Di cosa parliamo quando parliamo di comunicazione?

 

Aspetto fondamentale della vita di ogni giorno, la comunicazione, in ogni sua forma, è sempre stata di grande interesse nella società. Attraverso di essa, è possibile entrare in relazione con gli altri, scambiare informazioni, condividere ed apprendere.

Ed è proprio grazie alla sua crescente importanza che oggi sono sempre più  numerose le professioni legate al mondo della comunicazione ed i professionisti del settore diventano sempre più noti. Le aziende hanno sempre più bisogno di professionisti della comunicazione e, per soddisfare la domanda di esperti in questo campo, tutte le università offrono corsi di vario livello per gli studenti più appassionati.

È difficile identificare di cosa si parla quando parliamo di Comunicazione. Ad oggi, è un campo vasto, pieno di sfumature ed in costante crescita. Certo è che lavorare nel mondo della comunicazione e della pubblicità non può essere improvvisato, bisogna scegliere accuratamente la carriera da perseguire e da lì scegliere il percorso migliore per arrivarci.

Di cosa si occupa un professionista della comunicazione?

 

I professionisti della comunicazione informano, creano e sviluppano: Informano il pubblico, creano prodotti, migliorano l’immagine di un marchio, sviluppano le strategie di marketing più accattivanti e con queste attraggono nuovi clienti e mantengono l’interesse dei più fedeli.

Come diventare un professionista della comunicazione?

 

Oltre ad alcune doti naturali che non guastano mai, come una propensione per le lingue ed il linguaggio ed una spiccata capacità di osservazione, per poter diventare un professionista affermato nel mondo della comunicazione è necessario essere consapevoli degli aspetti fondamentali della comunicazione stessa. Le componenti fondamentali di qualsiasi forma di comunicazione.

Ogni comunicazione può assumere tratti diversi sulla base dell’obiettivo che ci si pone. Per questo non esiste di per sé una comunicazione giusta o una comunicazione sbagliata. L’efficienza di un approccio comunicativo si valuta però sulla base dei risultati che si riesce ad ottenere.

Bisogna poi tenere in considerazione un altro fattore e cioè che la comunicazione è oggi sviluppata nel mondo del web almeno tanto quanto nel mondo fisico e chi vuole diventare un professionista deve per forza dominare anche i canali online.

Per diventare un professionista della comunicazione sarà necessario avere una buona preparazione linguistica, che può essere ottenuta attraverso una laurea specifica. Quelle più adatte sono le laurea in Scienze della Comunicazione o le lauree in Lettere con indirizzo specifico.

Se il mondo della comunicazione, web e tecnologie ti ha sempre affascinato, questa guida di Emagister ti aiuterà a capire iIl  percorso formativo da scegliere e alcuni consigli da tenere sempre in conto quando si vuole lavorare nel mondo della comunicazione.

Ma partiamo dalle basi..

Se hai già le idee chiare sul tuo futuro e vuoi trasformare la tua passione per la comunicazione in una vera e propria carriera, scegliere un buon liceo potrebbe essere il primo gradino verso il successo.

In Italia, l’istruzione è regolata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed è divisa in diversi cicli. Il liceo fa parte delle scuole del secondo ciclo di istruzione e prevede un corso di studio della durata di cinque anni che si articola in un biennio ed in un triennio, al termine del quale si sostiene l’esame di stato e si consegue il diploma di istruzione liceale propedeutico al proseguimento degli studi universitari.

Se sei deciso ad intraprendere una carriera in comunicazione, per preparti all’Università e fornirti delle basi necessarie allo sviluppo delle competenze del settore, la scelta di un Liceo Classico, Linguistico o Scientifico sembra la più azzeccata.

Questi ti forniranno la giusta preparazione propedeutica agli studi universitari.

 

 

Una volta ottenuto il diploma, arriva il momento di scegliere l’Università che fa per te. Il ciclo degli studi all’università, in Italia, è articolato su tre livelli:

  1. Laurea (tre anni)
  2. Laurea magistrale (due anni)
  3. Dottorato di ricerca (da tre a cinque anni)

Inoltre vi è la possibilità di iscriversi a un corso di laurea magistrale a ciclo unico, con la medesima validità delle lauree magistrali e della durata di cinque anni.

Ma, se sei determinato a diventare un professionista nel settore della comunicazione, una laurea triennale in Scienze della Comunicazione é la scelta giusta!

Grazie a questa laurea, in tempi brevi potrai affinare il tuo livello di inglese ed ottenere una buona padronanza degli strumenti informatici. Grazie alla preparazione ottenuta durante questo percorso formativo, ti potrai inserire facilmente nel mercato del lavoro.

Se fai parte della Web generation e devi ancora decidere a quale università indirizzarti per studiare Comunicazione, Emagister è pronta a guidarti e a farti conoscere le migliori facoltà di Scienze della Comunicazione in Italia. Clicca qui, scopri i migliori programmi, comparali e scegli il pù giusto per te!

Ormai sempre più Università offrono corsi di studi in comunicazione che possono andare alla Laurea Triennale, alla Laurea Magistrale, al Master o al Dottorato di Ricerca. Queste formano gli studenti per progettare e attuare operazioni di comunicazione e per specializzarsi in eventi, pubblicità, relazioni.

Come specializzarsi in un determinato campo della comunicazione?

Una volta ottenuta la laurea, è importante iniziare ad affinare i propri interessi e scegliere un obiettivo specifico per il nostro futuro. Seguire i propri studi con una Laurea Magistrale o un Master è il modo migliore per identificare la propria passione, scegliere la specializzazione e concentrare corpo e anima per trasformare la propria passione in qualcosa di più concreto.

Ma, quali sono i diversi curricula esistenti nel campo della comunicazione? Ecco un elenco di corsi di formazione specifici esistenti:

Metti in pratica ciò che hai imparato!

 

Oggi il mondo della comunicazione digitale è una realtà in costante crescita e progresso. Se anche tu vuoi contribuire al cambiamento ed apportare idee, voglia di fare e creatività ad un’industria sempre più alla ricerca di giovani talenti come te, scegli target specifici per il tuo tirocinio ed utilizza questa prima opportunità lavorativa per immergerti davvero nel campo, scoprire le nuove tendenze fare networking e personal branding. Fatti conoscere e trai ispirazione dalle esperienze dei tuoi colleghi.

Una volta terminati gli studi, vedrai che non soltanto i risultati accademici, ma anche le tue esperienze sul campo conteranno per farti notare dai recruiter e spiccare tra la massa!

Sei pronto per entrare a far parte del futuro della comunicazione? Visita emagister.it e scopri i primi passi che ti porteranno alla grandezza! Scegli una strategia, progetta il tuo futuro, crea e sperimenta, ispira e fatti ispirare, guarda e apprendi. Chi ha detto che costruire il proprio futuro non può essere divertente?

 

Portfolio Preparation for the Creative Arts Summer Course
Arts University Bournemouth Summer Courses
2.599 €
Vedi di più
Comunicazione Pubblicitaria
IED - Istituto Europeo di Design S.p.a
Consultare
Vedi di più

 

, , ,

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *