RISPARMIA 5%
RISPARMIA 5%
Aspic per la Scuola

Interventi Clinici in Età Evolutiva e nelle relazioni familiari

5.0 1 opinione
Aspic per la Scuola
Blended a Roma
  • Aspic per la Scuola
Sconto iscrizione anticipata

1.700 € 1.620 
+IVA
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Metodologia Blended
Luogo Roma
Ore di lezione 150h
Durata 1 Anno
Inizio Settembre
Invio di materiale didattico
  • Master
  • Blended
  • Roma
  • 150h
  • Durata:
    1 Anno
  • Inizio:
    Settembre
  • Invio di materiale didattico
Descrizione

Il lavoro clinico in ambito evolutivo richiede l’acquisizione di tecniche e procedure specifiche e un aggiornamento permanente nel panorama delle pratiche avanzate di efficacia comprovata. L’approccio pluralistico integrato consente di rispondere all’utenza in modo personalizzato attraverso metodologie, tecniche e strumenti di consulenza psicologica mirati in grado di promuovere la salute, prevenire e affrontare disagi, e curare le sindromi psicopatologiche dell’età evolutiva e delle relazioni familiari.
Il Master intende sviluppare conoscenze sui significati, le potenzialità e la realizzabilità di interventi clinici nel corso della crescita, facilitando l’apprendimento degli strumenti necessari alla costruzione di risposte di rilevanza scientifica ed efficacia comprovata per la prevenzione del disagio e la cura delle diverse sintomatologie dell’età evolutiva. E’ presentato un approccio clinico alla psicopatologia secondo l’ottica della costruzione continua dello sviluppo e l’applicazione di processi di assessment e di intervento secondo il modello integrato alla luce dei contributi dell’infant research, della teoria dell’attaccamento, delle neuroscienze e della prospettiva transdiagnostica. Particolare attenzione è dedicata alla selezione e applicazione di metodologie e piani di intervento rivolti ai sistemi familiari, ai bambini e agli adolescenti.

Informazioni importanti

Earlybird: Sconto della quota di iscrizione per adesioni pervenute entro giugno 2019.

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Roma
Visualizza mappa
Via Alessandra Macinghi Strozzi 42/A, 00145

Inizio

SettembreIscrizioni aperte

Da tener presente

· A chi è diretto?

La formazione è destinata esclusivamente a psicologi laureandi e con laurea triennale o specialistica.

· Requisiti

Frequenza al corso di laurea in psicologia o laurea

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso è intensivo e fornisce in breve tempo strumenti per la diagnosi e l'intervento precoce in età evolutiva.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

5.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

G
Gianni Parente
5.0 04/04/2017
Il meglio: Una scuola molto professionale. mi sono trovato bene
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2017

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

13 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Età evolutiva
Psicodiagnostica
Bullismo
Disturbi dell'apprendimento
Disturbi comportamentali
Infanzia
Adolescenza
Diagnosi psicologica
Psicopatologia
Psicoeducazione
Counseling infantile
Educazione infantile
Educazione
Apprendimento
Counseling familiare
Psicologia infantile
Pedagogia dell'età evolutiva
Pedagogia clinica
Disturbi dell'attenzione
Neuropsichiatria infantile

Professori

Enrichetta Spalletta
Enrichetta Spalletta
Psicologa, Psicoterapeuta, Supervisore

Programma

MODULO 1 - DISTURBI INTERNALIZZANTI, DSA E BES

Il legame tra ansia, depressione e insuccesso scolastico.

La difficoltà dell’esistenza giovanile dal ritiro degli “Hikikomori” fino all’abbandono delle “Blue Whales”.

DISTURBI D’ANSIA

L’approccio biopsicosociale nella comprensione del disagio e nella definizione di interventi efficaci. Analisi della domanda contestualizzata e assessment iniziale.

Quadri ansiosi: aiutare i bambini che hanno paure fobie e ossessioni.

Metodologie di intervento integrato.

Dal cervello spaventato alla mente consapevole: integrazione orizzontale e verticale.

Tecniche e strumenti di ristrutturazione cognitiva (frasi killer, carte di coping…).

Attività e giochi espressivi e rilassanti (Yoga, Mandala).

DEPRESSIONE

Disturbi dell’umore: eziopatogenesi, fattori scatenanti e di mantenimento.

L’educazione razionale emotiva e l’Approccio interpersonale adattato all’età evolutiva.

Le attività di sostegno con la famiglia, il bambino e l’adolescente.

La prevenzione della depressione in età precoce e le attività psicoeducative.


DSA
(Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali)

Disturbi specifici dell’apprendimento e bisogni educativi speciali.

Evoluzione e apprendimento: modelli operativi integrati.

Il piano di intervento: il sostegno ai familiari, il ruolo della scuola e dell’associazionismo.

Strumenti compensativi e misure dispensative: cosa fare con bambini, adolescenti ed educatori. I programmi di tutoring per i DSA.

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA INTEGRATA

“Family and child assessment center”. Osservazione clinica, valutazione e psicodiagnosi in età evolutiva

WISC-IV.

DDE-2. Batteria per la valutazione della Dislessia e della Disortografia Evolutiva-2.

BDE-2. Batteria discalculia evolutiva. Test per la diagnosi dei disturbi dell’elaborazione numerica e del calcolo in età evolutiva 8-13 anni.

14.30-18.00 CDI Children's Depression Inventory. La valutazione della depressione nei soggetti in età evolutiva.

RCMAS-2 Revised Children’s Manifest Anxiety Scale-SE. Self-report per individuare e valutare l’ansia in età evolutiva.

Verifica conclusiva e consegna attestati.

DISTURBI D’ANSIA

L’approccio biopsicosociale nella comprensione del disagio e nella definizione di interventi efficaci. Analisi della domanda contestualizzata e assessment iniziale.

Quadri ansiosi: aiutare i bambini che hanno paure fobie e ossessioni.

Metodologie di intervento integrato.

Dal cervello spaventato alla mente consapevole: integrazione orizzontale e verticale.

Tecniche e strumenti di ristrutturazione cognitiva (frasi killer, carte di coping…).

Attività e giochi espressivi e rilassanti (Yoga, Mandala).

DEPRESSIONE

Disturbi dell’umore: eziopatogenesi, fattori scatenanti e di mantenimento.

L’educazione razionale emotiva e l’Approccio interpersonale adattato all’età evolutiva.

Le attività di sostegno con la famiglia, il bambino e l’adolescente.

La prevenzione della depressione in età precoce e le attività psicoeducative.

DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali)

Disturbi specifici dell’apprendimento e bisogni educativi speciali.

Evoluzione e apprendimento: modelli operativi integrati.

Il piano di intervento: il sostegno ai familiari, il ruolo della scuola e dell’associazionismo.

Strumenti compensativi e misure dispensative: cosa fare con bambini, adolescenti ed educatori. I programmi di tutoring per i DSA.

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA INTEGRATA

“Family and child assessment center”. Osservazione clinica, valutazione e psicodiagnosi in età evolutiva

WISC-IV.

DDE-2. Batteria per la valutazione della Dislessia e della Disortografia Evolutiva-2.

BDE-2. Batteria discalculia evolutiva. Test per la diagnosi dei disturbi dell’elaborazione numerica e del calcolo in età evolutiva 8-13 anni.

CDI Children's Depression Inventory. La valutazione della depressione nei soggetti in età evolutiva.

RCMAS-2 Revised Children’s Manifest Anxiety Scale-SE. Self-report per individuare e valutare

l’ansia in età evolutiva.

Verifica conclusiva e consegna attestati.

DISTURBI D’ANSIA

L’approccio biopsicosociale nella comprensione del disagio e nella definizione di interventi efficaci. Analisi della domanda contestualizzata e assessment iniziale.

Quadri ansiosi: aiutare i bambini che hanno paure fobie e ossessioni.

Metodologie di intervento integrato.

Dal cervello spaventato alla mente consapevole: integrazione orizzontale e verticale.

Tecniche e strumenti di ristrutturazione cognitiva (frasi killer, carte di coping…).

Attività e giochi espressivi e rilassanti (Yoga, Mandala).

DEPRESSIONE

Disturbi dell’umore: eziopatogenesi, fattori scatenanti e di mantenimento.

L’educazione razionale emotiva e l’Approccio interpersonale adattato all’età evolutiva.

Le attività di sostegno con la famiglia, il bambino e l’adolescente.

La prevenzione della depressione in età precoce e le attività psicoeducative.

DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali)

Disturbi specifici dell’apprendimento e bisogni educativi speciali.

Evoluzione e apprendimento: modelli operativi integrati.

Il piano di intervento: il sostegno ai familiari, il ruolo della scuola e dell’associazionismo.

Strumenti compensativi e misure dispensative: cosa fare con bambini, adolescenti ed educatori. I programmi di tutoring per i DSA.

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA INTEGRATA

“Family and child assessment center”. Osservazione clinica, valutazione e psicodiagnosi in età evolutiva

WISC-IV.

DDE-2. Batteria per la valutazione della Dislessia e della Disortografia Evolutiva-2.

BDE-2. Batteria discalculia evolutiva. Test per la diagnosi dei disturbi dell’elaborazione numerica e del calcolo in età evolutiva 8-13 anni.

CDI Children's Depression Inventory. La valutazione della depressione nei soggetti in età evolutiva.

RCMAS-2 Revised Children’s Manifest Anxiety Scale-SE. Self-report per individuare e valutare l’ansia in età evolutiva.

Verifica conclusiva e consegna attestati.

DISTURBI D’ANSIA

L’approccio biopsicosociale nella comprensione del disagio e nella definizione di interventi efficaci. Analisi della domanda contestualizzata e assessment iniziale.

Quadri ansiosi: aiutare i bambini che hanno paure fobie e ossessioni.

Metodologie di intervento integrato.

Dal cervello spaventato alla mente consapevole: integrazione orizzontale e verticale.

Tecniche e strumenti di ristrutturazione cognitiva (frasi killer, carte di coping…).

Attività e giochi espressivi e rilassanti (Yoga, Mandala).

DEPRESSIONE

Disturbi dell’umore: eziopatogenesi, fattori scatenanti e di mantenimento.

L’educazione razionale emotiva e l’Approccio interpersonale adattato all’età evolutiva.

Le attività di sostegno con la famiglia, il bambino e l’adolescente.

La prevenzione della depressione in età precoce e le attività psicoeducative.

DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali)

Disturbi specifici dell’apprendimento e bisogni educativi speciali.

Evoluzione e apprendimento: modelli operativi integrati.

Il piano di intervento: il sostegno ai familiari, il ruolo della scuola e dell’associazionismo.

Strumenti compensativi e misure dispensative: cosa fare con bambini, adolescenti ed educatori. I programmi di tutoring per i DSA.

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA INTEGRATA

“Family and child assessment center”. Osservazione clinica, valutazione e psicodiagnosi in età evolutiva


WISC-IV.

DDE-2. Batteria per la valutazione della Dislessia e della Disortografia Evolutiva-2.

BDE-2. Batteria discalculia evolutiva. Test per la diagnosi dei disturbi dell’elaborazione numerica e del calcolo in età evolutiva 8-13 anni.

CDI Children's Depression Inventory. La valutazione della depressione nei soggetti in età evolutiva.

RCMAS-2 Revised Children’s Manifest Anxiety Scale-SE. Self-report per individuare e valutare l’ansia in età evolutiva.

Verifica conclusiva e consegna attestati.

MODULO 2 - DISTURBI ESTERNALIZZANTI

Alla ricerca del limite estremo.

L’espressione del disagio del vivere tra azioni violente e attività ad altissimo rischio.

COMPORTAMENTI DIROMPENTI, DISTURBI DELLA CONDOTTA E IMPULSIVITÀ

Matrici evolutive dei disturbi esternalizzanti.

Daredevil Selfie, parkour, sensation seeking, abuso di alcool, droghe sintetiche e dipendenza da rete e gioco.

Piani di intervento integrato: resilienza familiare, scuola e associazionismo.

Le attività con il bambino e l’adolescente: interventi multimodali e il programma Coping Power.

Attività psicopedagogiche creative per lo sviluppo della consapevolezza congruente di pensieri, emozioni, azioni.

DEFICIT DELL’ATTENZIONE E BAMBINI DIVERSAMENTE VIVACI

Origine dei deficit dell’attenzione e dell’iperattività: le indicazioni della ricerca e la pratica clinica.

Training di autoistruzione per i processi metacognitivi.

Piani di intervento integrati con il bambino, l’adolescente, la scuola e la famiglia.

I materiali calmanti e le tecniche espressive.

Le attività fisiche per la regolazione comportamentale ed emotiva.

Mindfulness per bambini e genitori.

BULLISMO E CYBERBULLISMO

Bullismo, violenza telematica e istigazione al suicidio: fattori scatenanti, elementi culturali e sociali.

Genitore sei connesso?”: strumenti per la gestione del social network.

Piani di intervento integrati: coinvolgimento della famiglia, prevenzione primaria e secondaria nella scuola.

Attività individuali e di gruppo con bambini e adolescenti.

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA INTEGRATA

“Family and child assessment center”. Osservazione clinica, valutazione e psicodiagnosi in età evolutiva

CONNERS 3 3rd Edition. Lo standard internazionale per la valutazione di ADHD, disturbo della condotta e disturbo oppositivo provocatorio in bambini e adolescenti (parte 1).

CONNERS 3 3rd Edition. (parte 2).

Verifica conclusiva e consegna attestati.


MODULO 3 - L’[ECO]SISTEMA FAMIGLIA

Complessità e potenzialità del sistema familiare.

Dalla facilitazione delle relazioni precoci al sostegno nello sviluppo e nel recupero dell’autostima dei figli.

PERINATALITA’

Attaccamenti primari, ciclo di vita e consulenza psicologica per il sostegno alla genitorialità.

L’Infant Research e le neuroscienze nel lavoro terapeutico basato sull’attaccamento.

La “base sicura” nella psicoterapia genitore-bambino: il circolo della sicurezza e il pronto soccorso emozionale.

Il sostegno alla relazione bambino-caregiver nei disturbi psicoemotivi: interventi di Theraplay.

La facilitazione dell’attaccamento nel sistema madre-padre-bambino.

STRUMENTI E TECNICHE TRANSDIAGNOSTICHE

Narrazioni, metafore e story telling: le storie che curano.

Drammaterapia e spettacolarità in gruppo.

Applicazioni di Play Therapy (Gestalt Filial Play therapy).

Il gioco con la famiglia. Selezione delle tecniche di Play Therapy convalidate dalla ricerca.

AUTOSTIMA, IDENTITÀ CORPOREA E ALIMENTAZIONE

Corpo, cibo, parola: le radici delle alterazioni dei comportamenti alimentari in età evolutiva.

Bambini e adolescenti alle prese con selettività, restrittività, iperalimentazione compulsiva, obesità e anoressia.

Le risorse familiari e scolastiche a sostegno della motivazione al cambiamento dei comportamenti alimentari disfunzionali.

Il web pro-ana: chat, blog e gruppi che istigano all’anoressia e alla magrezza ad ogni costo. Autostima resilienza e competenze di coping.

Danza movimento terapia e identità corporea.

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA INTEGRATA

“Family and child assessment center”. Osservazione clinica, valutazione e psicodiagnosi in età evolutiva.

EDQ-C Eating Disorders Questionnaire in Childhood.

La valutazione clinica dei Disturbi del Comportamento Alimentare in età pediatrica.

EDI-3 Eating Disorder Inventory-3.

La versione avanzata del più utilizzato test sui disordini alimentari.

PSI-4 Parenting Stress Index-4. Identificazione precoce di stress nella relazione genitore-bambino.

Verifica conclusiva e consegna attestati.