Il teamwork o lavoro di squadra è un termine ormai sempre più comune all’interno delle aziende. I risultati del lavoro dipendono anche in gran parte dalla relazioni tra i dipendenti e dalla loro capacità di collaborare e aiutarsi. Ma come è possibile far diventare perfetto il proprio team di lavoro? Emagister rivela alcuni suggerimenti per migliorare lo stato del tuo teamwork.

La squadra è fatta da persone

È essenziale che le persone si sentano coinvolte e siano felici all’interno del gruppo e delle loro funzioni lavorative. La regola numero uno nel lavoro di squadra è non dimenticare mai che ognuno di noi ha qualità e abilità differenti e importanti. Ognuno può apportare diverse esperienze di vita e lavorative che beneficiano al lavoro di tutti.

 

Essere consapevoli dei rischi e delle responsabilità e avere gli stessi obiettivi

All’interno dei team è importante creare un ambiente sicuro e rispettoso dove le persone si sentano a proprio agio nel poter comunicare tra loro e possano avere fiducia negli altri componenti. Fidandosi degli altri, i membri della squadra si sentono più sicuri di agire, di gestire i rischi e di trovare soluzioni che possano portare benefici e tutto il gruppo. Un team funzionale inoltre deve avere obiettivi comuni e chiari, in modo che tutti possano avere ben chiaro cosa fare e impegnarsi per raggiungerli.

 

L’importanza della comunicazione

Comunicare è essenziale per lavorare bene in gruppo. Nessuno deve avere paura di esprimere i propri dubbi, le proprie perplessità e la propria opinione ed è importante che tutti si sentano ascoltati e capiti. Allo stesso modo, chi ha un dubbio e chiede aiuto deve ascoltare e farsi aiutare, capendo il punto di vista altrui e cercando di trovare insieme agli altri la soluzione migliore.

 

Il senso di appartenenza al gruppo

I membri del team devono sentirsi fortemente parte del gruppo. Il senso di appartenenza si rafforza quando il gruppo utilizza il proprio tempo anche dando importanza al punto di vista relazionale e non solo al lavoro. Trovarsi con i propri colleghi non solo davanti alla scrivania per parlare di lavoro ma anche nelle pause o, perchè no, anche al di fuori dell’orario di lavoro, parlando di altro, aiuta la conoscenza e a stabilire confidenza. Tutto ció non può che beneficiare anche il rapporto sul luogo di lavoro e il teamwork.

 

Diversità

La creatività, le innovazioni e la diversità sono la base di un team di successo. Un gruppo di persone diverse, ben assortite, ognuno con peculiarità differenti, permette il continuo confronto e il miglioramento del singolo. Misurarsi con qualcuno di molto diverso da noi ci permette di uscire dalla nostra zona confort in cui siamo comodi e abituati. E apprendiamo così qualcosa di nuovo.

, , ,

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *