Iscriversi all’università spesso coincide con una tappa essenziale della vita, sconvolta da cambiamenti e novità. La maggior parte degli studenti, infatti, effettua l’immatricolazione a 18 anni, età che coincide con l’ottenimento della patente di guida, il diritto di voto, sfide accademiche e molto ancora. In questo scenario mutevole, l’università acquisisce un ruolo fondamentale per la crescita e formazione dell’individuo, basta semplicemente pensare che la maggior parte è costretta a lasciare la famiglia e trasferirsi vicino alla facoltà. In questo scenario mutevole e motivato da alte aspettative/aspirazioni si verifica il fenomeno della cosiddetta idealizzazione; ovvero la proiezione di un’immagine irrealistica dell’università. In questo senso, i film americani tendono ad esercitare un’influenza considerevole, esaltando la vita universitaria. Ovviamente tutte le università organizzano feste, eventi sportivi per esempio ma tutto in prospettiva.

Per combattere questi “stereotipi” che minacciano gli studenti, la miglior difesa è senza dubbio quella di ascoltare le esperienze di coloro che hanno frequentato l’università prima di te. In questo blog abbiamo raccolto 10 massime che ti aiuteranno ad iniziare la tua carriera universitaria nel migliore dei modi. E tu? Hai già scelto il percorso di studi che fa per te? Dai un’occhiata alle opzioni che fornisce Emagister e dissolvi i tuoi dubbi.

Le regole d’oro per cominciare il percorso universitario alla grande

  • I professori non sono i tuoi genitori. Dimentica l’istituto di formazione superiore e le rigorose routine di supervisione. All’università nessuno controllerà se avete svolto i compiti, la consegna di progetti o preparazione di esami sarà responsabilità tua. Riassumendo, imparerai ad assumerti la responsabilità delle sfide che ti verranno sottoposte, sei un adulto e verrai considerato come tale
  • Impara ad essere critico, a sviluppare un tuo pensiero e non dare tutto per scontato. La maggior parte degli insegnanti ha esposto tesi di dottorato, motivate da proprie ideologie ed opinioni proprie; ciò non giustifica che debba essere anche il tuo punto di vista.
  • L’autogestione è fondamentale. Quando acquisirai un tuo metodo di studio, apprenderai che preparare un esame all’ultimo giorno è molto difficile. Esegui una pianificazione settimanale per gestire il carico di lavoro
  • Troverai compagni di tutte le età. Non tutti gli iscritti ai corsi provengono dalle scuole superiori e l’ambiente universitario è vario; come un vero e proprio mosaico. Non importa quale sia la tua età, l’obiettivo è comune per tutti.
  • Ambiente multiculturale. L’università è considerata l’ambiente multiculturale per eccellenza, composto da studenti di ogni nazionalità . Il confronto con tradizioni e realtà diverse è sempre stimolante.
  • Ottenere alte valutazioni ti premia. Numerose sono le opportunità a disposizione per gli immatricolati meritevoli tra cui borse di studio, possibilità di stage, sconti sulla tasse e molto ancora.
  • Corsi serali, un’opzione da considerare. Se la mattina/pomeriggio sei impegnato in attività lavorative o semplicemente preferisci dormire, puoi sempre valutare l’alternativa di seguire corsi serali. Piccoli gruppi di studio, mezzi di transporto liberi tra i differenti vantaggi.
  • Partecipare alla vita sociale dell’università è un vantaggio. Per fare carriera nel mondo del lavoro è importante partecipare anche ad attività sociali come conferenze e servizi utili alla comunità.
  • Riposare/divertirsi è importante. Prenditi del tempo per te stesso e goditi i momenti di relax. Fortunatamente, negli ambienti universitari ci sono sempre proposte di svago. Scegli quella che più ti si addice.

, ,

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *