Marketing Management e Strategia Aziendale Oceano Blu - Competere e Vincere con risorse limitate: come migliorare e integrare l'approccio Blue Ocean alla strategia

BW Formazione
A Milano

720 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivi: sensibilizzare i partecipanti all'importanza di sviluppare un nuovo approccio alla strategia; ? aggiornarli su approcci integrativi delle metodologie Blue Ocean; ? sensibilizzarli all'importanza di una destinazione selettiva delle risorse aziendali agli strumenti d'azione disponibili, attraverso un approccio sistematico e quantitativo; ? fornire ai partecipanti gli strumenti pratici necessari per testare concretamente e gestire tali approcci attraverso esemplificazioni, modelli di supporto alle decisioni e una breve simulazione interattiva.
Rivolto a: Il corso si rivolge ad imprenditori, amministratori delegati e direttori generali, responsabili marketing e commerciali, professionisti, consulenti aziendali e formatori, e chiunque sia interessato ad aggiornarsi sulle nuove frontiere del marketing strategico. Il corso 'Competere e vincere con risorse limitate' consente di appropriarsi non soltanto delle nuove metodologie Blue Ocean, ma soprattutto di integrarle e testarle con un approccio sistematico e rigoroso, adatto ad affrontare qualsiasi situazione di mercato, con o senza concorrenti.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Si presumono esperienze lavorative nelle posizioni sopra indicate e, quindi, una buona dimestichezza con i concetti base di strategia, economia aziendale e marketing strategico.

Professori

Giorgio Gandellini
Giorgio Gandellini
Prof.

Professore a Contratto di Strategia Aziendale all’Università di Roma Tre, Senior Partner di ConCrea (Bologna), Managing Director di Nestplan International di Vernon (Francia) e Senior Vice President di EMCG a Londra e New York.

Programma

Agenda dei lavori

Tenuto conto dell’impostazione del corso, orientata il più possibile ad applicazioni concrete, il peso relativo delle diverse sessioni e la scelta di alcuni materiali didattici di supporto potranno essere adattati in funzione del profilo delle aziende partecipanti.

1a giornata

09:30 Refresher su alcuni concetti base di strategia: una definizione operativa, le componenti delle scelte strategiche, la curva a “S” della relazione fra investimenti e risultati, implicazioni economico-finanziarie della strategia

10:15 Caratteristiche dei fenomeni di mercato che rendono difficile la pianificazione: come prevedere in contesti (quasi) imprevedibili, importanza e vantaggi dei modelli, esempi concreti di judgmental models (come combinare buon senso, intuizione ed esperienza con semplici approcci strutturati)

11:00 Esercitazione in piccoli gruppi: mappatura esemplificativa di alcuni settori di interesse per le aziende partecipanti

11:45 Coffee break

12:00 Esercitazione (segue): scelta di due incroci prodotto/mercato per mappa e identificazione dei key success factors, discussione

12:45 Logica e caratteristiche dell’approccio Blue Ocean Strategy (BOS): il quadro strategico, la curva del valore e la value innovation

13:30 Lunch

14:30 Esempi concreti di applicazione dell’approccio in diversi settori di attività: problemi metodologici e di contenuto, ipotesi di soluzione

15:15 Fasi di lavoro BOS per la ridefinizione dei confini del mercato: i “6 percorsi” e lo schema delle “4 azioni”

16:00 Coffee break

16:15 Introduzione a un modello interpretativo delle relazioni fra decisioni strategiche, posizioni di mercato e redditività: il “motore” della ricchezza aziendale, le “effettive” componenti del valore, le risorse e gli strumenti “diretti” e “indiretti” per agire sul valore

17:00 Esercitazione in piccoli gruppi sul caso Learning Lab: interpretazione e parziale adattamento dell’approccio BOS nell’ottica del “motore”

17:45 Presentazione e discussione delle proposte di soluzione del caso

18:30 Chiusura dei lavori

2a giornata

09:30 Approfondimenti sul rapporto valore/prezzo: come sbagliare i prezzi basandosi sui costi, esemplificazioni concrete con particolare riferimento a settori B2B

10:15 Approfondimenti sulle relazioni fra strumenti “diretti”, strumenti “indiretti” e profili professionali del management

11:00 Fasi di lavoro per il superamento degli ostacoli all’acquisto e utilizzo dei prodotti o dei servizi: breve esercitazione sull’impiego della “mappa dell’utilità” proposta da BOS

11:45 Coffee break

12:00 Introduzione alla simulazione “Foodland” (B2C) o “Mass & Custom” (B2B)

12:45 Esercitazione in piccoli gruppi sulla simulazione: decisioni strategiche sull’impiego degli strumenti “diretti”, in funzione di obiettivi di mercato e di redditività

13:30 Lunch

14:30 Esercitazione (segue): proiezione dei risultati attesi, con il supporto di un semplice modello di conto economico

15:15 Analisi e discussione dei risultati: il cruscotto per il controllo strategico (Strateco Dashboard ®), l’Investment Curve ® e il Value/Investment Compass ®

16:00 Coffee break

16:15 Criteri e modelli di ottimizzazione dell’impiego di risorse scarse in funzione di obiettivi e vincoli: come utilizzare i semplici algoritmi disponibili su foglio di calcolo

17:00 Modelli di stima dell’impatto degli strumenti “indiretti” e dei profili manageriali sull’efficacia dell’azione sul mercato: livelli di investimento “nominali”, “effettivi” e “ideali”

17:45 Considerazioni conclusive sull’applicabilità concreta dei concetti e dei metodi proposti ai contesti reali delle aziende partecipanti

18:30 Chiusura dei lavori

Ulteriori informazioni

Persona di contatto: Segreteria AISM info@aism.org

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto