Tradurre in cucina
Langue & Parole

Laboratorio Traduzione e Scrittura in Ambito Enogastronomico

Langue & Parole
Online

295 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laboratorio intensivo
Metodologia Online
Durata 1 Mese
Inizio Scegli data
Campus online
Invio di materiale didattico
Tutoraggio personalizzato
Lezioni virtuali
  • Laboratorio intensivo
  • Online
  • Durata:
    1 Mese
  • Inizio:
    Scegli data
  • Campus online
  • Invio di materiale didattico
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Il Laboratorio di Traduzione e Scrittura in Ambito Enogastronomico, che Langue & Parole presenta su emagister.it, intende fornire una panoramica esauriente sulle tecniche e le difficoltà del tradurre testi di cucina, entrando in profondità di ogni singolo aspetto di questo argomento.

Il laboratorio prevede una durata di un mese e si svolge online, integrando lezioni individuali a incontri collettivi in videoconferenza.

Il programma del corso, consultabile nel dettaglio in fondo a questa pagina, si articola in due parti. La prima analizza i diversi tipi di contenuto testuale compreso in questo settore, come ricette, recensioni, reportage, segnalazioni ecc. Si esamineranno i vari “contenitori” di queste tipologie testuali, come libri, pubblicazioni periodiche, riviste, blog e così via. Infine si prenderanno in considerazione i destinatari, che si tratti di esperti del settore, appassionati o pubblico generico.

La seconda parte invece si concentrerà sugli aspetti tecnici di questo tipo di traduzione, considerando l’uniformità formale, le norme redazionali e le difficoltà del sapere cosa tradurre, cosa non tradurre e cosa localizzare.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Scegli data
Scegli data
Online
Inizio Scegli data
Scegli data
Scegli data
Luogo
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il laboratorio intende fornire una panoramica completa di questa tipologia testuale e insegna a risolvere gli impasse più frequenti, soprattutto legati alla localizzazione.

· A chi è diretto?

Il corso si rivolge a traduttori alle prime armi o già in attività con nessuna o scarsa esperienza nel settore culinario.

· Requisiti

Ottima conoscenza delle lingue di partenza

· Titolo

Attestato di partecipazione

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Langue & Parole offre un percorso che mixa lezioni di gruppo a lezioni individuali, con correzione personalizzata degli elaborati

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Vi contatteremo via mail o telefonicamente, fornendovi il modulo di iscrizione, che riporta anche le coordinate per il versamento della quota

· Posso tradurre da più lingue?

Sì, alternandole nelle due esercitazioni previste dal corso

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Traduzione tecnica
Traduzione editoriale
Traduzione enogastronomica
Food blog
E-book
Magazine online e digitali
Ricette
Laboratorio didattico
Scrittura
Enogastronomia

Professori

Giusy Marzano
Giusy Marzano
Traduttrice e redattrice

Marcella Bongiovanni
Marcella Bongiovanni
Traduttrice

Marina Invernizzi
Marina Invernizzi
Dott.ssa in Lingue e Letterature Straniere

Laureata in lingue letterature straniere presso l’Università Cattolica di Milano. Ha “toccato con mano” un po’ tutte le professioni del settore editoriale (redattrice e correttrice bozze da Edizioni Riza, assistente ufficio diritti da Baldini Castoldi Dalai editore, giornalista per Edisport) e del settore traduzioni (traduttrice e project manager per diverse case editrici e agenzie di traduzione italiane e straniere). Nel 2008 ha aperto con Luca Panzeri lo studio Langue&Parole, società che si occupa di traduzioni, servizi editoriali e scrittura professionale.

Programma

STRUTTURA DEL CORSO:

  • Contenitori, contenuti e destinatari.
    I “contenitori”, ovvero editoria periodica, editoria libraria, altri tipi di pubblicazione (pubblicazioni aziendali, magazine online e digitali, food blog, app e e-book).
    Tipologie di testi: ricette, recensioni (di ristoranti, boutique enogastronomiche ecc.), segnalazioni, reportage di eventi e viaggi enogastronomici, rubriche, saggi, narrativa, memoir, testi divulgativi di stampo medico-scientifico (salute alimentare).
    I lettori: specialisti del settore, appassionati e pubblico generico. Destreggiarsi tra tecnicismi e volgarizzazione.

  • Dal traduttore al redattore.
    Problemi condivisi: non tradurre, tradurre, localizzare: come quando e perché, in base al contesto.
    Uniformità formale: le norme redazionali. Il peso dell’apparato iconografico; la gestione dello spazio e delle gabbie.
    Problemi di coerenza logica. Le indicazioni collaterali.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto