Diversity management

Galgano
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
Descrizione

Il Gruppo Galgano opera nella consulenza di direzione dal 1962.La sua attività è sempre stata caratterizzata dall’applicazione di approcci molto innovativi per offrire ai propri clienti un contributo concreto per il raggiungimento di sempre più elevati livelli di competitivà.
Le attività formative svolte, sempre presenti in un incarico di consulenza, trovano un’ulteriore applicazione nella sua Scuola di Formazione Manageriale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Gustavo Fara, 35, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Management

Programma

Presentazione

All'interno delle organizzazioni troviamo un immenso patrimonio di diversità, rappresentato dalle persone che ne fanno parte.

La capacità di valorizzare e non di appiattire il contributo delle donne e degli uomini, dei giovani e degli anziani, di chi possiede competenze e culture diverse è quella che nel contesto futuro può consentire il reale balzo in avanti per un'azienda. Oltre a garantire il crearsi di un clima di reciproco scambio e di collaborazione che incoraggia le persone a restare e a crescere.

Il Diversity Management nasce negli USA agli inizi degli anni Novanta; la parola chiave è inclusione, che allarga il concetto di integrazione. Distinguiamo due macro-categorie di differenze: le "diversità primarie" e le "diversità secondarie". Le prime sono quelle differenze che fanno riferimento ad elementi quali l'età, il genere, l'origine etnica, le competenze/caratteristiche mentali che fanno parte di un patrimonio innato dell'individuo e che non possono essere modificate. Le diversità secondarie, invece, fanno riferimento ad elementi acquisiti nel tempo come, ad esempio, il background educativo, la situazione familiare, la localizzazione geografica, il reddito, la religione, il ruolo organizzativo, l'esperienza professionale. A differenza delle diversità primarie, queste caratteristiche possono essere modificate più volte o abbandonate nel corso del tempo.

Gestire le risorse umane secondo la prospettiva del Diversity Management significa avere la possibilità di utilizzare le differenze come strumenti per la crescita dell'azienda e dei gruppi di lavoro.

Il nostro seminario offre la possibilità di conoscere gli strumenti del Diversity Management che coinvolgono sia le variabili hard dell'organizzazione (leve gestionali) che quelle soft (clima, gestione dei conflitti).

Programma

Il Diversity Management

Quali differenze nelle nostre organizzazioni?

Le leve nella gestione delle diversità

Dall'integrazione all'inclusione

Gestione dei conflitti per crescere

Esempi di Best Practices

A chi è rivolto

Responsabili dell'Organizzazione, Responsabili del Personale e Responsabili delle diverse funzioni aziendali.

Ulteriori informazioni

Quota: Euro 1.300,00 + IVA

La capacità di valorizzare e non di appiattire il contributo delle donne e degli uomini, dei giovani e degli anziani, di chi possiede competenze e culture diverse è quella che nel contesto futuro può consentire il reale balzo in avanti per un'azienda.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto