al taglio); decorazione.

Il corso di formazione ha una durata di 50 ore: 10 dedicate alla formazione teorica e 40 dedicate al laboratorio pratico. Al termine del programma didattico, lo staff dei docenti, dopo aver seguito gli allievi con un monitoraggio costante per tutto il percorso formativo, ne valuterà il grado di preparazione raggiunto.

La valutazione delle competenze avverrà sia dal punto di vista teorico che pratico. Oltre alla somministrazione di questionari e test di rendimento, infatti, gli allievi si esibiranno in un saggio finale con un prodotto originale da loro pensato e creato e una giuria di esperti del settore valuterà la loro preparazione secondo i criteri utilizzati ai mondiali per pizzaioli: gusto, cottura e presentazione.

Ad esame superato sarà rilasciato un attestato di profitto, documento che può essere utilizzato subito, per un’eventuale ricerca di lavoro.

IL CORSO INCLUDE

Copertura assicurativa; divisa completa; dispense; materie prime (dalle farine alle farciture); attrezzature; attestato di profitto finale.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto