Master in Ingegneria per le Pubbliche Amministrazioni

Università degli Studi di Roma Tor Vergata
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master II livello
  • Roma
Descrizione

Obiettivo del corso: Il progetto formativo nasce da una sinergia tra le competenze tecnico-manageriali presenti nella Facoltà di Ingegneria e quelle giuridico-amministrative della.
Rivolto a: Funzionari e dirigenti delle P.A, manager e consulenti di aziende private che lavorano con o per le P.A,neolaureati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via del Politecnico 1, 00133, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea

Programma

Master Universitario di II livello in "INGEGNERIA PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI" DIRETTORE DEL MASTER

Prof. Nathan Levialdi Ghiron

Anno Accademico 2006/2007

La Facoltà di Giurisprudenza e la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma "Tor Vergata",presentano la quarta edizione del Master Universitario di II livello in Ingegneria per le Pubbliche Amministrazioni.

FINALITÀ DEL MASTER.

Le riforme giuridico-organizzative che stanno interessando le Pubbliche Amministrazioni, nellosvolgimento dei compiti istituzionali che ad esse competono, sono sempre più caratterizzate dall' introduzione, di logiche manageriali centrate sui principi di efficienza e di efficacia.
Corrispondentemente per i pubblici amministratori sono disponibili spazi decisionali sempre più ampi ed impegnativi, che richiedono, a vari livelli, conoscenze giuridiche, organizzative e gestionali.

Per realizzare in pienezza le potenzialità insite in tali riforme si rendono, quindi, necessari programmi formativi specialistici che forniscano agli amministratori pubblici quelle competenze tecniche capaci di garantirgli i fondamenti cognitivi e conoscitivi per un decision-making che sia in grado di progettare ed implementare nel Settore Pubblico, in aderenza al quadro normativo esistente, i sistemi amministrativi e di management meglio rispondenti alle esigenze di una sua efficiente funzionalità.
A tale fine la Facoltà di Ingegneria e la Facoltà di Giurisprudenza dell'Ateneo di Roma "Tor Vergata" hanno progettato ed avviato, a partire dall’Anno Accademico 2002/2003, il Master universitario di II livello in "Ingegneria per le Pubbliche Amministrazioni". Il progetto formativo nasce da una sinergia tra le competenze tecnico-manageriali presenti nella Facoltà di Ingegneria e quelle giuridico-amministrative della
Facoltà di Giurisprudenza, nella convinzione che nell'incontro e nella sintesi di conoscenze differenti sia possibile generare offerte formative ad alto valore aggiunto.

Il Master in "Ingegneria per le Pubbliche Amministrazioni" risponde alle esigenze del settore pubblico poiché:

• garantisce alta formazione sul management e sul diritto della P.A. e sulla scelta ed
attuazione delle politiche pubbliche;
• crea una rete di aziende pubbliche, amministrazioni pubbliche e società di consulenza per il
settore pubblico, che supportano e collaborano al programma formativo ed al rinnovamento
delle P.A;
• favorisce l' incontro tra la domanda e l'offerta di competenze specialistiche per la P.A.;
• forma i manager ed i consulenti di società private che lavorano per o con le P.A. a quelli che
sono i suoi modelli e le sue regole di funzionamento.

AMMISSIONE

Formare agenti del rinnovamento gestionale, organizzativo ed amministrativo delle P.A., dotati di qualificate competenze giuridico-manageriali, che siano in grado di rendere, con le loro decisioni e con le conseguenti azioni, il Settore Pubblico un sistema efficiente e capace di incidere positivamente sulla crescita economica del Nostro Paese.

RILASCIO DEL TITOLO FINALE

A fine corso sarà rilasciato un diploma con il titolo di Master universitario di II livello in "Ingegneria per le Pubbliche Amministrazioni".

REQUISITI

Le lauree idonee alla partecipazione al Master sono le lauree del vecchio ordinamento e le lauree specialistiche del nuovo ordinamento. Saranno ammessi a titolo preferenziale i laureati in: Giurisprudenza, Ingegneria, Economia.

L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi universitari.

PARTECIPANTI: 50

DESTINATARI

il Master si rivolge a:
• funzionari e dirigenti delle P.A.;
• manager e consulenti di aziende private che lavorano con o per le P.A.;
• neolaureati.

IMPEGNO: Modulare e flessibile basato sul sistema dei crediti.

DURATA: da uno a tre anni a seconda del piano di studio individuale.

TUTORSHIP: individuale.

LEZIONI: 11 ore settimanali pomeridiane suddivise in due giorni, martedì e giovedì. Alcuni moduli potranno essere erogati online.

MATERIALE DIDATTICO: il materiale didattico relativo alle lezioni verrà distribuito in formato cartaceo o elettronico.

QUOTA DI ISCRIZIONE: Per l'anno accademico 2006-2007 le quote di iscrizione sono così fissate:

• € 6.200 per coloro che intendono concludere il corso in un solo anno ( pagabili in tre rate:un versamento sa 2.200 euro entro il 20/12/2006 e due versamenti da 2.000 euro da pagare rispettivamente entro il 20/04/2007 ed entro il 20/12/2007).

• € 1.500 per ogni anno successivo al primo, per coloro che intendono distribuire l'impegno in due o tre anni.
Alla quota di iscrizione annua sarà aggiunto il costo della marca da bollo di Euro 14,62 che verrà assolta in maniera virtuale.

BORSE DI STUDIO: sarà disponibile un numero limitato di borse di studio a copertura totale o parziale dei costi di iscrizione. I vincitori di borsa dovranno versare la quota a loro carico all’accettazione della domanda da parte del Master. Tale quota non è rimborsabile in nessun caso.
Per entrare nella rosa dei candidati per l’assegnazione della borsa di studio è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

• un’età non superiore ai 32 anni;
• voto di laurea non inferiore a 105/110;
• disponibilità a svolgere attività di stage presso l’azienda o l’ente finanziatore.

E’ prevista la possibilità di designare un tutor tra i candidati che risultino particolarmente esperti nel settore. Il tutor avrà la possibilità di frequentare gratuitamente il Master.

MODALITÀ DI AMMISSIONE:

valutazione del curriculum e colloquio individuale.

PREISCRIZIONE:

La domanda di preiscrizione deve essere presentata personalmente o spedita alla Segreteria del Master in "Ingegneria per le Pubbliche Amministrazioni" - Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa, Edificio di Ingegneria della Informazione, Via del Politecnico 1, 00133 Roma, entro il 31/10/2006, su carta semplice, contenente l'indicazione dei dati anagrafici (generalità, nascita, residenza, telefono, fax ed eventuale posta elettronica), l'attestazione, sotto la propria responsabilità, del diploma di laurea posseduto con relativa votazione finale e il proprio curriculum vitae. La domanda di preiscrizione può anche essere spedita via fax (06-72597338).

CITTADINI STRANIERI

Il titolo di studio straniero dovrà essere allegato alla domanda di iscrizione, corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle rappresentanze diplomatiche italiane nel paese in cui il titolo è stato conseguito.
Non saranno prese in considerazione le domande irregolari.

ISCRIZIONE:

I candidati che risulteranno ammessi dovranno perfezionare l'iscrizione via web dal 27/11/06 al20/12/07

INIZIO DEI CORSI: 16 gennaio 2007.

SEDE AMMINISTRATIVA E DIDATTICA DEL MASTER:

Facoltà di Ingegneria, Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa, Edificio di Ingegneria della Informazione - Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", Via del Politecnico, 1 - 00133 Roma.

OBBLIGO DI FREQUENZA:
la frequenza al Master è obbligatoria e sarà accertata attraverso la firma di presenza. Una frequenza inferiore al 75% delle ore previste, per ciascun modulo didattico, non consentirà di maturare i crediti relativi al modulo.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto