Master in Gestione Risorse Umane

O.E.S.C.M.I.
A Gaeta

5.000 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Gaeta
  • 500 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master intende fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie per operare nell’Area Risorse Umane nelle fasi d’inserimento, permanenza e uscita del personale dall’azienda, integrando contenuti quali l’organizzazione, la formazione, lo sviluppo e la selezione, con i principali temi del diritto del lavoro, dell’amministrazione professionale, degli orientamenti giurisprudenziali, delle .
Rivolto a: Laureati in Gruppo economico-statistico, Gruppo giuridico, Gruppo psicologico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Gaeta
Via Montegrappa 57, 04024, Latina, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento)

Programma

Obiettivi
Il Master intende fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie per operare nell’Area Risorse Umane nelle fasi d’inserimento, permanenza e uscita del personale dall’azienda, integrando contenuti quali l’organizzazione, la formazione, lo sviluppo e la selezione, con i principali temi del diritto del lavoro, dell’amministrazione professionale, degli orientamenti giurisprudenziali, delle modifiche normative in atto.

Contenuti
L’articolazione del percorso formativo è la seguente:
  • MODULO 1: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE ore 20 unità didattiche: 1) le varie tipologie di aziende; 2) Le strutture organizzative; 3) l’organigramma; 4) Le strategie e i piani delle imprese; 5) la correlazione tra strategie e struttura organizzativa; 6) i ruoli e le mansioni; 7) La comunicazione interna aziendale: i flussi e gli strumenti di comunicazione interna; 8) team interfunzionali e interdisciplinari, il team work.
  • MODULO 2: PERCORSO PROFESSIONALE ORE 20 unità didattiche: 1); Conoscere se stessi, i punti di debolezza e i valori; 2) Ricostruire le proprie risorse e darsi degli obiettivi; 3) Stabilire il proprio interesse lavorativo e le priorità professionali; 4) Elaborare un proprio progetto professionale
  • MODULO 3: LA SELEZIONE DEL PERSONALE ore 28 unità didattiche: 1) Organizzazione, progettazione e gestione di un processo di reclutamento e selezione del personale; 2) Gli strumenti selettivi e loro applicazione; 3) le società di ricerca del personale e le società per il lavoro temporaneo; 4) gestione e modalità d’accesso al “collocamento telematico”.
  • MODULO 4: ANTI INFORTUNISTICA A SICUREZZA SUL LAVORO ore 12; Unità didattiche: 1) Aspetti generali D.lgs.626/94; 2) I soggetti della prevenzione; 3) Il medico competente, la prevenzione e la sorveglianza sanitaria 4) Il ciclo produttivo e i rischi e misure di prevenzione collettiva; 5) Le conoscenze relative alla mansione; 6) La prevenzione e la protezione;
  • MODULO 5: LO SVILUPPO ORGANIZZATIVO ore 30 – unità didattiche – 1) La valorizzazione delle risorse umane: la valutazione del potenziale; 2) I metodi di diagnosi; 3) La valutazione delle prestazioni.
  • MODULO 6: D.Lgs 196/2003: la gestione dei dati personali – durata ore 15 unità didattiche – 1) Codice in materia in protezione dei dati personali (D.Lgs 196/2003): principi e finalità;
  • MODULO 7: DIRITTO DEL LAVORO E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE ore 55 unità didattiche: 1) Le fonti del diritto del Lavoro; 2) Il contratto individuale di lavoro subordinato; 3) Il diritto del lavoro ed i rapporti sindacali in azienda; 4) Le trattative sindacali; 5) La gestione del personale in eccedenza; 6) L'assunzione: gli adempimenti amministrativi; 7) L'orario e le assenze dal lavoro; 8) La retribuzione; 9) Gli aspetti contributivi e fiscali; 10) Il potere disciplinare e la risoluzione del rapporto di lavoro
  • MODULO 8: BUDGET DEL PERSONALE E COSTO DEL LAVORO ore 30 unità didattiche: 1) La formazione del budget del personale; 2) Il processo di formazione del budget del personale in 3 diverse dimensioni della funzione del personale; 3) I riferimenti alle strategie ed agli obiettivi aziendali; 4) I riferimenti al sistema premiante; 5) Le voci del costo del lavoro e le relative dinamiche; 6) Il sistema di controllo degli scostamenti.
  • MODULO 9 BUSINESS ENGLISH ore 30; STAGE AZIENDALE ore 260; TOTALE ORE PERCORSO FORMATIVO 500
Risultati attesi
In uscita si andrà a formare una figura in grado di dare disposizioni organizzative gestendo, all’occorrenza i conflitti con il personale e le rappresentanze sindacali. La figura andrà ad assumere in uscita un ruolo strategico a cui vengono richieste competenze gestionali, capacità d’innovazione, capacità di soluzione dei problemi e di pensiero sistemico, capacità di scegliere tra le numerose opportunità esterne quelle che meglio rispondono alle prospettive dell’organizzazione

Modalità di valutazione competenze in uscita
Per la valutaz. dei risultati sono previsti degli strum. oggettivi come il Test Inizio /Fine: Il test I/F a risposta chiusa è uno strumento di misura per la valutazione dell’accrescimento formativo relativo. Il test viene proposto all’inizio del modulo per accertare il livello di ingresso dei corsisti e viene riproposto alla fine del modulo stesso in modo da misurare non il livello di uscita, bensì il livello di accrescimento delle competenze, capacità ed atteggiamenti durante la fase formativa

Metodologie formative utilizzate
L'intero master si basa sull'alternanza di momenti di lavoro docenziale, guidato da esperti attraverso la presentazione di modelli e di esperienze, e momenti di lavoro laboratoriale, nel quale le competenze via via sviluppate vengono messe alla prova in ambiti di lavoro applicato. Negli intervalli tra i modili, gli strumenti di apprendimento, consentono di supportare il partecipante ai processi di lavoro concreti delle aziende dove i destinatari andranno a realizzare l'attività di stage

Ulteriori informazioni

Stage: si

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto