Aspic Milano - Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale

Master in Counseling Professionale (21^ Edizione)

5.0 1 opinione
Aspic Milano - Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale
A Milano
  • Aspic Milano - Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale

2.565 
CORSO PREMIUM
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Milano
Ore di lezione 900h
Durata 3 Anni
Inizio Scegli data
  • Master
  • Milano
  • 900h
  • Durata:
    3 Anni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Emagister.it è lieto di presentare la 21^ Edizione Master triennale in Counseling del centro ASPIC scuola superiore europea di counseling. Un percorso formativo della durata di tre anni che prepara professionalmente operatori qualificati nella relazione d’aiuto e agevola la conoscenza di se stessi, attraverso l’acquisizione di competenze teorico/operative e il potenziamento del proprio benessere psicofisico.

Il corso ha la durata di 900 ore (450 ore d'aula divise in un week end al mese con esclusione di agosto e 450 ore di autoformazione e assessment) e rispetta gli standard IAC (international Association for Counseling). Il Master è accreditato MIUR, e permette, a chi ne fa richiesta, di ottenere il riconoscimento crediti ECM al termine del secondo e terzo anno. Per maggiori info contattare la segreteria.

Il percorso consente di ottenere il diploma in “Master Gestalt Counseling – agevolatore nella relazione d’aiuto” per operare come Counselor ai sensi della legge 4/2013.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Milano
via Sangallo 41, 20133, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Milano
via Sangallo 41, 20133, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Master è un percorso formativo triennale volto all’acquisizione di specifiche competenze di comunicazione e ascolto necessarie alla pratica professionale. In particolare si propone di: - Migliorare la consapevolezza e l’ascolto di sé, attraverso un contatto profondo con le proprie sensazioni, emozioni e pensieri. Questo permette di non proiettare le proprie difficoltà irrisolte sulle altre persone e consente, per esempio, che il Counselor non entri in “confluenza” con la problematica portata dal cliente. - Rafforzare le capacità progettuali e la creatività, valorizzare le proprie risorse interne e imparare come accompagnare gli altri nel percorso di valorizzazione di sé; per esempio, migliorando l’autostima si ha maggior determinazione a raggiungere i propri obiettivi sia di vita che professionali. - Fornire strumenti per sé stessi e per la propria professione in modo da instaurare rapporti interpersonali fondati sul confronto positivo e sul principio di reciprocità (utili per esempio per creare un clima di empatia, fiducia e accettazione tra Counselor e cliente, ossia una buona «alleanza operativa»).

· A chi è diretto?

Il Master si rivolge a: - tutti coloro che sono interessati all’acquisizione del titolo di Counselor, per operare come professionista nella relazione d’aiuto in diverse realtà sia pubbliche che private (aziendale, sanitario, scolastico, educativo, sportivo..); - professionisti dell’ambito sociale e sanitario ai quali vengono richieste competenze tecnico-comunicazionali avanzate per interventi di sostegno: assistenti sociali, educatori, insegnanti, pedagogisti, infermieri, medici, assistenti di comunità, fisioterapisti… - professionisti che utilizzano la comunicazione come strumento di lavoro e quindi intendono ampliare le proprie competenze: manager, selezionatori e formatori del personale, gestori di risorse umane, avvocati, altri liberi professionisti; - studenti di scienze umanistiche, scienze della formazione, scienze motorie o altri indirizzi, che desiderano iniziare sin da ora un percorso di formazione personale che li prepari a relazionarsi con il mondo del lavoro e a integrare le loro competenze universitarie; - tutti coloro che svolgono la propria attività a contatto con il pubblico e desiderano migliorare le proprie capacità comunicative e di relazione: front-office, reception, operatori di volontariato; - tutti coloro che vogliono ricevere stimoli nuovi e significativi per sviluppare una maggiore consapevolezza e conoscenza di sé e migliorare la propria qualità di vita: attivare i propri talenti, rafforzare l’autostima, l’assertività e l’autoefficacia, potenziare le proprie risorse interiori.

· Requisiti

Diploma di scuola secondaria superiore.

· Titolo

Al termine di ogni anno, per passare al successivo, è necessario superare le verifiche e gli esami previsti e non aver oltrepassato il limite concesso di ore di assenza (10% sul totale annuale). Nel corso del primo anno sono previste: - Una verifica scritta che verterà sui contenuti delle lezioni e sui testi in bibliografia; - La consegna di tre schede critiche su tre libri scelti tra quelli indicati in bibliografia; - La stesura di una tesina di crescita personale e professionale. Nel corso del secondo anno sono previste: - Una verifica scritta sui contenuti teorici del corso, da svolgersi a Roma durante il modulo integrativo obbligatorio di 50 ore; - La consegna di tre schede critiche su tre libri scelti tra quelli indicati in bibliografia; - La stesura di una tesina di crescita personale e professionale. Nel corso del terzo anno sono previste: - Una verifica pratica (un colloquio di Counseling supervisionato); - Una verifica scritta sui contenuti teorici del corso; (entrambe da svolgersi a Roma nel corso del modulo integrativo obbligatorio di 50 ore) - La consegna di tre schede critiche su tre libri scelti tra quelli indicati in bibliografia; - La stesura di una tesina di crescita personale e professionale; - La stesura di una tesi conclusiva del percorso triennale. Gli allievi che, alla fine del terzo anno, saranno in regola coi requisiti sopra indicati, otterranno il diploma in “Master Gestalt Counseling – agevolatore nella relazione d’aiuto” per operare come Counselor ai sensi della legge 4/2013.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

La formazione A.S.P.I.C. ha un approccio che prevede l’integrazione di più modelli teorici e relativi strumenti operativi. Si parte dallo studio dei maestri di riferimento per favorire una lettura più articolata del “modo di essere al mondo” del cliente. La conoscenza e la sperimentazione di modalità diverse di intervento offre una maggior gamma di strumenti con cui operare nella relazione d’aiuto. L’approccio pluralistico integrato permette all’operatore di scegliere l’intervento più efficace e di personalizzarlo perché il cliente possa attivare le sue risorse nell’ottica del processo di cambiamento.

Opinioni

5.0
Valutazione del corso
0%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

A
Anonimo
5.0 10/01/2018
Il meglio: Ottima esperienza!
Da migliorare: nulla da dire
Consiglieresti questo corso?: No
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Counseling
Fiducia in sé stessi
Motivazione
Comunicazione efficace
Ascolto attivo
Ascolto e linguaggio
Customer service
Creatività
Counselor
Comunicazione e marketing
Psicologia comportamentale
Comunicazione nel counseling
Pedagogia dell'età evolutiva
Benessere
Benessere psicofisico
Assesment
Crescita personale
Cognitività
Role playing
Role playing esperienzale

Professori

Margherita Serpi
Margherita Serpi
pscicoterapeuta e presidente di ASPIC

Psicologa Psicoterapeuta (iscritta all’Albo degli Psicologi e Psicoterapeuti della Lombardia n. 1896) Counselor: iscritta al Registro Italiano Counselor della S.I.Co. (Società Italiana di Counseling) counselor Formatore (iscritta al CNCP e all’Università Popolare del Counseling) Socio Fondatore e Presidente di ASPIC Milano di cui è anche Didatta e Supervisore Socio Fondatore di FENASPIC ( Federaz. Nazionale ASPIC ) Didatta e Insegnante titolare di Biodanza (sistema Rolando Toro) e Pet Therapist

Programma

Il Master si sviluppa in 11 moduli annuali (un week-end al mese per tre anni, escluso agosto) composti per il 30% di teoria e per il 70% di pratica guidata nell’ottica del sapere (cognitivo) - saper essere (crescita personale individuale e di gruppo) - saper fare (pratica operativa). Ogni modulo è costituito da:
  • una o più lezioni teorico-esperienziali;
  • esercitazioni su specifiche tematiche (roleplaying, videodidattica, supervisioni, workshop, laboratori creativo-espressivi e di crescita personale).
Ogni anno viene indicata la bibliografia di riferimento. Per passare ad ogni anno successivo è necessario superare un esame scritto relativo agli argomenti trattati a lezione, consegnare una tesina relativa alla propria crescita personale e professionale e la scheda critica di tre dei testi obbligatori indicati nella bibliografia. Il secondo e il terzo anno prevedono che l’esame finale venga effettuato a Roma, dove una commissione didattica unica valuterà la preparazione di tutti gli allievi delle sedi ASPIC presenti sul territorio nazionale.

Ulteriori informazioni

Il costo della prima annualità è di 2500,00 € +  65 € di Quota Associativa Annuale (Operazione fuori campo Iva, ex art. 1 e 4 Dpr. 633 del 72).
Il costo del secondo e del terzo anno è di 2017,00 € + 65 € di Quota Associativa Annuale (Operazione fuori campo Iva, ex art. 1 e 4 Dpr. 633 del 72) + COSTO DEL MODULO DI ROMA