RISPARMIA 50%
RISPARMIA 50%
OSCM

Nutrizione e alimentazione - Consulente e Formatore HACCP

5.0 1 opinione
OSCM
A Roma
  • OSCM
Prezzo Emagister

700 € 350 
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
33885... Leggi tutto

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello intermedio
Luogo Roma
Ore di lezione 32h
Durata 4 Giorni
Inizio 14/03/2019
  • Corso intensivo
  • Livello intermedio
  • Roma
  • 32h
  • Durata:
    4 Giorni
  • Inizio:
    14/03/2019
Descrizione

Il Centro Organizzatore di Attività Formativa OSCM presenta su Emagister.it il Corso in Nutrizione e Alimentazione - Consulente e Formatore HACCP, diretto ai laureati o laureandi in scienze e tecnologie alimentari, scienze biologiche, chimiche, agrarie e forestali e anche ai professionisti con esperienza nel settore e tecnici valutatori operanti nel settore agro-alimentare.

Il Corso è altamente professionalizzante, permette di essere operativi in brevissimo tempo e apre a nuove opportunità di lavoro. La figura del consulente e formatore HACCP è moderna ed in continua evoluzione. Il Consulente opera sia come libero professionista della formazione HACCP, sia nelle aziende del settore alimentare per applicare i principi stabiliti dalla normativa vigente. Si forniranno le conoscenze anche per l'adempimento degli obblighi di formazione del personale, della stesura del Manuale di Autocontrollo, dei controlli sistemaci dei punti di lavorazione degli alimenti, e della prevenzione delle contaminazioni chimiche, fisiche e biologiche.

L'approccio didattico è multidisciplinare, con lezioni frontali, esempi, dimostrazioni pratiche ed esercitazioni per acquisire tutte quelle competenze necessarie. Il Corso permette di essere operativi in breve tempo per poter: fare contratti, fatturare, emettere attestati di conformità, formare il personale, svolgere corsi HACCP, eseguire controlli microbiologici, valutare referti di laboratorio, selezionare i fornitori, controllare il processo di tracciabilità, rintracciabilità, etichettatura e temperature, redigere il Manuale di Autocontrollo, elaborare Registri e schede di controllo, controllare e gestire bar, ristoranti, pizzerie, tavole calde, chioschi ambulanti, pescherie, macellerie e reparti ortofrutta. Al termine del Corso è previsto un esame di valutazione finale al superamento del quale, il partecipante riceverà l'attestato del Corso "Consulente e Formatore HACCP".

Informazioni importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: Fino al 17 febbraio: 350 € (50% di sconto) Dal 18 al 28 febbraio: 385 € (45% di sconto) Dal 1° marzo: 700 €

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
14 mar 2019
Roma
Via Monterosi, 18, 00191, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio 14 mar 2019
Luogo
Roma
Via Monterosi, 18, 00191, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Corso di Consulente e Formatore HACCP premette di formare il personale nel settore alimentare (alimentaristi), adempiere agli obblighi della normativa vigente, saper redigere il Manuale di Autocontrollo, controllare i processi, elaborare registri di controllo, saper fare attestati di conformità, ecc.

· A chi è diretto?

Il Corso è diretto ai laureati o laureandi in scienze e tecnologie alimentari, scienze biologiche, chimiche, agrarie e forestali e anche ai professionisti con esperienza nel settore e tecnici valutatori operanti nel settore agro-alimentare.

· Requisiti

Si consiglia una laurea in materie scientifiche, anche se la figura del Consulente HACCP non è ancora regolamentata da norme particolari a livello nazionale. Sottoliniamo che non esistono corsi abilitanti per diventare Consulente HACCP, né ci sono attestati da conseguire per poter esercitare e neppure l'iscrizione ad un albo particolare. Da tenere però presente che, per quanto riguarda la formazione degli addetti al settore alimentare - genericamente "alimentaristi", questa è disciplinata, in Italia, da norme regionali.

· Titolo

Attestato di partecipazione.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il Corso è professionalizzante, tenuto da docenti esperti della materia e permetterà di essere operativi in brevissimo tempo. Il Consulente HACCP deve essere in grado di individuare i punti critici di controllo, decidere le azioni correttive e gestire la relativa documentazione di bar, chioschi ambulanti, ristoranti, pizzerie, tavole calde, pescherie, macellerie, ortofrutta. Tutoraggio telematico post corso.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Per iscriversi occorre inviare la scheda di adesione e l'acconto come scritto nel programma.

· Iscrizioni di gruppo

Per iscrizioni di gruppo: - da 2 a 5 partecipanti: fino al 15 gennaio 2019 250 € (più del 60% di sconto); dal 16 gennaio al 17 febbraio: 300 € (più del 55% di sconto); dal 18 febbraio: 350 (50% di sconto); - da 6 partecipanti in poi: fino al 15 gennaio 2019 200 € (70% di sconto); dal 16 gennaio al 17 febbraio: 250 (più del 60% di sconto); dal 18 febbraio: 300 (più del 55% di sconto).

· Caratteristica del Corso

Il Corso è svolto in aula, perché è il modo migliore per apprendere, per ricevere consigli su come iniziare, per risolvere dubbi, per non commettere "errori" all'inizio della professione, ecc.; ed è full immersion, per poter interagire coi docenti, che potranno così tramettere la loro esperienza e non soltanto delle mere nozioni.

Opinioni

5.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

S
Silvia Vaccarella
5.0 06/03/2018
Il meglio: tecniche e nozioni per operare consulenza e formazione nell'ambito dell'HACCP. preparazione dei docenti, dinamicità delle lezioni, aspetti pratici nel mondo del lavoro
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Igiene alimentare
1
Haccp
1
Filiera alimentare
Microbiologia alimentare
Ristorante
ALIMENTI
Parassitologia
Alimentaristi
Etichettatura carni
Sicurezza del personale
1
Codex Alimentarius
1
Patogeni alimentari
Contaminazione alimenti
1
Tecnologia degli alimenti
Analisi alimenti
1
Scienze e tecnologie alimentari
Tecnologie alimentari
1
Sicurezza alimentare
1
Alimentazione
Consulente haccp

Professori

Edgardo Lugaresi
Edgardo Lugaresi
Biologo Nutrizionista

Programma

1 fine settimana: 4 giorni di full immersion, da giovedì a domenica, in totale 32 ore, di cui più di 7 ore di lezioni frontali, e più di 25 ore di dimostrazioni, esercitazioni pratiche ed interpretazione dei risultati.

Il Corso è altamente professionalizzante, permette di essere operativi in breve tempo e apre a nuove opportunità di lavoro. Si approfondisce la teoria, le metodologie, le tecniche e i concetti per avere uno sbocco lavorativo come consulente igienico-sanitario HACCP. Il Consulente HACCP deve necessariamente essere in grado d'individuare i rischi e i
pericoli ed essere in grado di fare un'analisi dettagliata, d'individuare i punti critici di controllo, di definire le attività di monitoraggio, decidere le azioni correttive e gestire la relativa documentazione.

Durante il corso verranno approfonditi i seguenti argomenti:
- La figura del Consulente e formatore HACCP;
- Quadro normativo;
- Codex alimentarius;
- Tipologie aziendali;
- Enti di controllo;
- Abbigliamento;
- Formazione del personale (corsi per alimentaristi ex-libretto sanitario);
- Contamionazione degli alimenti;
- Igiene e sicurezza del personale;
- Infestanti;
- Merceologia;
- Conservazione;
- Confezionamento;
- Etichettatura;
- Filiera alimentare;
- Igiene e sicurezza dei locali;
- Fattori organizzativi e requisiti documentali;
- Fatturazione;
- Contratti;
- Attestato di Conformità;
- Formazione del personale e corsi HACCP;
- Valutazione referti di laboratorio;
- Manuale di Autocontrollo di stesura e struttura;
- Registri e schede di controllo.

Ulteriori informazioni

Tutoraggio telematico post-corso.
In sintesi, come è scritto nel programma, il partecipante, al termine del corso sarà in grado di:

- fare contratti;
- fatturare;
- fare attestati di conformità;
- formare il personale;
- fare corsi HACCP;
- fare controlli microbiologici;
- valutare referti di laboratorio;
 - selezionare i fornitori;
- controllare il processo di tracciabilità, rintracciabilità, etichettatura e temperature;
- redigere il Manuale di Autocontrollo;
- elaborare Registri e schede di controllo;
- controllare e gestire bar, ristoranti, pizzerie, tavole calde, chioschi ambulanti, pescherie, macellerie, reparti ortofrutta.