Direzione e Sviluppo delle Risorse Umane

Artioli & Sala Consulting
A Modena

100 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Modena
  • 200 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Acquisire le competenze per svolgere ruoli di responsabilità nelle diverse aree che attengono alle risorse umane. Un professionista che sarà in grado di gestire le risorse umane in un’ottica di creazione di valore per l’organizzazione. Potrà operare con successo nelle piccole e medie aziende, sia in staff all'amministratore sia collaborando all'interno di una singola line; oppure vivere il proprio ruolo nelle aziende di grandi dimensioni all'interno della Direzione delle Risorse Umane e collaborare sia con la line che con altre unità organizzative.
Rivolto a: La nostra proposta nasce per coloro che voglio coniugare l’esperienza lavorativa con la specializzazione: per questo i corsi si tengono durante fine settimana alternati. Il Master si rivolge a laureandi e neolaureati in discipline umanistiche, socio-psicologiche ed economico-giuridiche e a figure junior delle direzioni del personale che desiderano approfondire conoscenze e competenze nell’area delle risorse umane. Oppure diplomati con significativa esperienza professionale.

Informazione importanti

Voucher: Corso con opportunità di voucher formativo

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Modena
Via Taglio 105, 41100, Modena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Per iscriversi al percorso occorre superare un colloquio motivazionale

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Gli obiettivi formativi Il percorso ha l’obiettivo di formare professionisti esperti nella gestione e sviluppo delle Risorse Umane in grado di governare i principali processi che riguardano la mansione. Intraprendere un viaggio all’interno delle imprese che parte da cosa è e come si progetta un’organizzazione per terminare con la creazione di valore. Viaggio le cui tappe principali sono: selezione, formazione e sviluppo delle risorse; attraverso una corretta e completa conoscenza della contrattualistica, delle strategie retributive, degli ammortizzatori sociali e di una buona capacità di gestire le relazioni sindacali. Gestire e sviluppare le risorse umane in azienda significa prima di tutto attrarre risorse di valore, garantire l’efficacia delle attività di formazione, sviluppare competenze e pianificare percorsi di carriera che valorizzino il capitale umano. Tutto ciò senza distogliere mai l’attenzione dai costi. E al tempo stesso sviluppando le competenze trasversali del ruolo: comunicazione efficace, lavoro di gruppo, leadership e negoziazione. E’ evidente che competenza e professionalità sono alla base del profilo professionale di chi svolge funzioni di responsabilità nell’area Risorse Umane, e che l’aggiornamento e la formazione devono essere continui.

Moduli Didattici

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

L’organigramma esprime la cultura dell’organizzazione, la sua ragione d’essere, ecco perché il manager HR deve avere le conoscenze per progettare la struttura organizzativa idonea per il raggiungimento del risultato aziendale. Autonomie, deleghe e responsabilità sono infatti l’espressione delle strutture organizzative, la scelta, quindi, è strategica, sia per la gestione che per l’impostazione dei percorsi di carriera.

Programma:

  • Il concetto di azienda
  • Le strutture organizzative: funzionali, divisionali, a matrice, ibride
  • Organigramma e procedure organizzative
  • Analisi delle principali funzioni aziendali
  • La funzione personale
  • Gli obiettivi della funzione sviluppo del personale

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

La selezione del Personale si configura sempre di più come strumento strategico che contribuisce al successo aziendale e ne condiziona la crescita futura. La selezione delle figure operative, dei talenti, dei manager richiedono approcci diversi, saper gestire le diverse tipologie di recruiting significa gestire il futuro.

Programma:

  • L’ analisi dei bisogni aziendali
  • La somministrazione e il permanent
  • Il job profile e il job design
  • Il reclutamento (fonti, modalità)
  • La ricerca (annunci, analisi cv, organizzazione della selezione)
  • La scelta dei test e delle prove di selezione
  • Il colloquio individuale
  • L’Assessment Center
  • La scelta del candidato
  • Il report di selezione

STRUMENTI E METODI PER IMPOSTARE RELAZIONI E COLLOQUI EFFICACI

Acquisire tecniche per l’elaborazione corretta delle domande non è sufficiente, occorre avere strumenti e metodologie che ci consentano di comprendere con chi ci relazioniamo. Tale competenza è realmente trasversale per chi lavora nel settore delle risorse umane, infatti è indispensabile in diverse fasi della propria attività: per tracciare il profilo di un candidato, per gestire colloqui di motivazione, per fornire feed-back sulle performance ai nostri collaboratori, per interagire strategicamente in fase di trattative sindacali.

Programma:

  • Analisi transazionale:

- Origini storiche

- Approccio metodologico

- Gli stati dell’Io

- Posizioni esistenziali

- Spinte per la motivazione al lavoro

  • Programmazione Neuro Linguistica:

- Origini storiche

- Approccio metodologico

- I sistemi rappresentazionali

- Dal ricalco al rapport

- Metamodelli e metaprogrammi

LA FORMAZIONE IN AZIENDA

Formazione: la parola chiave del nostro secolo.

Il cambiamento continuo del ruolo, e del mercato richiedono riallineamenti di conoscenza e competenze. Le carriere sempre più orizzontali necessitano di figure flessibili e capaci di apprendere. Obiettivo del manager del personale è gestire i bisogni formativi e conoscere in modo approfondito le opportunità per finanziare gli interventi necessari allo sviluppo.

Programma:

  • L’analisi dei bisogni formativi
  • La progettazione degli interventi formativi
  • I fondi interprofessionali e le altre opportunità di formazione finanziata
  • Il monitoraggio delle attività formative
  • La valutazione dei risultati

GESTIONE AMMINISTRATIVA DEL PERSONALE

Il modulo tratterà gli aspetti fondamentali del tema dell’amministrazione. Anche chi si occupa del personale da un punto di vista strategico e gestionale è fondamentale che conosca l’impianto normativo di riferimento. Ampio spazio verrà dedicato allo studio delle diverse tipologie contrattuali, consentendo in questo modo una scelta corretta per l’inserimento di ogni risorsa in azienda. Saranno poi analizzati gli obblighi in fase di costituzione ed estinzione del rapporto di lavoro, la retribuzione percepita dal lavoratore e la strutturazione del budget del personale.

Programma:

  • Le fonti del diritto del lavoro
  • Tipologie dei rapporti di lavoro
  • Adempimenti al momento dell’assunzione
  • La retribuzione
  • Il budget del personale
  • Il potere disciplinare e la risoluzione del rapporto di lavoro

VALUTAZIONE DEL PERSONALE E SISTEMI PREMIANTI

La valutazione delle prestazioni e del potenziale è uno strumento fondamentale per la Direzione delle risorse umane e si prefigge vari obiettivi: la definizione di percorsi di formazione, lo sviluppo delle politiche retributive e dei piani di carriera, agendo di conseguenza sulla motivazione del personale. La valutazione delle posizioni organizzative permette l'individuazione di strategie sistematiche per la selezione interna: chi assumiamo ? perché ? e cosa dovrà fare ?

Programma:

  • Tre tipi di valutazione: posizione, potenziale, prestazione
  • La valutazione delle performance e la misurazione dei risultati
  • Sistemi premianti
  • Le politiche e le tecniche retributive
  • I piani di carriera
  • I fringe benefits
  • Le indagini retributive

RELAZIONI SINDACALI E AMMORTIZZATORI SOCIALI

Il responsabile del personale assume, forma, gestisce e a volte, quando necessario, riduce il personale. La conoscenza degli ammortizzatori sociali, e delle opportunità esistenti per attraversare momenti di crisi sono il focus del ruolo. L’applicazione di tali strumenti prevede una stretta e continua relazione con le associazioni sindacali, imperativo: saper negoziare.

Programma:

  • Diritti sindacali in azienda
  • Rappresentanza sindacale
  • La partecipazione dei rappresentanti nella politica aziendale
  • La condotta antisindacale
  • Negoziazione e trattative sindacali
  • La cassa integrazione guadagni
  • Licenziamenti collettivi per riduzione del personale
  • La procedura di mobilità
  • L’indennità di mobilità
  • L’indennità di disoccupazione

COUNSELLING ORGANIZZATIVO E GESTIONE DEI GRUPPI DI LAVORO

Agire sulle risorse umane significa rivestire di fatto il ruolo di coaching organizzativo che ha l’obiettivo di portare il gruppo verso il raggiungimento del risultato aziendale. Acquisire strumenti per poter agire sulla motivazione e l’empowerment sia individuale che di gruppo.

Programma:

  • Origini e natura del counseling organizzativo
  • Il counseling tra relazione d’aiuto e sviluppo delle risorse umane
  • Il ruolo del counselor organizzativo
  • Motivazione nel lavoro ed empowerment
  • La motivazione: da Maslow al concetto di empowerment
  • Utilizzare le leve motivazionali
  • La relazione tra motivazione ed obiettivi aziendali
  • Team building e tem working
  • Analisi dei ruoli psicologici adottati dalle persone all’interno dei gruppi
  • Sviluppare nelle persone l’orientamento al lavoro di team
  • Costruire team di lavoro coesi

PROJECT WORK INDIVIDUALE

Ad ogni partecipante verrà assegnato un tema su cui sviluppare un project work individuale assistito da un docente di riferimento Il tema su cui sviluppare il project work verrà assegnato sulla base del CV e delle esperienze professionali tenendo conto delle competenze oggetto del percorso formativo; in questo modo rappresenta un’esperienza altamente formativa e un vero e proprio progetto professionale. Per gli occupati ci sarà la possibilità di scegliere un tema collegato alla propria attività lavorativa, in questo caso il progetto dovrà mantenere le caratteristiche dell’innovazione. La presentazione del proprio progetto farà parte integrante della valutazione finale, in particolare ciascun partecipante è tenuto a realizzare una tesina scritta che verrà sottoposta alla verifica della commissione; ed il giorno d’esame dovrà esporre il proprio progetto.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Per i residenti in: emilia romagna; basilicata; friuli venezia giulia; lazio; liguria; marche; puglia; sardegna; sicilia; veneto una imperdibile opportunità: voucher formativi a copertura del costo di partecipazione. Contatta il numero verde 800 090 114 per verificare il bando della tua regione. Attenzione le richieste devono essere presentate entro luglio 2011

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto