Università degli Studi di Milano - Bicocca

Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali

Università degli Studi di Milano - Bicocca
A Milano

Prezzo da consultare
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea Magistrale
Luogo Milano
Inizio Scegli data
  • Laurea Magistrale
  • Milano
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Assistente sociale specialistico, coordinatore di gruppi di lavoro in ambito socio-assistenziale
funzione in un contesto di lavoro:
Il Corso di Laurea magistrale intende preparare figure professionali esperte, capaci di operare con un elevato grado di autonomia e di svolgere funzioni di direzione, gestione e di coordinamento di servizi sociali e di politiche sociali in vari settori quali l’ambito dell’integrazione socio-sanitaria, servizi alla persona e alle famiglie, migrazioni, relazioni interculturali, esclusione e marginalità sociale, soggetti deboli e politiche di welfare, mediazione dei conflitti, cooperazione e sviluppo locale, gestione della differenza e dell’alterità.
competenze associate alla funzione:
- Capacità di coordinamento e direzione di servizi/gruppi di lavoro.
- Competenze tecniche di gestione dei problemi sociali.
- Competenze tecniche di diritto dei servizi sociali.
- Competenze tecniche di gestione delle differenze interculturali.
sbocchi professionali:
- Dirigenti e responsabili di servizi, strutture, dipartimenti, settori e unità operative complesse.
- Manager del profit e del non profit.
- Esperti di relazioni interculturali; di gestione della diversità e di change agentry.
- Professionisti della programmazione e pianificazione sociale anche a livello locale e territoriale.
- Esperti di cooperazione e sviluppo locale.

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Milano
Visualizza mappa
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1, 20126

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il profilo del laureato/a che si intende formare è legato al nuovo contesto dei servizi e degli interventi che vede un forte sviluppo del terzo settore e delle connessioni tra settore pubblico e terzo settore sia sul piano dell'erogazione dei servizi sia sul piano della pianificazione e progettazione dei servizi. Appare quindi opportuno che il profilo comprenda la dirigenza e il management sia del settore pubblico che del terzo settore, assumendo e favorendo già a livello formativo forme di connessione e di cooperazione tra pubblico e terzo settore. I laureati/e del corso di laurea devono: - possedere una conoscenza avanzata delle discipline sociologiche e del servizio sociale ed un'elevata capacità di analisi ed interpretazione dei fenomeni sociali attraverso un approccio multidisciplinare nel campo delle discipline economico-statistiche, giuridico-politologiche, antropologiche, psicopedagiche e degli studi di multiculturalismo e di genere; - padroneggiare i diversi metodi di disegno, impostazione e conduzione delle indagini sociali su individui, comunità, organizzazioni e territori; - possedere una conoscenza adeguata dei metodi e delle tecniche relative al monitoraggio e alla valutazione degli esiti e dell'impatto sociale dei programmi di intervento nei vari settore del sociale; - possedere le competenze necessarie in merito al raccordo tra la programmazione di interventi nei vari settori del sociale e l'offerta di servizi corrispondenti; - essere in grado di utilizzare almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali; - possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione. A tal fine i percorsi formativi del corso di laurea magistrale comprendono: - attività dedicate all'acquisizione di conoscenze adeguate nei vari campi della sociologia e del servizio sociale; educativi, nonché le competenze funzionali per la programmazione e...

· Requisiti

Potranno essere ammessi gli studenti in possesso di una laurea triennale, un Diploma universitario in Servizio sociale o una Laurea di ordinamento pre D.M. 509/99. L’ammissione alla Laurea magistrale è vincolata alla valutazione del possesso dei requisiti da parte di una commissione nominata dal Consiglio di Dipartimento. Si richiedono conoscenze relative alla capacità di collocare con spirito critico le tematiche relative alla programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali con particolare ennale e triennale ex D.M. 509/99 (6 - Scienze del servizio sociale, 36 –...

· Titolo

La prova finale per il conseguimento del titolo consisterà in un elaborato originale teorico-pratico, tendente a dimostrare le capacità critiche acquisite dal candidato delle tecniche di analisi dei fenomeni sociali e della programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali. In questo senso, per le specifiche caratteristiche del Corso di Laurea magistrale in oggetto, dovrà esserci una stretta relazione tra le attività formative e laboratoriali finalizzate alla prova finale, alle quali saranno dedicati specifici crediti formativi, e quelle relative ai tirocini/stage formativi e di orientamento nel senso che queste ultime devono essere parte integrante dell’elaborato finale. Tutto ciò risulta essenziale per completare la formazione di una figura complessa e articolata come quella del laureato magistrale in Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali in un quadro di continua modificazione professionale e nel quale risultano decisivi i contesti di internazionalizzazione e di multiculturalismo.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Il numero di immatricolazioni programmato per l'a.a. 2017/2018 è pari a 80 iscritti, a cui si aggiungono 4 posti riservati agli studenti stranieri (dei quali 1 riservato a studenti della Repubblica Popolare Cinese aderenti al progetto “Marco Polo” e 3 riservati a cittadini extra UE non soggiornanti in Italia). I criteri, la modalità e la tempistica per l'accesso al Corso di Laurea magistrale saranno resi noti mediante Bando che sarà pubblicato sul sito Oltre all'iscrizione annuale (tempo pieno), lo studente potrà effettuare una iscrizione a crediti (CFU) optando per un impegno a tempo parziale, con le modalità definite nell'art. 9 del Regolamento degli studenti disponibile alla pagina:

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

5.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.5
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

L
Loris
Opinione verificata
5.0 05/03/2008
Il meglio: La struttura era compatibile con il percorso di studio. I docenti molto competenti.
Da migliorare: Nulla da aggiungere.
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

13 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Laboratorio
Programmazione
Sviluppo locale
Servizi sociali
Servizi
Politiche sociali
LIS

Programma

Per le regole di scelta degli insegnamenti non obbligatori consultare il Regolamento didattico
* = obbligatorio

Anno di corso: 1

COOPERAZIONE E TUTELA DEI DIRITTI UMANI * - 6 CFU

CRIMINOLOGIA E SICUREZZA URBANA - 8 CFU

DIRITTO DEGLI STRANIERI * - 6 CFU

LA DIMENSIONE COGNITIVA DELLE ORGANIZZAZIONI - 8 CFU

LA POLITICA E LE POLITICHE * - 6 CFU

LA PROGRAMMAZIONE SOCIALE - 8 CFU

LE FORME DELLA MEDIAZIONE - 8 CFU

LE POLITICHE PER LA SALUTE - 6 CFU

LE POLITICHE PER LA SALUTE GLOBALE - 6 CFU

LINGUA FRANCESE - 3 CFU

LINGUA INGLESE - 3 CFU

LINGUA PORTOGHESE - 3 CFU

LINGUA SPAGNOLA - 3 CFU

LINGUA TEDESCA - 3 CFU

PLURALISMO GIURIDICO, PLURALISMO CULTURALE - 8 CFU

SERVIZIO SOCIALE IN EUROPA - 8 CFU

SOCIETA' EUROPEE COMPARATE - 8 CFU

WELFARE * - 12 CFU

Anno di corso: 2

ATTIVITA' A SCELTA SVOLTE IN ERASMUS - 9 CFU

ATTIVITA' DI TIROCINIO * - 10 CFU

ATTIVITA' PER LA PROVA FINALE * - 17 CFU

GLOBALIZZAZIONE E SVILUPPO LOCALE * - 9 CFU

GOVERNANCE E SISTEMI LOCALI DI WELFARE - 7 CFU

LA COMPETENZA INTERCULTURALE - 7 CFU

LA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE - 7 CFU

LABORATORIO 1 - 3 CFU

LABORATORIO 2 - 3 CFU

LABORATORIO 3 - 3 CFU

LABORATORIO 4 - 3 CFU

PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEI PROGETTI * - 6 CFU

SISTEMI LOCALI DI WELFARE - 7 CFU